Menù settimanale economico: ecco le ricette per spendere poco e nutrirsi bene

Riuscire a conciliare gusto e portafoglio a volte può non essere semplice: ecco un menù settimanale economico per nutrirsi bene senza spendere una fortuna.

Preparare i pasti di tutta la famiglia ogni giorno richiede una certa organizzazione settimanale: a partire dalla lista della spesa e dalla gestione degli alimenti nel frigorifero o in dispensa che possono deteriorarsi e quindi vanno consumati prima che ciò avvenga.

Inoltre, bisogna essere fantsiosi per portare a tavola piatti sempre diversi così da avere dieta variata, ma che al tempo stesso sana, equilibrata e che sia in grado di soddisfare i gusti di tutti.

Se a tutto questo uniamo il fatto di non voler finire in bancarotta solo per alimentarci ecco che diventa quasi un vero e proprio lavoro. E allora scopriamo un menù settimanale economico per nutrirsi bene senza spendere una fortuna.

Menù settimanale economico: dal lunedì alla domenica

menù settimanale economico
Fonte: Canva

Colazioni, pranzi e cene e se vogliamo anche qualche spuntino. Organizzare i pasti di tutta la famiglia ogni giorno richiede un certo impegno se si vuole mantenere una dieta varia, sana ed equilibrata, senza spendere cifre da capogiro.

E allora ecco un esempio di menù settimanale che potrà fornirvi qualche spunto per massimizzare i vostri sforzi quotidiani, senza incorrere in sprechi e senza spendere un patrimonio, ma al tempo stesso mangiando bene.

Questa dieta settimanale è solo uno spunto ma non vuole sostituirsi al parere di un nutrizionista e se si soffre di determinate patologie è bene rivolgersi al personale medico addetto.

LEGGI ANCHE –> Menù settimanale in equilibrio: dal lunedì alla domenica per ritrovare il benessere 

Partiamo dal presupposto che mangiando a casa potremo consumare cibi più sani e meno grassi. A partire dalla colazione dove potremo spaziare su alternative leggere ed economiche come latte e cereali, fette biscottate o pane integrale tostato (qui trovi la ricetta per farlo in casa) e marmellata, meglio ancora se preparata da noi (qui trovi la ricetta per quella alle fragole da preparare in 2 minuti, senza zucchero e senza cottura).

E immancabile la frutta di stagione che è molto più economica rispetto a quella non stagionale, oltre che più ricca di sostanze benefiche. 

Se invece preferite una colazione salata potrete scegliere fra 2 fette di pane e prosciutto crudo o cotto, altrimenti due uova strapazzate e da bere una spremuta di arancia. Ecco i trucchi per farla alla perfezione. 

Vediamo allora i pranzi e le cene dal lunedì alla domenica.

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

lasagne secche
Foto di alleksana da Pexels

 

Da leggere