Home Primi Piatti

Primi piatti di Natale, ricette classiche da nord a sud

CONDIVIDI

Primi piatti di Natale: ogni città e ogni famiglia ha le sue tradizioni. Vi presentiamo un classico primo piatto natalizio del nord e uno del sud

Primi piatti di Natale: la tradizione al nord

Tortellini (Fonte: iStock)

Tra i primi piatti che non possono mancare sulla tavola delle feste, ci sono sicuramente i tortellini in brodo. Un primo piatto della tradizione emiliana sempre presente per il pranzo o la cena di Natale, i tortellini in brodo possono essere preparati in casa con pochi e semplici ingredienti:

PER IL RIPIENO
2 fette di lonza di maiale
150 g di prosciutto cotto
100 g di parmigiano reggiano
150 g di prosciutto crudo
100 g di mortadella
2 uova
2 dl di brodo di carne
Salvia, Rosmarino, Noce moscata, sale q. b.

PER LA PASTA
500 g di farina 00
5 uova
sale q. b.

Per il ripieno si parte dalla cottura della lonza, che va messa sul fuoco con poco olio, il sale e le erbe aromatiche per circa 30 minuti. Mentre la carne si raffredda, tritare prosciutto cotto e crudo, mortadella e infine la lonza.
Mettere tutto in una terrina, aggiungere uova, parmigiano e noce moscata, aggiustare di sale e amalgamare bene. Se il ripieno è troppo morbido basta aggiungere un po’ di pan grattato.

Leggi anche >>> Cosa mangiare a Natale in gravidanza: il menu a prova di pancione

Per la pasta, formare la fontana con la farina e aggiungere al centro uova, sale e un goccio di olio di oliva. Impastare fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, da far riposare al fresco avvolto nella pellicola trasparente.
tirare la pasta con la macchina, tagliare dei quadratini e porre al centro di ognuno una pallina di ripieno.
Piegare a triangolo ogni quadratino e avvolgerlo attorno al dito per ottenere la forma classica del tortellino.

Cuocere i tortellini per pochi minuti nel brodo di carne bollente e servire con il brodo e parmigiano reggiano a parte.

Sei curioso di conoscere tutte le ricette più sfiziose per il tuo menù di Natale? Allora >>> CLICCA QUI

Primi piatti di Natale: la tradizione al sud

Spaghetti (Fonte: iStock)

La tavola imbandita per la cena della Vigilia al sud Italia prevede quasi sempre un menù di Natale a base di pesce. Per un primo piatto natalizio che rispetti la tradizione meridionale, vi proponiamo un grande classico semplice da realizzare: gli spaghetti con le vongole.

1 kg di vongole
400 g di spaghetti
2 scalogni
1 aglio
50 ml di vino bianco
60 ml di olio extra vergine di oliva
prezzemolo, sale e pepe q. b.

Leggi anche >>> Pranzo di Natale 2018: tutti i rimedi per digerire

Si parte lavando accuratamente le vongole, facendo attenzione ad eliminare quelle già aperte. Sbucciare e tritare finemente aglio e scalogno, da far soffriggere in una pentola con olio bollente. Quindi, aggiungere le vongole, sfumare con vino bianco e lasciar cuocere per qualche minuto, finché tutti i frutti di mare non saranno aperti.

Dopo aver messo da parte il sughetto, sgusciare le vongole e lasciarne da parte qualcuna per decorare i piatti. Nel frattempo, cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolarli. Rimettere sul fuoco il sugo delle vongole, aggiungere il prezzemolo e far cuocere a fiamma bassissima per alcuni minuti. Aggiungere gli spaghetti e le vongole sgusciate, mescolare e servire dopo aver decorato con le vongole ancora nei gusci.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI