Home Attualità

Le viene riconosciuto un indennizzo di 800 euro per un motivo che farà la storia!

CONDIVIDI

Con l’avanzare del progresso sono molte le patologie che vengono scoperte e di cui prima si ignorava anche solo l’esistenza.

E’ anche vero però che spesso è proprio questo stesso progresso, con tutte le tecnologie che ad esso si accompagnano, la causa prima dello sviluppo di alcune malattie.

Come il caso di questa donna francese alla quale è stato recentemente riconosciuto un indennizzo mensile d’invalidità proprio a causa di una sorta di allergia causata da qualcosa che, ormai, è talmente comune da trovarsi praticamente ovunque nelle nostre città.

Ecco di cosa si tratta.

donna allergia

Costretta a vivere isolata dalla civiltà

“E’ una sentenza storica, per migliaia di persone che vedono finalmente riconosciuti i loro problemi”.

Sarebbero queste, secondo quanto riportato dal Telegraph, le parole dell’avvocato di una donna francese a seguito del riconoscimento, nei confronti della propria cliente, di un indennizzo d’invalidità di circa 800 euro mensili.

Una decisione davvero storica se si tiene conto del tipo di patologia dalla quale risulta essere affetta: ipersensibilità alle onde elettromagnetiche. Ed in particolare a tutte quelle emesse dai dispositivi wi-fi.

Una sorta di allergia, insomma, che, proprio tenuto conto di quanto dicevamo in apertura circa la diffusione delle tecnologie di questo tipo, ha costretto la donna a vivere praticamente isolata, all’interno di una baita di legno in montagna, lontana da ogni tipologia di strumentazione emettente appunto onde elettromagnetiche.

Fino ad oggi l’elettrosensibilità non è mai stata effettivamente ed ufficialmente riconosciuta quale causa di malattie in Francia, ecco perché il riconoscimento della sua invalidità si pone a mo’ di pietra miliare di una serie di patologie ed allergie delle quali soffrono migliaia di persone in tutto il mondo ma alle quali, finora, non era stato possibile accreditare alcun tipo di indennizzo.

Tra i sintomi di questo tipo di “allergie” sono individuabili mal di testa, formicolii e nausea.