Carbonara sbagliata, il primo piatto velocissimo pronto in soli 15 minuti

Se cerchi una variante vegetariana di uno dei più classici primi piatti ecco la carbonara sbagliata: si prepara in soli 15 minuti. 

Se ami la carbonara ma vorresti una versione vegetariana ecco la ricetta perfetta che sostituisce al guanciale le zucchine. Una variante più leggera e a base di verdure che si prepara in soli 15 minuti con un risultato sublime.

Cremosa e squisita la carbonara sbagliata conquisterà il cuore anche dei più scettici. Per prepararla il procedimento è identico a quello della carbonara ma invece del guanciale croccante si aggiungono le zucchine trifolate.

Un connubio di sapori esplosivo ma delicato che piacerà tanto anche ai vostri bambini. E allora non resta che metterci ai fornelli e preparare questo gustoso primo piatto velocissimo. 

Ecco la ricetta della carbonara sbagliata a base di zucchine

carbonara sbagliata
Fonte: Canva

Una variante vegetariana della versione originale, qui trovi la ricetta tradizionale e non, è la carbonara sbagliata che vede al posto del guanciale le zucchine.

Per prepararla si segue lo stesso identico procedimento della carbonara normale ma quando è il momento di aggiungere il guanciale croccante si mettono invece le zucchine trifolate in padella. 

Scopriamo allora come preparare questa versione originale di un primo piatto della tradizione culinaria romana.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di spaghetti o bucatini (altrimenti mezze maniche o rigatoni, meglio se trafilati al bronzo)
  • 2 zucchine medie
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b. (facoltativo)
  • 3/4 tuorli
  • 50 g pecorino romano

LEGGI ANCHE –> Pasta alla carbonara ricetta: il trucco per farla venire cremosa

Procedimento

Iniziamo dalle zucchine. Laviamole bene sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di terra, poi le spuntiamo e le facciamo a rondelle sottili. 

Prendiamo una padella antiaderente e mettiamo, se piace uno spicchio d’aglio, e un giro d’olio evo, quindi accendiamo il fuoco a potenza media e facciamo rosolare qualche minuto le zucchine che dovranno venire piuttosto croccanti. 

Intanto mettiamo a bollire l’acqua per cuocere la pasta, quando raggiunge l’ebollizione versiamo gli spaghetti o quello che abbiamo scelto, e facciamo cuocere.

Nel frattempo in una ciotola sbattiamo i tuorli, il pecorino, lasciandone da parte un paio di cucchiai, e il pepe e aggiungiamo un mestolo d’acqua della pasta.

Quando la pasta è al dente, quindi qualche minuto prima che termini la cottura, la versiamo nella padella delle zucchine e la facciamo saltare con un mestolo dell’acqua di cottura della pasta.

Ora togliamo dal fuoco e versiamo la cremina di tuorli e pecorino e mescoliamo bene aiutandoci con un po’ di acqua di cottura della pasta così da mantecarla (qui i trucchi per farla cremosa).

carbonara sbagliata
Fonte: Canva

Spolveriamo con il pecorino lasciato da parte e una grattata di pepe nero. Serviamola calda.

Da leggere