Scegliere la data: scopri qual è la stagione migliore per sposarsi

0
13

Estate, primavera, autunno o inverno? Quale tra queste stagioni è quella perfetta per la cerimonia di nozze? Scopri qual è la stagione migliore per sposarsi

stagione migliore
Sposarsi seguendo… la stagione! (fonte: Pexels)

Se la data del vostro matrimonio non è già stabilita, allora forse vale la pena valutare quale sia il momento migliore per sposarvi.

C’è chi sceglie una data importante, come una ricorrenza speciale, e chi invece deve ancora decidere.

Valutare il periodo dell’anno migliore, però, ti aiuterà ad avere la cerimonia perfetta per te e… per gli invitati!

La stagione migliore per il matrimonio esiste: eccola qui

stagione migliore
Servizi fotografici… alternativi! (fonte: Pexels)

Sarà successo a tutti: gli amici ed i parenti che si sposano in una data considerata impossibile.
Fine od inizio estate, interrompendo le ferie e con temperature da urlo che rendono difficili seguire le linee guide per non commettere errori quando scegliamo l’abito.
Oppure proprio di sabato che magari coincide con il vostro unico giorno di riposo e stronca sul nascere la possibilità di farvi un weekend fuori.

Con tutte le migliori intenzioni a volte ci domandiamo: “Ma come l’hanno scelta la data per questo matrimonio?”.

Secondo gli esperti, il momento dell’anno migliore per sposarsi è l’inverno o l’autunno.

Innanzitutto è importante che la data del matrimonio e la location scelta siano in sintonia: di certo sarà difficile, se non impossibile, far coincidere un matrimonio invernale con una giornata in spiaggia!
Se non avete ancora scelto la location, qui potete leggere tutti i nostri consigli per non sbagliare.

Per questo è importante scegliere la stagione e la data prima della location.

Perché scegliere l’autunno o l’inverno?

scegliere la data e la location
le location autunnali ed invernali sono estremamente romantiche (fonte: Pexels)

I matrimoni invernali, spesso snobbati perché non ci si può sbizzarrire con gli abiti, sono invece quelli migliori per assicurarsi una buona riuscita dell’evento.

La stagione fredda è quella migliore per sposarsi per una serie di motivi.
Troverete poco affollamento rispetto ai mesi estivi nella ricerca di location e disponibilità.
Eliminando la lotta all’ultimo sangue per wedding planner e fiorai risparmierete anche molto dello stress che accompagna l’organizzazione del matrimonio: un regalo non da poco!
É vero che l’ansia si può combattere con queste tecniche di auto rilassamento: risparmiarsi un problema, però, è sempre meglio!

I vostri invitati, inoltre, vi ringrazieranno perché non dovranno organizzare le loro vacanze estive a seconda del vostro matrimonio (e di quello degli altri!).
Spesso infatti, in estate o in primavera, capita di dover partecipare ad un matrimonio quasi ogni weekend.
Oltre che essere dispendioso, può diventare fastidioso dover organizzare il proprio tempo libero in base ai matrimoni degli amici!
Un matrimonio invernale è sicuramente meno frequente, interferisce di meno con la vita degli altri e verrà apprezzato di più.

La scelta dell’abito da sposa è, ovviamente, legata alla tipologia del vostro fisico.
Per ovviare al problema del freddo potete optare per un abito più coprente oppure decidere di indossare uno scialle, una stola oppure una piccola pelliccia bianca (ecologica però!).

La location sarà opportunamente riscaldata e donerà al vostro matrimonio un’aura da fiaba.

matrimonio invernale
la giusta location vi permetterà di vestirvi senza pensare alle temperature (fonte: Pexels)

Scegliere il matrimonio invernale, usando anche i nostri consigli per tutte le tendenze a venire, sembra essere la soluzione giusta se ancora non avete fissato una data precisa.

E non dimenticate di tenere aggiornati i vostri invitati con il “Save the Date“, l’ultima tendenza in fatto di matrimoni!