Il vostro IPhone si scarica velocemente? Ecco di chi è la colpa!

0
3

Il vostro iPhone, ed in generale il vostro smartphone, ha la pessima abitudine di consumare batteria ad una velocità decisamente troppo elevata? Ebbene la colpa è da attribuire principalmente ad uno degli strumenti più utilizzati proprio dal nostro apparecchio ma senza il quale ormai sembra non si riesca più a vivere.

Di che cosa stiamo parlando? Ma di Facebook naturalmente!

Ecco il perché di un esaurimento così rapido.

iphone

Lavora costantemente in background

Facebook è un’applicazione della quale, come dicevamo prima, la maggior parte di noi non riesce più a fare a meno. Ci fa compagnia in ogni momento della giornata e spesso è il nostro passatempo preferito quando siamo in metro o sui mezzi pubblici.

Di fatto però è anche quella che consuma più velocemente ed in maniera costante la batteria del nostro iPhone. Questo anche quando il telefono è riposto in borsa o nelle nostre tasche.

Ad averne avuto un chiaro riscontro sono stati degli sviluppatori i quali, utilizzando le nuove funzioni di diagnostica di iOS9, hanno potuto verificare come l’app del social network più diffuso del mondo sia la responsabile ben del 30% del consumo totale di una batteria.

Il motivo di questo consumo spropositato è dovuto al fatto che la app in questione, affinché l’utente, una volta avviata quest’ultima abbia immediatamente visibili tutti gli aggiornamenti già scaricati, continua costantemente a “refreshare” lavorando in background. Sono diverse in verità le applicazioni che si comportano nella medesima maniera, ma quella di Zuckerberg è senz’altro la più “dispendiosa” in termini di batteria proprio a causa del tipo di contenuti che deve, di volta in volta, andare ad aggiornare.

A quanto pare è anche inutile andare a disattivare nelle impostazioni la funzione “Aggiornamento app in background” in quanto Facebook è in grado di trovare il modo per ovviare a tali blocchi continuando ad aggiornarsi.

Ovviamente le lamentele dei clienti nei confronti di Facebook non sono mancate e un portavoce di Zuckerberg ha già confermato che un team dedicato è all’opera per cercare di risolvere questo noiosissimo problema.

Staremo perciò a vedere che cosa ci riserverà il futuro.

Intanto vi proponiamo sotto la schermata inerente alla funzione di iOS9 che permette appunto di vedere quanto e come Facebook incida sulla batteria del nostro iPhone.

ios9