Home Attualità

Legge sui Vaccini obbligatori: 8 bambini rimasti a casa. Rischio multe ed espulsioni

CONDIVIDI
Sono 8 i bambini rimasti a casa oggi perché non hanno rispettato il nuovo decreto del Ministro Lorenzin

Sono 8 i bambini rispediti a casa dai dirigenti scolastici perché non in regola con i vaccini. Per la precisione 4 a Sulmona e 4 a Milano.

4 bambini rimandati a casa a Sulmona

È accaduto all’Istituto “Serafini- Di Stefano” di Sulmona (L’Aquila). La dirigente scolastica Elvira Tonti ha tenuto a precisare che si tratta però di 4 differenti casi, 2 risolvibili nell’immediato (poiché si tratta di una semplice dimenticanza), gli altri 2 dovuti invece dal rifiuto dei genitori nel vaccinarli.

4 bambini rimandati a casa a Milano

Anche a Milano 4 bambini sono stati rispediti a casa dalla dirigente scolastica. È accaduto nell’asilo nido e nella scuola materna comunale. Dal comune spiegano che in realtà sono ancora 10 i bambini non in regola ma 6 bambini erano assenti e non si sono presentati a scuola. I genitori si sono giustificati che è stata una semplice dimenticanza.