Home Donne

Sara Zanier: età, marito, figli, carriera e curiosità dell’attrice

CONDIVIDI
sara zanier
Foto Facebook https://www.facebook.com/Sara-Zanier-152812757754/

Sara Zanier: età, marito, figli, carriera, curiosità e tutto ciò che c’è da sapere sull’attrice protagonista della fiction italiana.

Sara Zanier è una delle attrici più apprezzate della fiction italiana. Bellissima, seria e professionale, è riuscita a farsi strada facendosi apprezzare molto sia dagli addetti ai lavori che dal pubblico, ma chi è Sara Zanier? Andiamo a scoprire tutti i suoi segreti.

Sara Zanier: età e carriera dell’attrice

sara zanier
Foto da https://www.facebook.com/Sara-Zanier-152812757754/

Sara Zanier è nata a Latina il 27 luglio 1983. Comincia a lavorare nel mondo dello spettacolo come modella mentre in televisione esordisce nel 2003 nella trasmissione televisiva Il sogno dell’angelo, condotto da Catherine Spaak su La7. Nel 2005, Gerry Scotti la sceglie come letterina di Passaparola e contemporaneamente comincia a studiare recitazione. I suoi primi lavori da attrice sono la serie tv Grandi domani, il film tv di Canale 5 Un dottore quasi perfetto, e la miniserie tv di Rai 2 Il capitano 2. Successivamente recita in Incantesimo 10 ed entra a far parte del cast della soap opera Centrovetrine. La popolarità arriva con le fiction Un passo dal cielo 2, Don Matteo 10 e “Non dirlo al mio capo 2”. Sara è la sorella della cantante Manuela Zanier, che è stata concorrente di X-Factor 4.

Sara Zanier: marito e figli

sara zanier
Foto Facebook da https://www.facebook.com/Sara-Zanier-152812757754/

Sara Zanier è sentimentalmente legata al collega Samuele Borghi. La scintilla tra i due è scattata sul set di Centrovetrine. Dopo essersi conosciuti e innamorati, i due non si sono più lasciati e, insieme, hanno una figlia, Sole, nata il 15 dicembre del 2012. Sui social, Sara è solita pubblicare foto della sua vita, sia privata che professionale e condividere con i fans i suoi pensieri.

VIDEO NEWSLETTER

“Le favole finiscono dopo dieci pagine, la nostra vita no.
Noi siamo una collana di parecchi volumi. Nella nostra esistenza se un episodio è una catastrofe, pure ci aspetta un altro episodio, e poi un altro ancora.
Si presentano sempre altre occasioni per rimediare, per forgiare la nostra vita nel modo che ci meritiamo di viverla.
Non perdete tempo a rimuginare su un fallimento: è un maestro migliore del successo. Ascoltate, imparate, andate avanti.
Ricordate che sul fondo stanno le vive radici della psiche. Là stanno i puntelli selvaggi della donna. Sul fondo si trova il terreno migliore per seminare e far crescere qualcosa di nuovo.
In quel senso, toccando il fondo, sebbene ciò sia estremamente doloroso, si trova anche il terreno per la semina”, scrive l’attrice citando il libro “Donne che corrono coi lupi”.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI