Home Attualità

Finita l’intervista con Ricky Martin esulta senza freni ma la giornalista non sa che lui è ancora in ascolto

CONDIVIDI

L’orgoglio, la gioia, una folle esultanza e… la vergogna! Una vera e propria escalation emotiva quella vissuta da una reporter portoricana dell’emittente WGN di Chicago, Ana Belaval, che ha avuto la fortuna di intervistare il suo idolo, Ricky Martin.

La giornalista ha avuto occasione di interrogare il cantante circa la situazione che sta vivendo il Puerto Rico dopo l’avvento dell’uragano Maria. Certo un argomento serio e che la giornalista ha affrontato con grande professionalità, ma che, una volta finito il collegamento (o almeno credendo che così stessero le cose), ha ceduto il passo alla folle gioia di Ana che, svestiti i panni della professionista, ha prontamente indossato quelle della fan sfegatata, lasciandosi andare a un’esultanza pressoché folle.

Saltelli, abbracci alla telecamera, risate a tutta bocca e chi più ne ha più ne metta. Ana era oramai in preda al delirio gioioso che solo chi ha la fotuna di incontrare il proprio idolo e poterci parlare può provare e così ha dimenticato di porsi la domanda più importante: ma il collegamento è stato chiuso?

Figuratevi il grande imbarazzo della giornalista quando, dopo essersi profusa in deliranti assersioni circa la grande compatibilità che la legava al cantante, ha scoperto che la telecamera era accesa, il collegamento ancora attivo e, soprattutto, che Ricky Martin aveva visto e sentito ogni cosa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Ricky Martin e la commovente lettera ai figli

Letteralmente colta con le mani nel sacco, Ana non ha potuto che affermare a mo’ di scusa: “non avevo idea che mi stesse ascoltando”, per poi diventare paonazza come ogni fan che si rispetti, mettere le mani sul volto e continuare a esultare. Questa volta in modo assai più discreto.