Home Salute e Benessere Psiche Psiche | Ecco chi ti ruba la vitalità senza che tu te...

Psiche | Ecco chi ti ruba la vitalità senza che tu te ne accorga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:31
CONDIVIDI

Psiche | Ecco chi ti ruba la vitalità senza che tu te ne accorga affatto. Scopri i 10 ladri di energia secondo il Dalai Lama e come ritrovare la vitalità giusta per vivere la tua vita al massimo

energia vitale
psiche ecco chi ti ruba vitalità senza che te ne renda conto (Istock)

Sempre di più siamo subissati da tante cosa da fare che ci prosciugano energie e vitalità. Il risultato è che affrontiamo la quotidianità con sempre maggiore sforzo, senza una reale motivazione e spinti, anzi, sospinti da qualcosa che sembra non appartenerci. La nostra energia vitale, ogni giorno che passa, tende a diminuire lasciando spazio ad un senso di spossatezza generale e carenze vitaminiche. Il senso di spossatezza è, ovviamente, dovuto ad una carenza di vitamine, dunque ad un’alimentazione sbilanciata e quindi sbagliata ma, aldilà del nostro modo di alimentarci che dovrebbe comunque essere sempre finalizzato al benessere fisico e mentale, quello che può influire negativamente sulla nostra vitalità sono 10 “ladri” – così descritti dal Dalai Lama – che ci rubano energia senza che neanche ce ne rendiamo conto.

10 cose e persone che lasciamo entrate nella nostra vita inconsciamente e che ci rubano, per l’appunto vitalità, felicità e voglia di risplendere. Il problema che nessuno si rende conto di questo “sabotaggio” perché siamo noi stessi a permetterlo. Scopriamo allora come affrontare questi furbetti della vitalità, come riconoscerli e come ritrovare, finalmente, quell’energia vitale di quando eravamo bambini.

Potrebbe interessarti anche: La regola del 5 per vivere senza problemi di salute

Ecco chi ti ruba vitalità senza che tu te ne accorga | I 10 ladri di energia del Dalai Lama

dalai lama negatività
ecco chi ti ruba la vitalità Foto da iStock

Non ce ne rendiamo conto, ma viviamo così attenti alle banalità da non badare alle cose davvero importanti e questo ci spinge a sentirci, ogni giorno, sempre di più, stanchi, affaticati e perennemente insoddisfatti. Ma siamo solo noi che viviamo di apparenze, non capendo che la vera chiave del successo nella vita, risiede dentro di noi. Siam così occupati a fare sempre di più che non ci rendiamo conto di cosa accade intorno a noi e siamo noi stessi a far in modo che ciò avvenga.

Sono 10 per il Dalai Lama e quasi nessuno si rende conto di quanto facciano male al benessere personale: sono i 10 ladri di energia vitale, cose e persone che lasciamo entrare nella nostra vita senza rendercene conto e che ci portano, inesorabilmente, a svuotare la nostra anima, la nostra vitalità giorno dopo giorno. Insomma, ci sentiamo spossati e stanchi e non sappiamo il motivo? Molto probabilmente abbiamo fatto entrare nella nostra vita uno o più di questi “ladri di energia”. La difficoltà sta nel capire cosa è dannoso per dirigerci verso una certa stabilità. Per questo motivo, il celebre maestro spirituale ha creato un’interessante raccolta dei dieci ladri che risucchiano la nostra energia. Scopriamo quali sono e come liberarcene per ritrovare finalmente la vitalità persa.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

1. Le persone che si lamentano sempre

persone negative
ecco chi ti ruba la vitalità Fonte: Istock

Una delle prime cose che dovresti fare per sentirti immediatamente meglio e carico di energia è lasciare andare quelle persone che sono perennemente in lamentela con il mondo intero. Coloro che non fanno altro che lamentarsi di tutto e di tutti anche senza motivo sottraggono un’infinità di energia vitale, importante, a chi ascolta. Se qualcuno sta cercando una pattumiera in cui buttare la sua spazzatura, non permettergli di trovarla nella tua mente.

Le persone abituate alla protesta automatica ci sfiancano e ci esauriscono. Dare tutta la nostra energia per smussare gli egocentrismi altrui ci devasta. Per tale motivo, se qualcuno è in cerca di una persona su cui sfogare tutto la sua negatività, non permettetegli di farlo sulla vostra persona, avete già i vostri pensieri, non aggiungetene altri negativi che non vi appartengono neanche. Separate la vostra vita da tutto ciò che vi allontana da voi stessi e non lasciatevi trasportare dalla negatività di altri.

