Puoi risparmiare oltre 100 calorie sulla pizza scegliendo questi ingredienti

Ecco come puoi risparmiare oltre 100 calorie quando mangi la pizza scegliendo questi ingredienti.

La pizza è uno di quegli alimenti che in genere i nutrizionisti sconsigliano di consumare frequentemente se si segue una dieta ipocalorica. Generalmente viene concessa una volta alla settimana.

In ogni caso la pizza resta uno dei piatti preferiti dalla maggior parte di grandi e piccini. C’è però modo e modo di gustare una pizza.

Sono infinite le modalità in cui possiamo prepararla e condirla e se prestiamo attenzione agli ingredienti che utilizziamo possiamo risparmiare fino a 100 calorie. Scopriamo come.

Ecco come risparmiare fino a 100 calorie quando mangiamo una pizza

risparmiare calorie pizza
Fonte: Canva

Se ci troviamo davanti a una pizza fumante è praticamente impossibile dire di no. La pizza è infatti uno di quei cibi che piacciono praticamente a tutti. Il problema è che però non è considerata ideale quando si segue un regime ipocalorico.

Per limitare però il numero delle calorie in una pizza possiamo seguire alcuni piccoli accorgimenti, in questo modo riusciremo a risparmiare fino a 100 calorie.

Innanzitutto dovremo prestare attenzione agli ingredienti che utilizziamo per prepararla. Ma quante calorie ha una pizza? Dipende, le pizze infatti non sono tutte uguali a partire dall’impasto. Si può utilizzare la farina integrale o quella di kamut, passando per la 5 cereali o la classica di grano duro.

Una pizza rotonda della pizzeria in media pesa 300 grammi e se consideriamo che 100 grammi di margherita apportano circa 270 calorie, una pizza intera fornirà circa 810 calorie.

Allora come si fa a risparmiare oltre 100 calorie sulla pizza? Se in genere preferite consumare una pizza con la bufala sappiate che se siete a dieta è preferibile utilizzare una mozzarella fiordilatte. Meglio ancora se light.

La mozzarella di bufala mediamente apporta 288 calorie ogni 100 grammi di prodotto mentre quella di vacca apporta 253 calorie ogni 100 grammi.

In una pizza in genere occorrono dagli 80 ai 100 grammi di mozzarella. Quindi se anziché utilizzare 100 grammi di bufala condiamo la nostra pizza con 80 grammi di fiordilatte risparmieremo ben 86 calorie.

olio evo quantità giornaliera
olio extra vergine d’oliva – Fonte: Adobe Stock

E se mettiamo un cucchiaino di olio di oliva in meno ecco che avremo risparmiato altre 45 calorie. Scopri anche qual è la giusta quantità di olio extra vergine d’oliva e quale è più indicato consumare. 

Se facciamo la somma arriviamo a ben 131 calorie risparmiate. Una cifra niente male se pensiamo. E possiamo continuare anche con altri ingredienti. Se pensiamo che c’è chi consuma la pizza con sopra i wurstel, il salame, il prosciutto e via dicendo.

Come si può notare gli accorgimenti per risparmiare sulle calorie ci sono basta solo avere qualche accortezza in più. E ogni tanto ci si può concedere anche una pizza pur stando a dieta.

Naturalmente questi sono solo consigli e per seguire una dieta è sempre bene rivolgersi a un professionista del settore come un dietologo o un nutrizionista.

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti