Home Social

Lo spot che crea scandalo: come puoi fare s***so con la tua impiegata in auto

CONDIVIDI

“Auto per personaggi dal carattere autoritario, titolari d’azienda, rappresentanti, uomini sia sposati sia single”.

Iniziava così, perchè poi è stato rimosso, un lunghissimo post pubblicato su Facebook da dal rivenditore d’auto Autosile Service di Villorba.

Un post criticatissimo dalle associazioni femministe. Ma perchè è stato fatto? Per promuovere le auto parla del sesso in auto. “L’optional per eccellenza, il cambio automatico – recita il post -. Fine dello stress, guida pacata, mano destra sempre pronta all’uso improprio. Stai andando all’ultimo appuntamento di lavoro prima delle ferie”. E ancora: “Sei bello rilassato mentre ascolti Somebody to love con la tua impiegata di fiducia, già con la visione negli occhi di te e la tua compagna sulla barca in mezzo al mare della Sardegna – continua il post – E in quell’istante noti l’impiegata fidata già piegata senza opporre nessuna lamentela della leva del cambio infilata nelle costole”.

Royal Wedding, l’ultimo ‘scandalo’ di Meghan Markle

Meghan Markle, pubblicità

Il giorno prima delle nozze però ecco spuntare fuori l’ultima pietra dello scandalo. Un video che ritrae Meghan Markle in pose sexy. Non il massimo per il giorno prima delle nozze più chiacchierate dell’anno, con il passato dell’attrice che torna a tormentarla.

Tante le star di Hollywood che, agli inizi della carriera, hanno dovuto fare lavoretti poco dignitosi per poter tirare avanti. C’è chi ha accettato servizi fotografici hot ma, per fortuna, non è questo il caso. Meghan ha invece accettato di girare uno spot pubblicitario, nel quale presenta una griglia, nella maniera più sexy possibile.

Scene al rallentatore, vestiti che volano via e sguardi ammiccanti verso la telecamera. Le inquadratura indugiano sulle curve della ragazza, con la griglia in sé mostrata marginalmente. Tecniche pubblicitarie davvero obsolete, in cui la bella ragazza viene mostrata molto più del prodotto in sé. Al tempo però l’attrice non avrebbe potuto rifiutare tale esposizione e, come fatto in precedenza, di certo la casa reale saprà soprassedere, nella speranza questa storia abbia una fine dopo il sì all’altare.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI