Home Attualità

CINEMA: FILM DI ESTWOOD “J. EDGAR”

CONDIVIDI

Film diretto da uno dei maestri del cinema internazionale, Clint Eastwood.

Da mercoledì 4 Gennaio 2012 al cinema.

J. Edgar Hoover è un giovane ambizioso nell’America proibizionista, nominato capo dell’FBI. Figlio di un padre debole e di una madre autoritaria, Edgar è ossessionato dalla sicurezza del Paese e dai criminali che la minacciano a suon di bombe e volantini.

Avviata una lotta senza esclusione di colpi contro bolscevichi, radicali, gangster e delinquenti di ogni risma, il direttore federale attraversa la storia americana costruendosi una reputazione irreprensibile e inattaccabile.

VIDEO NEWSLETTER

A farne le spese sono i suoi nemici, reali o supposti, tutti ugualmente ricattabili dai dossier confidenziali raccolti, archiviati e custoditi da Helen Gandy, fedele segretaria che rifiutò il suo corteggiamento e ne sposò la causa.

Attori come Leonardo Di Caprio, Armie Hammer, Naomi Watts diretti da un Clint Eastwood in un dramma emozionale sugli aspetti politici, assicurando al protagonista l’empatia del pubblico e insieme rimanendo fedele alla sua identità originaria.

Una vicenda politica contemporanea, dentro alla quale c’è un po’ di biografia emotivamente riservata e reticente e dove l’imbarazzo e la crescente attrazione divengono palpabili.