Matrimonio economico: segreti per una cerimonia fantastica senza spendere

Organizzare un matrimonio può costare veramente tanto! Scopriamo i trucchi per risparmiare ed avere un matrimonio economico ma… bellissimo!

matrimonio economico
sposarsi è bellissimo… fino a quando non arriva il conto! (fonte: Pexels)

Il giorno più bello di tutti purtroppo ha un costo: ed anche questo è proprio unico nel suo genere!

Organizzare un matrimonio, infatti, può arrivare a costare veramente tantissimo.

Proviamo a vedere se riusciamo a diminuire un po’ le spese usando questi cinque consigli.

Matrimonio economico: ecco i cinque consigli per spendere meno

matrimonio invernale
il giorno più importante ma anche… più costoso! (fonte: Pexels)

Il matrimonio dovrebbe essere il giorno in cui la sposa e lo sposo celebrano il loro amore con amici e familiari senza avere preoccupazioni.
Purtroppo, come sappiamo tutti, il percorso che porta al giorno della cerimonia spesso è pieno di imprevisti, litigi e discussioni.
Organizzare il proprio matrimonio, infatti, ci mette spesso di fronte a scelte piuttosto difficili: soprattutto quelle economiche.

I prezzi legati alla scelta degli abiti, della location, del menù e di molti altri particolari, infatti, fanno lievitare enormemente le cifre ed i budget predisposti per il matrimonio!

Sapevate che il costo medio di un matrimonio in Italia si aggira tra i 15.000 e 20.000 euro?
E non è finita qui: le spese, molto spesso, salgono fino a raggiungere 40.000 euro senza problemi.

Non c’è che dire, una bella cifra!

Come fare, allora, per tagliare un poco i costi e riuscire a risparmiare?

  • location unica
  • fiori e decorazioni
  • bomboniere
  • la data
  • musica

Location unica: ecco come tagliare le spese

domande location matrimonio
location matrimonio (fonte: Adobe Stock)

Avete mai letto la nostra guida per conoscere come si dividono le spese tra gli sposi?

Sarebbe logico, infatti, pensare che chi invita il numero maggiore di persone dovrebbe essere responsabile anche di… pagare il luogo del ricevimento!

Oramai la distinzione tra famiglia dello sposo e della sposa non è più così drastica e necessaria com’era un tempo: chi ha tanti amici ed una famiglia numerosa può tirare un sospiro di sollievo!

Per risparmiare sulla location, però, sarà comunque necessario adottare alcune accortezze.
Innanzitutto seguire la lista delle domande da fare quando la scegliete e poi sapere come organizzare catering e menù alla perfezione.
Se vi sposate in inverno, qui trovate tutti i nostri consigli per i cocktail di benvenuto e le portate del pranzo.

Il consiglio migliore, però, è solo uno: per tagliare le spese cercate di trovare un’unica location per il rito e per il ricevimento.
Pensateci un attimo: risparmierete in termini di addobbi, di spostamenti, di fiori, catering e, soprattutto, dell’elemento più importante.

Il tempo, per stare tutti insieme!

Fiori e decorazioni, scegliere quelli giusti per il matrimonio economico

corsage
un piccolo accessorio floreale può fare la differenza ed essere composto con tanto verde! (fonte: Pexels)

Se volete avere un matrimonio economico è meglio pensare ad un budget ridotto per i fiori e le loro decorazioni.
Queste, infatti, sono tra le spese più alte!

Scegliete (categoricamente) solo uno o due tipi di fiori e, obbligatoriamente, di stagione.
Usare fiori esotici o che non crescono nel periodo del vostro matrimonio risulterà in un prezzo veramente troppo alto!

Un piccolo consiglio ulteriore: chiedete al fioraio di utilizzare anche… tanto verde!
Oltre ai fiori (che costano veramente tanto) ci sono tanti altri elementi che possono essere usati nella composizione delle decorazioni.
Si va dalle verdure e dai frutti fino alle vegetazione: scelte bellissime e molto meno costose!

Bomboniere: il fai da te è qui per restare!

bomboniera fai da te
un’idea per una bomboniera fai-da-te (fonte: Unsplash)

Spesso anche il costo delle bomboniere diventa veramente proibitivo: soprattutto se avete una lista degli invitati decisamente lunga!

Cosa fare, allora, per assicurarsi di continuare la tradizione e lasciare a tutti un ricordo del vostro giorno speciale?
Non potrebbe esserci risposta più semplice: bomboniere fai-da-te!

Qui vi suggerivamo già due modi per realizzare le bomboniere in totale autonomia ma le scelte sono veramente infinite.
Realizzare le bomboniere da voi potrà sembrarvi un compito veramente difficile ed impegnativo: pensate, però, che potrete personalizzarle come meglio credete.

Un bel vantaggio!

Se non avete tempo per realizzare a mano centinaia di piccoli pensieri abbiamo un’altra idea da proporvi che sicuramente azzererà i costi e renderà gli invitati felicissimi.
Semi e confetti!

Scegliere la data, il modo migliore per assicurarsi un matrimonio low-cost

matrimonio invernale, i vantaggi (Istock)

Sapevate qual è la stagione migliore per sposarsi?

Le cerimonie nelle stagioni più “standard”, infatti, sono ormai inflazionate e decisamente… costose!
Il prezzo delle location e dei catering si alza, band musicali e wedding planner iniziano a diventare richiestissimi e si finisce per pagare molto di più di quello che avevamo preventivato.

Sposarsi, quindi, diventa anche una questione di… data!

Se avete già deciso un giorno (per motivi pratici o legati alla vostra storia) allora non possiamo di certo obbligarvi a cambiarlo!
Potreste considerare, però, l’idea di scegliere una data meno “standard” e vedere se i costi si abbassano.

I giorni che costano di meno sono sicuramente quelli in mezzo alla settimana, quelli lontani da festivi e pre-festivi e quelli della stagione fredda.

Non preoccupatevi se non sapete come vestirvi: qui trovate tutte le tendenze per l’abito da sposa invernale (e sono davvero tante!)

Note dolenti: la musica per il tuo matrimonio

matrimonio economico
amici ed amici degli amici possono dare una mano… low cost! (fonte: Pexels)

La spesa per la musica del vostro matrimonio, spesso e volentieri, si gonfia e cresce in maniera esponenziale.

Riguardo alla musica, purtroppo, ci sono tantissimo problemi: chi avrebbe mai detto che avresti dovuto combattere con la SIAE o con i componenti delle band?

Visto che costi della SIAE e numero di invitati vanno a braccetto, forse è meglio ragionare sulla possibilità di tagliare un po’ la lista degli ospiti: senza offendere nessuno, però!
Un’altra soluzione è quella di cercare una coppia di musicisti che sia abbastanza versatile ed abbia voglia di esibirsi per un pubblico sicuramente felice e ben predisposto.

Chiedete ad amici e parenti se conoscono qualcuno: il mondo è pieno di musicisti!

matrimonio
finalmente sposati! (fonte: Adobe Stock)

Questi consigli di certo sono solo uno spunto iniziale.

Per risparmiare ancora di più, infatti, potreste provare a scegliere abiti vintage oppure decidere di limitare la lista dei vostri invitati.

Insomma, aguzzando un po’ l’ingegno sicuramente riuscirete a trovare una soluzione!