Home Attualità

SHARON STONE accusata di razzismo dalla baby sitter

CONDIVIDI
da GettyImages

Sharon Sotne razzista secondo la sua ex baby sitter filippina – Le impediva di leggere la Bibbia, parlare con i suoi figli e l’accusava di stupidità. Questo il trattamento che Sharon Stone avrebbe riservato alla ex baby sitter dei suoi figli, almeno a detta di quest’ultima.

La signora filippina adesso però avrebbe deciso di rifarsi: dopo il licenziamento invita la sua ex datrice di lavoro a comparire davanti ad un tribunale per rispondere di una tra le più infamanti accuse di sempre, razzismo.

L’udienza è attesa per il 30 luglio ma, inutile dirlo, il mondo già si interroga su come una delle donne più ammirate al mondo abbia potuto macchiarsi di una simile colpa: colpevolisti e innocentisti compaiono come funghi ma mai come in questa circostanza è opportuno ricordare che per essere colpevoli bisogna prima esser giudicati e non dalla folla ma da un tribunale. Sarà meglio tenerlo a mente.