Home Anticipazioni TV

Flavio Insinna a ‘L’Eredità’, duro attacco di Antonio Ricci

CONDIVIDI

 

Flavio Insinna Eredità
(screenshot Twitter)

Lunedì riparte ‘L’Eredità’, che vedrà quest’anno Flavio Insinna al posto del compianto Fabrizio Frizzi: duro attacco di Antonio Ricci.

Riparte lunedì L’Eredità, ma purtroppo non andrà via il ricordo di Fabrizio Frizzi: come noto al timone del programma di Raiuno ci sarà Flavio Insinna, che al conduttore prematuramente scomparso era molto legato. Il programma parte tra le polemiche legate proprio alla scelta di Flavio Insinna: il conduttore è nel mirino di Striscia la Notizia. Il telegiornale satirico ideato da Antonio Ricci infatti ci aveva mostrato una sfuriata vera e propria nella quale Insinna diceva delle cose abbastanza pesanti nei confronti di una concorrente.

Leggi anche –> Flavio Insinna presenta la sua Eredità in memoria di Frizzi

Le accuse di Antonio Ricci a Flavio Insinna

(screenshot video

Non solo: ad Antonio Ricci non sono andate giù altre interviste fatte dal conduttore di recente. In una dichiarazione, ad esempio, aveva spiegato: “Il mio primo obiettivo sarà non deludere lui. Fabrizio non è sostituibile, non posso fare questo tipo di miracolo, quindi se mi chiedi se riuscirò a non farlo rimpiangere rispondo certo che no. Posso però cercare di essere bravo”. La conduzione di Flavio Insinna sarà dunque – a sentire lui – nel nome di Fabrizio Frizzi, ma Antonio Ricci non la pensa proprio così.

Infatti, presentando la nuova stagione di ‘Striscia la notizia’, è stato molto duro con il conduttore Rai, usando anche parole forti nell’attaccarlo: “È chiaro che giustamente debba avere uno spazio. È un attore e fa quello di lavoro. È molto retorico, io posso ritenere di cattivo gusto il fatto che lui dica da lassù Frizzi mi guarda: parole in linea con quell’abbindolare gli allocchi, lavorando sulla pancia delle persone”. Si torna poi sul fuorionda riguardante Insinna: “Quel fuorionda non si trattava di uno sfogo improvviso di Insinna, ma di un razionale sfogo perché la trasmissione non era stata taroccata secondo i soliti cliché”. Antonio Ricci si lascia andare a un’ultima battuta: “Che Rai 1 lo riprenda e gli dia L’Eredità non è un fatto apprezzato da molti, ma per me la questione è indifferente”.

Leggi anche –> Fabrizio Frizzi, parla il suo sostituto: “Ho solo un pensiero in testa”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI