Home Attualità

YARA E SARAH: speculazione indegna

CONDIVIDI

Accanimento mediatico nei confronti della storia di Yara

Alcuni emittenti televisive avevano tentato di accaparrarsi il video di un saggio di Yara e quello della sua prima comunione. Alla notizia, i genitori della tredicenne di Brembate assassinata, hanno reagito con forza, dichiarando che se tali video dovessero essere messi in onda, si rivolgeranno al Tribunale.

Incredibile come delle emittenti tv possano ritenere un saggio e il video della prima comunione “materiale interessante” per aumentare l’audience. Assolutamente giustificata la forte reazione dei genitori.

Intanto l’orrore cresce e, a Pompei, è stato creato un nuovo cocktail “Yara e Sarah“. Ad avere la magnifica idea è stato Carmine De Rosa, professore dell’istituto tecnico alberghiero Virtuoso di Salerno, che ha presentato la nuova bevanda nell’ambito di un concorso regionale svoltosi in un noto albergo di Pompei.

Chi come me ama il proprio lavoro, sa che un cocktail è metafora di gioia, di vita, condivisione di sentimenti profondi. Così ho pensato a Yara Gambirasio e Sarah Scazzi, ai loro volti sorridenti nelle foto che quotidianamente vengono diffuse dalla tv nel raccontarci dei drammi che dovrebbero far riflettere l’intera società”.

Onestamente, chi scrive questo articolo è incredibilmente indignato.