Home Ricette Cosa cucino Pane integrale | la ricetta facile e veloce da fare a casa

Pane integrale | la ricetta facile e veloce da fare a casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:00
CONDIVIDI

Il pane integrale lo potete preparare a casa in modo facile e veloce, seguendo la nostra ricetta passo passo, scopri come.

Pane
Foto:Adobe Stock

Il pane integrale, si può preparare a casa facilmente, è un pane rustico, ricco e gustoso. Si prepara con farina poco raffinata, quindi ricca di sostanze nutritive come fibre, sali minerali e vitamine.Questo apporta benefici per il nostro organismo.

Il pane integrale, non comporta tanta difficoltà nella preparazione, l’unica fase più delicata è la lievitazione, perchè se non viene fatta bene il pane non sarà morbido, quindi non avrà la giusta consistenza.

Perfetto per accompagnare diverse pietanze, dagli antipasti ai contorni e non solo potete servire anche a colazione, spalmando un pò di marmellate e creme spalmabili. Scoprite gli ingredienti e come prepararlo a casa.

SULLO STESSO ARGOMENTO:Pane ai cereali con tre farine differenti | scopri la ricetta facile

Pane integrale: scopri come farlo a casa

fare il pane
Preparare l’impasto Fonte: Pixabay
Il pane integrale, si può preparare a casa seguendo la nostra ricetta, passo passo, una ricetta davvero semplice e veloce. Ecco come realizzarlo.

Ingredienti per una pagnotta

  • Farina integrale 500 g
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Sale fino 10 g
  • Acqua 350 ml
  • Malto 1 cucchiaino
  • Lievito di birra fresco 12 g

Preparazione

Per preparare il pane integrale, iniziate a sbriciolare il lievito di birra, lo mettiamo in una  ciotolina, aggiungiamo un pò di acqua tiepida, mescolate bene. Aggiungete al lievito sciolto, il malto, poi nell’acqua restante, sciogliete il sale ed aggiungete l’olio.

In una ciotola ampia, mettete versate la farina integrale, il composto di lievito, mescolate e unite anche l’acqua con il sale e l’olio, lavorate bene fino a quando non si amalgamano tutti gli ingredienti. Trasferite il tutto su un piano da lavoro, che deve essere leggermente infarinato, lavorate l’impasto in modo energico per almeno 10 minuti.

Vi dovete fermare solo quando l’impasto avrà una consistenza liscia ed omogenea, spennellate un pò di olio  in una ciotola ampia e trasferite il panetto di impasto. Lasciate lievitare l’impasto che dovrà essere coperto con la pellicola per alimenti, in un luogo asciutto e lontano da correnti. Potete anche lasciar lievitare nel forno a luce accesa per almeno due ore.

Solo quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, lo riprendete e lo lavorate fino ad ottenere una pagnotta  o un filone, come preferite. Dovete tirare l’impasto affinchè la chiusura finisca sul fondo della sagoma scelta. Non si consiglia di fare forma piatte, ma sempre bombate e ben tese, così durante la lievitazione queste non tendano a crescere di lato appiattendosi ulteriormente, ma cresceranno in altezza.

Adesso trasferite la pagnotta o il filone su una leccarda da forno con carta forno e coprite con la pellicola trasparente, lasciate lievitare nel forno spento,ma a luce accesa.

La pagnotta sarà pronta solo quando sarà raddoppiata di volume, trascorso il tempo, eseguite con il coltello dei tagli trasversali sulla superficie, poi infornatelo a forno già caldo a 180 gradi per 50 minuti circa.

Pane
Impasto per pane con farina integrale Fonte:Pixabay

Sfornate e lasciate raffreddare, il pane se non lo consumate tutto, lo potete conservare in un sacchetto di carta, per circa 4-5 giorni a temperatura ambiente. Potete anche congelarlo a fettine dopo la cotture e lo riscaldate prima di servirlo.

Buon appetito