Home Attualità - Tutte le news in tempo reale Caso Scazzi: si trova il cellulare, ma è sempre più mistero

Caso Scazzi: si trova il cellulare, ma è sempre più mistero

CONDIVIDI

Lo zio di Sarah Scazzi trova il cellulare della ragazza.

Ormai sono giorni, settimane che la piccola Sarah è sparita. Da quel 26 Agosto ad oggi le forze dell’ordine stanno setacciando le campagne dove lo zio, ieri, ha trovato il cellulare della nipote, bruciato, privo di sim e senza batteria.

Adesso le conicidenze sono sempre più strane, la mamma da tempo incita le forze dell’ordine ad indagare proprio nell’ambito familiare, ed ora è proprio lo zio, il papà della cugina dove Sarah stava andando quel maledetto 26 Agosto, a trovare questo cellulare bruciato.

Oltre a questo ritrovamento, nella vicenda esce addirittura la figura di una sorella ‘nascosta’. A quanto pare Sarah avrebbe trovato sul cellulare del papà, prima di sparire, una foto di una bambina, che sembra sia una sua sorella.

Ora, su mattino5, la mamma di Sarah è ai microfoni per l’ennesimo appello. “Per me si tratta di un rapimento, ma il motivo per cui potrebbero averlo fatto non so dirlo”.

Probabilmente i genitori hanno sospetti, magari basandosi su vicende accadute, ancore ignote alle forze dell’ordine…Si continuerà ad indagare, partendo ora dal luogo dove è stato trovato questo cellulare…sperando che la pista stavolta sia quella buona..