Home Attualità

Canile di Roma: cuccioli uccisi e bruciati

CONDIVIDI

Orrore nella Capitale, i cuccioli venivano decimati

Cuccioli di cane uccisi e bruciati nel canile romano ”Parrelli”. E’ quanto segnala l’Associazione Italiana Difesa Animali Ed Ambiente (Aidaa) annunciando che lunedì 10 gennaio presenterà una denuncia alla Procura della Repubblica di Roma ”nei confronti dei gestori di questo canile e di chi ne ha condiviso le gesta e le responsabilità”, denuncia ”nella quale – spiega l’associazione – sono inseriti i nomi e cognomi degli autori di questi che definire atti barbari è ancora poco”.

I cuccioli che arrivavano al canile venivano selezionati in base all stato di salute e alle regole imposte da coloro che gestiscono la tratta dei cani verso la Germania e il Nord Europa. Gli altri venivano uccisi senza scrupoli e fatti sparire, bruciati come combustibile della stufa sulla quale viene cotto il cibo destinato agli animali ospiti in questa vergogna di canile di Roma.

VIDEO NEWSLETTER

La denuncia relativa al canile Parrelli si inserisce – sottolinea l’Aidaain una più ampia inchiesta realizzata in merito alla tratta clandestina dei cuccioli di cane di particolari razze raccolti in Italia“.