2. I debiti | Fate in modo di non averne

soldi coppia
ecco chi ti ruba la vitalità (Istock)

Uno dei ladri più insidiosi che vi strapperanno vitalità ed energia sono proprio i debiti! Per evitare di sentirvi prosciugati nella mente (e sul conto in banca), evitate di avere debiti e se ne avete qualcuno, trovate il modo di pagarli tutti. La prima regola, fondamentale, è dormire sonni tranquilli e questo potrà succedere solo a coloro che non hanno nessun debito da pagare.

Allo stesso tempo fate pagare chi è in debito con voi, oppure lasciateli andare se non possono saldare i loro debiti. Tenere i conti in regola significa avere la certezza di non dovere niente a nessuno e di non essere in debito con nessuno. I dubbi attentano alla nostra tranquillità. Per questo motivo, è molto importante non avere conti in sospeso, così non dovremo nasconderci o vergognarci per non aver rispettato un impegno che avevamo preso. Chi conosce la sensazione di soffocamento sa bene che l’indebitarsi è uno dei più grandi ladri di energia che esistano.

Potrebbe interessarti anche: Psiche | La Tecnica della Bussola, l’aiuto che ti cambierà la vita

3. Le promesse non mantenute

promettere
ecco chi ti ruba la vitalità (Istock)

Una delle 10 regole d’oro per sentirsi subito carichi di energia è quella di non promettere nulla se sai già di non poter mantenere la promessa data. Anche se non è mai facile dire “no”, a volte bisogna farlo per evitare che poi, quella promessa non mantenuta ci si ritorca contro rubandoci energia vitale.

Essere di parola è una delle qualità più apprezzate e valutate nel mercato delle relazioni interpersonali. Si tratta, senza dubbio, di una caratteristica speciale, poiché riflette buone intenzioni e considerazione verso gli altri.

Potrebbe interessarti anche: Stress da lavoro precario | Da oggi l’OMS la considera una vera malattia

4. Fare cose che non ti piacciono

stress al lavoro
ecco chi ruba la tua vitalità (Istock)

Spesso siamo costretti a fare delle cose per “altri” o che facciano piacere solo a terze persone, ma perché si fa? Cosa ci viene dato in cambio? Nulla se ci pensate bene. Siamo spinti dal buonismo, sicuramente lo si fa per non “dispiacere” qualcun altro ma, in fondo, a noi reca solo un danno in materia di energie sprecate.

Il Dalai Lama dice: “Elimina tutto quello che puoi e delega i compiti che preferisci evitare; dedica il tuo tempo a fare cose che ti piacciono davvero”.

In pratica, non fate ciò che non volete, o, al limite, imparate a delegare. Bisogna cercare di dedicare il proprio tempo a fare soprattutto ciò che ci piace. A volte, semplicemente, non vi trovate nelle condizioni di svolgere un lavoro. È anche possibile che qualcun altro possa farlo meglio o che ne abbia più voglia. Questo vale sia sul posto di lavoro che a casa. Sicuramente ci sono diverse possibilità che possono garantire una condizione migliore. Ciò vi permetterà di godere di un equilibrio positivo.

Potrebbe interessarti anche: Psiche | I 10 comportamenti da evitare al primo colloquio di lavoro

5. Non riposare mai

dormire male
ecco chi ti ruba la vitalità iStock

Un detto antico dice: “Quando hai mille cose da fare la prima cosa che devi fare è dormire”. Questo detto, molto saggio, è utile a spiegare l’importanza di riposare, non solo fisicamente ma, soprattutto mentalmente. Quando si ha un carico di lavoro o impegni elevato, bisogna trovare il tempo per riposarsi per poter ritrovare l’energia giusta ad affrontare tutto ciò che si deve.

Allo stesso modo, datti anche una possibilità ad agire se ritieni giusto doverlo fare in quel preciso momento. Non pensare che non è il momento adatto, sia per darti una possibilità, sia per riposare. Recuperare le forze è il segreto per ripartire alla grande, con più vitalità. Non farlo quando ne abbiamo bisogno, significa perdere le nostre energie e commettere delle sciocchezze che diventerebbero pentimenti.

