Stasera in tv, domenica 27 ottobre: palinsesto della prima serata

0
2

Che cosa vedere questa sera in tv? Scopri il palinsesto della prima serata di oggi con i programmi proposti dai vari canali in chiaro

stasera in tv
Foto da Pixabay

Questa sera concediamoci un ultimo momento di relax e ricarichiamo le batterie in vista della nuova settimana che si appresta a iniziare.

Comodamente sdraiate sul divano potremo seguire un film, una serie tv o un programma a nostro piacimento, attingendo dalla ricca proposta del palinsesto televisivo della prima serata di oggi.

Le opzioni sono tanto ricche e variegate da coprire senza dubbio ogni genere di gusto personale. Consultiamole allora insieme e… buona serata!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> AMORE DA TELEFILM: Dicci la coppia che ti ha fatto sognare

Stasera in tv: palinsesto domenica 27 ottobre

stasera in tv

Foto da Pixabay

Rai UnoImma Tataranni Sostituto Procuratore – Dalla parte degli ultimi (Fiction)

Sono le prime ore del mattino quando Imma riceve la chiamata di Don Mariano che desidera vederla quanto prima: ha urgente bisogno di parlarle. Purtroppo però quando Pietro si sente male e, Emma deve accompagnarlo in ospedale, quest’ultima dimentica l’appuntamento, finché non riceve una terribile notizia su cui inizia ad indagare. Come se non bastasse, sul fronte personale Imma scopre che il collega con cui Pietro dice di aver cenato è in realtà una donna. Strani indizi la portano a dubitare sulla vera identità di suo padre.

Rai DueChe tempo che fa (TalkShow)

L’intervista all’ospite di turno, seguito dal monologo di Luciana Littizzetto. E poi una discussione con ospiti prestigiosi sugli avvenimenti della settimana appena trascorsa. Questo è Che Tempo che fa, programma al timone del quale troviamo come sempre Fabio Fazio.

Rai TreAspettando il re (Film)

Alan Clay è un uomo d’affari americano la cui vita è andata a rotoli. Ha perso la casa, il matrimonio, la stima del padre, non sa come pagare gli studi della figlia ed è afflitto dai sensi di colpa per aver chiuso uno stabilimento americano in favore di una delocalizzazione in Cina che, alla lunga, non ha nemmeno ripagato. Ora vede come ultima occasione di rifarsi la vendita di un sistema di teleconferenza via ologramma al Re dell’Arabia Saudita, nella città di KMET. Si tratta però ancora in realtà solo di un progetto e, di fatto, consiste in una palazzina di uffici in mezzo al deserto. Intanto Alan deve preoccuparsi anche di una preoccupante ciste sulla schiena, che potrebbe anche essere un linfoma. Per curarsi finisce per conoscere una locale dottoressa che, insieme al suo autista, lo aiuterà a ritrovare un po’ di fiducia in se stesso e gioia di vivere.