Home Attualità

EVENTI: Liesl Jobson per la prima volta in Italia

CONDIVIDI
Cento-strappi-470x260
Da domenica 1 a mercoledì 4 giugno Liesl Jobson, l’autrice di Cape Town regina della flash fiction sarà per la prima volta in Italia per parlare di Cento strappi.
Cento racconti brevissimi, cento scatti che raccontano il Sudafrica.
Liesl Jobson nel suo tour italiano sarà ospite dei festival Le Corde dell’Anima a Cremona e Leggendo Metropolitano a Cagliari, che indagheranno lo stretto rapporto della scrittrice e dei suoi racconti con la musica.
Tra i due festival, una tappa a Roma per parlare di traduzione e dare voce ai racconti della Jobson.
Cento strappi è nato infatti dalla bellissima esperienza del laboratorio di traduzione collettiva 24×4 (col resto di 4), targato Marcos y Marcos e tenuto in collaborazione con la Casa delle Traduzioni di Roma.
Domenica 1 giugno 
CREMONA
Festival Le Corde dell’Anima
ore 15 – Palazzo Affaitati
via Ugolani Dati 4
Cento strappi fra letteratura e musica
esibizione di Liesl Jobson al fagotto accompagnata da Paola Girardi al pianoforte
in collaborazione con Civica Scuola di Musica di Milano
presenta Chicca Gagliardo
Martedì 3 giugno
ROMA
dalle 17.30 alle 19 – Casa delle Traduzioni
via degli Avignonesi 32
Cento strappi – 100 papers
Isabella Zani dialoga con Liesl Jobson
letture dell’originale di Liesl Jobson e letture della traduzione di 24×4 (col resto di 4)
Mercoledì 4 giugno
CAGLIARI
Festival Leggendo Metropolitano
ore 19.30 – Bastione
via Santa Croce
La narrazione tra parole e musica
con Liesl Jobson e Alessandro Spedicati (Diablo)
conduce Anna Folli
interprete Milena Finazzi