Home Attualità

TONY SCOTT ADDIO: si è suicidato il regista di Top Gun

CONDIVIDI

Tony Scott è morto: si è gettato da un ponte a Los Angeles – Lui che i film li faceva (e come!) se ne è andato seguendo il più classico dei copioni drammatici: una lettera di addio nel suo studio e un salto giù dal ponte. Si è spento così il grande regista americano Tony Scott, padre di film del calibro di Top Gun e Spy Game, fratello del collega Ridley Scott, sposato e con due figli.

Sono già numerosi i messaggi di cordoglio, tra cui molti giunti via Twitter: ”Non avremo più film di Tony Scott. E’ un giorno tragico”, scrive Ron Howard e Jon Favreau, regista di Iron Man, dice ”Che triste notizia quella di Tony Scott. Condoglianze di cuore alla famiglia e agli amici”.

Il mondo piange per i film che non verranno mai e per una ennesima morte apparentemente inspiegabile: perché andarsene così quando apparentemente si ha davvero tutto? Forse per trovare risposta a questa domanda basterebbe però concentrarsi su quel “apparentemente”.

Addio Tony.