Potrebbe interessarti anche: Dormire fa dimagrire | Lo dice la scienza, ma solo seguendo queste regole

6. Il Disordine

disordine
ecco chi ti ruba la vitalità (Istock Photos)

Evita il disordine, non solo nel tuo ambiente domestico ma anche nella tua mente. Le due cose sono molto correlate, ecco perché: quando, per esempio, puliamo casa e tutto appare in ordine, mentre guardiamo quell’ordine che ci circonda, immediatamente la prima sensazione che proviamo è quella di pace e serenità. Ci sentiamo subito meglio, più leggeri.

In più, vi risucchia più energia uno spazio disordinato e pieno di cose del passato di cui non avete più bisogno rispetto ad un ambiente ordinato e con poche cose. Uno spazio pieno di cose del passato che non servono più e disordinato ruba veramente molta energia. Riorganizzate gli spazi, vi sentirete meglio.

Potrebbe interessarti anche: Pulire casa? Ecco come organizzare le faccende domestiche

7. Trascurare la salute fisica e mentale

Trattenere lo starnuto potrebbe causare rischi alla salute
ecco chi ti ruba la vitalità Fonte foto: Istock

Senza la vostra salute sarebbe inutile accumulare ricchezza, soldi e cose materiali. E’ importante, come prima cosa godere di buona salute e questo avverrà rispettando il vostro corpo, la vostra mente e prendendovi cura di essi. È di vitale importanza ritagliarvi del tempo per rilassarvi, per fare sport, per nutrirvi in modo corretto e per conoscervi.

Il Dalai Lama suggerisce: “Dai priorità alla tua salute, senza la macchina del tuo corpo che lavora, al massimo non potresti andare lontano. Riposa un po’.”

Un corpo sano vi permette di rendere al massimo. Bilanciate l’attività al giusto riposo.

8. Le situazioni difficili

coppia relazione tossica
ecco chi ti ruba vitalità Pixabay

Non affrontare le situazioni difficili che la vita ci mette davanti è un errore, anche se queste situazioni riguardano un amico, un parente o il partner. Tollerare situazioni difficili vuol dire intossicare la nostra anima. Quindi affronta queste situazioni tossiche, parla con l’amica che pensi di abbia fatto soffrire, oppure perdona il partner che ha sbagliato. Insomma fai in modo di affrontare quello che per te è una situazione difficile. Solo così la tua energia ritornerà in superficie, più vitale di prima.

Posticipare o ignorare i fatti può provocarvi stress e minare, così, la vostra stabilità. E’ sempre meglio affrontare le persone a viso aperto, con sincerità.

Potrebbe interessarti anche: Le 6 droghe della felicità presenti nel nostro corpo | Come usarle

9. Non accettare le cose che non si possono cambiare

rabbia
ecco chi ti ruba la vitalità (Istock Photos)

Non si tratta, qui, di rassegnazione ma di accettare serenamente alcune situazioni sulle quali non abbiamo altra scelta. Niente ti fa perdere più energia che resistere e lottare contro una situazione che non puoi cambiare.

L’unico modo per disfarvi dei fantasmi è accettare la loro esistenza. Accettare che ci sono cose che non si possono cambiare è un passo importante verso la conquista del benessere emotivo e il ritrovamento dell’energia vitale.

Potrebbe interessarti anche: La Regola dei 20 secondi che migliora il buon umore

10. Vivere costantemente arrabbiati

rabbia
ecco chi ti ruba la vitalità (Istock)

Che sforzo vivere sempre costantemente arrabbiati e, magari, non perdonare mai! E’ un dispendio di energie vitali il solo fatto di pensare negativamente a qualcun altro. Liberatevi di questo fardello che vi portate addosso da, ormai tanto tempo, che la vostra personalità si è modificata. Che spreco di energie!

Quindi, perdona, lascia andare una situazione che ti provoca dolore. Puoi sempre scegliere di staccarti dal dolore del ricordo, se è quello che ti angustia e ti rovina le giornate. Forse la vita vi ha messo a dura prova, per questo è importante che non serbiate rancore con nessuno. Provare rancore vi renderà sempre più arrabbiati, tristi e depressi, a lungo andare.

La rabbia è un’erbaccia che può invadere il vostro giardino interiore! Cercate di essere dei bravi giardinieri e prendetevi cura della vostra anima, sempre.

allenamento yoga
ecco chi ti ruba la vitalità (Istock Photos)

(Fonte: lamentemeravigliosa.it)