Home Lingerie

Bralette: scopri a chi sta bene e come indossarla in 5 diversi look

CONDIVIDI
iStock Photo
iStock Photo

Bralette, il capo intimo più inn dell’ultimo anno. Proviamo a scoprirne meglio le caratteristiche e i modi per sfoggiarlo al meglio.

Non è un reggiseno né un top né un sottogiacca. La bralette è piuttosto un affascinante mix di questi tre capi, un indumento romantico e solitamente in un raffinato pizzo a cui nessuna di noi è riuscita a resistere nell’ultimo anno.

Una volta portata a casa la nostra bralette però quante di noi l’hanno abbandonata lì nel cassetto dell’intimo? In dubbio su come abbinarla, se sfoggiarla a vista o meno e incerte sul capo a cui accostarla, ecco che alla fine quasi abbiamo dimenticato la nostra fascinosa bralette. Be’, è giunto il momento di tirarla fuori dal cassetto!

CheDonna.it vi aiuta oggi a scoprire il modello di bralette più adatto a ciascuna di noi e, soprattutto, come inserirla nei nostri vari outfit per renderla chic, seducente e mai volgare. Ad aiutarci nella missione la nostra consulente fashion preferita: Eleonora Petrella e il suo video tutorial.

VIDEO NEWSLETTER

Bralette: 5 look e segreti

bralette
iStock Photo

Il primo trucco sarò senza dubbio scoprire quale bralette dona maggiormente al nostro fisico (e al nostro seno in particolare). Non lo avrete notato ma anche su questo capo le varianti ci sono e acquistare quella più adatta alle nostre esigenze è a dir poco essenziale.

Se avete un seno piccolo puntate allora su varianti senza ferretto e senza coppa ma se invece le vostre forme sono più abbondanti sarà meglio cercare un modello con ferretto e con bretelle più coprenti e, dunque, più sostenenti. Mai comunque cedere a trasparenze eccessive, la volgarità è sempre dietrol’angolo!

Per abbinarla al meglio partiamo dal presupposto che il vedo non vedo è sempre la soluzione migliore. Per una serata glamour lasciatela dunque a vista come un sottogiacca, optando per un blaser più elegante, qualora l’occasione lo richieda, o una chiodo in pelle per serate più glamour. Se invece non ve la sentite di osare troppo basterà una spalla scoperta o una schiena più a vista per dare alla vostra bralette il gisuto spazio per fare capolino.

Per un appuntamento romantico varolizzate la vostra bralette giocando con le trasparenze di una camicia velata ma occhio a non esagerare: ricordate sempre che questo capo è già di per sé audace meglio dunque abbinarla sempre a una vita alta e mai a gonne o pantaloni troppo corti.

Infine ricordate che la bralette è il vero salvavita quando avete un abito scollato e nessun reggiseno riesce a conformarsi a tanti centimetri di “profondità”: la bralette è infatti per sa natura con scollo a V e dunque un notevole aiuto in simili situazioni vertiginose.