Home Attualità

Sognare ad occhi aperti è sintomo d’intelligenza

CONDIVIDI

donna che sogna ad occhi aperVi è mai capitato di essere etichettate come persone con la testa costantemente tra le nuvole? Se rientrate nella categoria di persone che non riescono proprio a fare a meno di sognare ad occhi aperti, da oggi la scienza è dalla vostra parte. Sembra infatti che fantasticare sia un sintomo di maggior intelligenza e di creatività. Niente più vergogna, quindi. Fantasticare è un modo che il nostro cervello usa per funzionare al meglio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Le donne single che hanno superato i 40 anni sono tra le più felici

Fantasticare è sintomo di intelligenza

Uno studio portato avanti da un team di psicologi del Georgia Institute of Technology ha preso in esame 112 volontari chiedendo loro di fissare un punto fisso per cinque minuti. Ognuno di loro è stato monitorato attraverso una tecnica simile a quella della risonanza magnetica funzionale in modo da capire quali aree del cervello si connettevano tra loro quando la mente era libera di andare per conto proprio. Al termine dell’esercizio i partecipanti allo studio hanno compilato un test per misurare il proprio livello di intelligenza e creatività. Ne è emerso che i così detti sognatori hanno una mente più attiva, in grado di lavorare anche in stato di riposo tanto da ottenere dei punteggi più alti nei test di intelligenza e creatività. Uno studio che si scontra con quelli svolti in precedenza e secondo i quali viaggiare con la mente è motivo di distrazione e di difficoltà di apprendimento. Probabilmente verrano eseguiti nuovi studi in merito, in grado di comprendere fin dove sia utile fantasticare e come modulare il tutto per avere benefici nella vita di tutti i giorni. Al momento, però, la cosa importante è che i sognatori hanno finalmente una carta in più da potersi giocare tutte le volte che saranno colti in flagrante mentre si perdono nei propri pensieri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Il cervello delle donne funziona di più