6 zone erogene femminili che gli uomini ignorano, la terza vi stupirà

Ecco le 6 zone erogene in cui le donne desiderano essere baciate ma gli uomini solitamente ignorano. Provate a vedere l’ effetto che fa.

Ogni donna ha delle zone erogene che se stimolate amplificano il desiderio. Gli uomini usano il bacio per stimolare queste zone ma molto spesso si concentrano sulle labbra e sul seno e ignorano l’esistenza delle altre zone altamente eccitanti. Scopri tutti i posti in cui le donne desiderano essere baciate.

zone erogene femminili
Photo Canva

Sono molte le zone erogene femminili, è possibile accendere il desiderio di una donna semplicemente stimolando queste aree con le labbra. Purtroppo pochi uomini conoscono le sei maggiori zone erogene femminili e non sanno cosa si perdono.

LEGGI ANCHE —-> Toccalo nei punti giusti, scopri le zone erogene maschili e aumenta il piacere

Ecco 7 zone erogene nelle donne da baciare oltre alle labbra

Dove desidera essere baciata una donna oltre che sulle labbra? Gli uomini ignorano spesso il potenziale nascosto in queste 6 aree.

1. Il collo

Molte donne amano essere baciate sul collo, in particolar modo sulla parte posteriore del collo. Questo piccolissimo gesto può far letteralmente impazzire di piacere una donna. Vuoi far venire la pelle d’oca ad una donna? Accarezzale i capelli delicatamente prima di scivolare sul sul collo.

zone erogene femminili
Photo Canva

2. Parte bassa della schiena

Anche la schiena è una zona altamente erogena. In particolar modo la parte bassa. Prima di baciarla sulla schiena iniziate a massaggiarla delicatamente ed accentuerete le sensazioni provate.

3. La fronte

Questa zona erogena vi stupirà. Quasi mai gli uomini vedono il potenziale erotico nella fronte femminile eppure non c’è un posto il cui bacio risulta essere più sensibile e dolce del bacio sulla fronte. Baciare la fronte crea un turbinio di emozioni e rilassa. In questo stato di relax la donna accoglie benevolmente il desiderio sessuale.

4. Il seno

Il seno è un zona erogena nota. Gli uomini amano questa parte del corpo femminile che li attrae particolarmente.  Sul seno e specificamente sul capezzolo si concentrano molte terminazioni nervose. Stimolare il capezzolo con le labbra e la lingua fa innalzare la produzione di ossitocina, noto anche come l’ormone dell’attaccamento e del legame sociale.

5. Il lobo dell’orecchio

Anche le orecchie rientrano tra le zone erogene femminili più trascurate eppure sono molto sensibili ai baci. Passare dal baciare al collo al baciare le orecchie potrebbe impennare la libido femminile. In modo particolare è il lobo dell’orecchio che contiene le maggiori terminazioni nervose e che quindi è particolarmente sensibile ai baci. Mentre si bacia l’orecchio si possono anche sussurrare parole dolci e piccanti e quindi giocare sulla stimolazione i due sensi contemporaneamente, un vero successo ai fini dell’eccitazione.

6. Il clitoride

Infine passiamo ad una zona erogena ovvia, i genitali femminili. Forse non sapete che in questa zona ci sono più di 8000 terminazioni nervose il doppio delle terminazioni presenti sul membro maschile. Si può ben dire che il clitoride sia il punto più sensibile del corpo di una donna.

Vi ricordiamo l’importanza dei preliminari sessuali ai fini di un rapporto sessuale soddisfacente. Fare l’amore è un atto intimo e spirituale oltre che fisico. A volte lo rendiamo meccanico e routinario e questo incide sul livello della libido della coppia. E’ molto importante variegare il rapporto sessuale, aggiungere un tocco di fantasia, nuove posizioni o qualche gioco. Rendere il rapporto sessuale diverso ogni volta è molto vantaggioso. Immaginate come influirebbe negativamente sul vostro appetito mangiare sempre ogni giorno la stessa pietanza. Lo stesso vale per l’atto sessuale.  Impegnatevi e vi renderete conto che ne sarà valsa la pena.