Home Attualità

ALLARME EPATITE A: il virus torna a mietere vittime in Italia

CONDIVIDI
Getty Images

Torna l’epatite A in Italia, allarme e caccia alle “fonti” – Una notizia allarmante si sta diffondendo in queste ore: il virus dell’epatite A sta tornando in Italia in modo prepotente e, le cause, sono ancora da stabilire.

L’incidenza di questo virus era notevolmente scesa negli ultimi anni, ma è aumentata invece tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013 e lo si è notato grazie alla sorveglianza del Seieva – Sistema epidemiologico integrato dell’epatite virale acuta -. Si parla di 417 casi contro i 167 dell’anno precedente e, il Ministero della Salute ha dichiarato la necessità di scoprire al più presto le potenziali fonti.

Alcune possibili casi di contagio si avrebbero a causa di frutti di bosco congelati e importati, altri per colpa di alcuni turisti di rientro dall’Egitto, altri casi ancora riguardano cittadini stranieri che avevano soggiornato in Italia. I dati dunque sono confusi e non completi visto che il numero di casi da prendere in considerazione potrebbe aumentare ancora di molto. Le regioni a rischio sono al nord, in particolare le province di Trento, Bolzano. Ma anche Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Veneto e persino Puglia.

Per tutte le notizie di attualità CLICCA QUI