Home Intimità

Intimità di coppia: ecco le cause che possono metterla in crisi

CONDIVIDI

intimità

Prima o poi ogni rapporto a lungo termine subisce un momento di stallo o, ancor peggio di crisi. Ciò può influire negativamente sull’intimità, portando ad un calo del desiderio e ad un allontanamento da entrambe le parti. Le cause possono essere diverse, alcune delle quali facilmente risolvibili se comprese e risolte per tempo. Ecco quindi quali sono le più comuni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Come ritrovare l’intimità dopo un periodo di crisi

Scopriamo i principali nemici dell’intimità di coppia

L’abitudine. Se da un lato determinate routine sanno di casa e possono essere piacevoli, dall’altro specie con il passare del tempo, possono contribuire nello spegnere la passione. Fare sempre le stesse cose rende prevedibili e questo è un aspetto che nell’intimità può risultare pesante. Un modo semplice per risolvere il problema è quello di sforzarsi di uscire dalle abitudini, portando qualcosa di nuovo nel rapporto e, magari, proprio sotto le lenzuola.

Arrivo dei figli. I bambini sono impegnativi e spesso a causa della stanchezza e del nuovo ruolo di genitori ci si trova davanti ad un crollo improvviso del desiderio. Parlarne e cercare di ritagliarsi degli spazi può aiutare a superare questo momento.

Mancanza di tempo. Quando si sta insieme da poco, ogni cosa perde di significato e l’unica cosa che conta è il tempo da passare con la persona che si ama. A rapporto avviato, ovviamente, amici ed interessi tornano ad avere un loro spazio. Questo toglie inevitabilmente del tempo alla coppia che se non è in grado di mantenere una propria dimensione, rischia di finire schiacciata da tutto l’insieme. L’ideale è non rinunciare mai a ritagliarsi del tempo da dedicare alla coppia. La vita sociale è importante così come la cura dei propri spazi. Allo stesso tempo, però, anche il rapporto a due va curato costantemente. In questo modo non si rischierà di perdere la complicità acquisita scoprendosi improvvisamente estranei.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Intimità: la fedeltà può accendere la passione

Il tempo che passa. È ovvio che un rapporto muti col tempo. I sentimenti si rafforzano ed anche le sensazioni cambiano di conseguenza. Il batticuore o determinate emozioni non sono più come quelle dei primi tempi, vengono però sostituite da altre per certi versi più belle. Fare i conti con questi cambiamenti ed imparare ad accettarli può aprire ad una dimensione tutta nuova nella quale ricercare una nuova affinità di coppia.