Home Ricette Vegana Menù settimanale vegano | Programma facile e completo

Menù settimanale vegano | Programma facile e completo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:59
CONDIVIDI

Mangiare vegano può apportare non pochi benefici alla nostra salute. Siamo in molte a guardare con diffidenza l’alternativa vegana ma, grazie a questo menù settimanale vegano scoprirete non solo la facilità con la quale prepararlo ma anche la bontà dei vari pasti.

Menù settimanale
Menù settimanale vegano | Programma rapido (Istock photo)

Esistono ormai moltissime alternative da adottare nella nostra alimentazione, perché non imparare a conoscerle e provarle? La variante di dieta vegana non è più una novità e le preparazioni sono un tripudio di gusto! In questo articolo vogliamo regalarvi una settimana composta esclusivamente da ricette vegane, vi assicuriamo che troverete il tutto semplice e veloce. Iniziamo!

I privilegi dell’opzione vegana

Tutte siamo ancora convinte che le ricette che prevedono soltanto alimenti puramente vegani richiedano davvero molto tempo, motivo per il quale abbandoniamo a priori anche solo l’idea di iniziare a sperimentare.

La scelta per molte persone risiede dietro una motivazione etica che porta con sé un radicale cambiamento di stile di vita. È molto complicato per noi pensare ad una alimentazione digiuna di carne e pesce e non solo, di tutto ciò che deriva da essi. Vediamo di seguito i privilegi che possiamo acquisire da questa diversa alimentazione

  • Moltissimi studi scientifici affermano la validità dell’alimentazione vegana, questa contribuirebbe a mantenere il corpo in forma e in salute.
  • È utile per perdere peso, per avere una maggiore energia, per consentire al nostro corpo un recupero più veloce dopo l’allenamento, per prevenire e/o curare malattie croniche che portano ad uno stato debilitante (ad esempio malattie cardiache e diabete).
  • Si eviterebbe l’insorgere di complicanze poiché i derivati animali ad oggi risultano potenzialmente cancerogeni.
  • È possibile, optando per questo tipo di alimentazione, salvare il pianeta in quanto l’allevamento animale è responsabile del 18% delle emissioni di gas serra nell’atmosfera.
  • A differenze di ciò che pensate mangiare vegano non è affatto dispendioso e salva dagli sprechi, molti alimenti di origine vegetale possono essere acquistati all’ingrosso e possono essere conservati per mesi.

Pianificazione del menù settimanale vegano

Menù settimanale vegano
Menù settimanale vegano | Programma rapido (Istock photo)

Pensiamo che l’espressione del padre della medicina Ippocrate sia emblematica per questo tipo di alimentazione “Fa’ che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo”. Tutti gli alimenti che servono per mangiare vegano si stanno diffondendo sempre di più ed è sempre più facile scovare le alternative a carne, pesce, uova, formaggi. Iniziamo la pianificazione completa del menù

Carta e penna e si da il via al plan!

  • Innanzitutto pensiamo al fatto che potranno esserci dei piatti che si ripetono durante la settimana. Quindi, con gli stessi ingredienti in maggiore quantità sarà possibile preparare più pasti uguali.
  • Capiamo quante volte vogliamo mangiare gli stessi alimenti
  • Abbiamo anche molte basi da poter utilizzare più volte cambiando abbinamenti, condimenti, cotture come ad esempio risocereali e pseudo cereali di ogni tipo
  • Possiamo iniziare con la preparazione di alimenti che si mantengono freschi per più giorni come zuppeminestreverdure
  • Fissiamo e programmiamo 21 pasti totali della settimana (7 colazioni, 7 pranzi e 7 cene)

I 21 pasti del menù e tutte le preparazioni anticipate

Le 7 colazioni

  • Yogurt di soia al naturale con granola di amaranto (nei supermercati trovate moltissime varietà di granola, tra cui la granola di grano saraceno) e tre porzioni di frutta secca a scelta, 50 g ciascuna (per 3 giorni)
  • Croissant veg (per 2 giorni)
  • Banana Bread (per il we)

I 7 pranzi

Le 7 cene

Menù settimanale vegano
Menù settimanale vegano | Programma rapido (Istock photo)