Home Salute e Benessere Lamponi | scopri le proprietà benefiche e gli utilizzi in cucina

Lamponi | scopri le proprietà benefiche e gli utilizzi in cucina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:49
CONDIVIDI

I lamponi sono frutti rossi che apportano diversi benefici al nostro organismo, contengono antiossidanti, vitamine e sali minerali. Scopriamoli come utilizzarli al meglio.

frutti rossi
Lamponi Fonte:Pixabay

I lamponi, sono un frutto molto apprezzato che viene consumato tantissimo, porta colore ed allegria a tavola. Non solo è perfetto per la preparazione di diversi dolci a cui nessuno saprà resistere.

Fanno parte del gruppo dei frutti rossi, apportano importanti proprietà benefiche. Infatti aiutano a regolarizzare il ciclo mestruale  non solo, sono degli antinfiammatori naturali. Inoltre contengono antiossidanti, sostante naturali che bloccano gli effetti nocivi dei radicali liberi.

Scopriamo qualcosa in più su questo frutto e come si può utilizzare in cucina, seguendo i nostri consigli

Lamponi: proprietà benefiche

Ciclo: 7 problemi di salute che ti rivela il tuo utero durante le mestruazioni
Dolori mestruali

I lamponi, appartengono ai frutti rossi, sono molto ricercati e consumati non solo per il loro sapore, ma anche per la loro versatilità. Infatti sono frutti che si mangiano così o in macedonie, inoltre si prestano alla preparazione di diverse ricette gustose.

Circa l’80% della parte edibile dei lamponi, è costituita da acqua, inoltre contiene sali minerali come magnesio, potassio, fosforo e sodio. Non solo apporta anche una buona quantità di fibre e vitamine, come la A, C, K e del gruppo B. I lamponi contengono gli antiossidanti, in particolare i flavonoidi, i polifenoli, i carotenoidi, gli antociani, utili perchè contrastano i danni causati dai radicali liberi. Inoltre vanno a fortificare il sistema immunitario.

Apportano circa 34 kcal per 100 g di frutta, essendo poveri in zuccheri rispetto ad altri frutti si possono inserire nelle diete ipocaloriche.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dieta dei mirtilli: per dimagrire e sentirsi al top

Scopriamo quali benefici apportano al nostro organismo.

1- Proteggono i vasi sanguigni: grazie ai polifenoli, vanno a proteggere e rinforzare i vasi sanguigni. Inoltre migliorano la circolazione, sono frutti consigliati alle donne che hanno sempre le gambe e caviglie gonfie, soprattutto in estate.

I lamponi svolgono anche un’azione antinfiammatoria e depurativa del sangue, infatti liberano non solo il corpo da tossine, ma riducono il colesterolo in eccesso. In questo modo va a migliorare il funzionamento del sistema cardiovascolare, riducendo anche la pressione sanguigna.

2- Favoriscono il transito intestinale: grazie al contenuto di fibre, i lamponi sono consigliati in caso di intestino pigro, perchè aiutano ad ammorbidire le feci. Viene considerato come lassativo e diuretico naturale, basta preparare un infuso, mettete un cucchiaio di foglie del lampone in una tazza d’acqua calda. Filtrate e bevetelo tiepido.

3- Cura le infezioni delle vie urinarie: in particolar modo la cistite. In particolar modo non il frutto ma il succo di lampone è consigliato se sono presenti infiammazioni nel tratto urinario. In alternativa potete sostituire il succo con infusi e decotti di foglie.

4- Proteggono le gengive: in modo particolare se si beve il decotto, oppure potete fare  dei gargarismi per attenuare infiammazioni alle gengive. Basta far bollire due cucchiai di foglie essiccate nell’acqua poi filtrate e lasciate raffreddare, potete bere sia al mattino che la sera.

5- Riduce l’insorgenza del diabete: la presenza di fibre alimentari e degli antiossidanti, aiutano a mantenere sotto controllo l’eccesso di trigliceridi, che prevengono svolgono l’insorgenza del diabete di tipo 2. Infatti il consumo regolare di lamponi, aiuta a ripristinare il livello basale di glucosio nel sangue.

6- Antinfiammatorio: la presenza degli antiossidanti e della vitamina C, riducono diverse infiammazioni. Infatti in caso di artrite, è davvero fondamentale questo frutto, riducono anche le infiammazioni delle vie respiratorie.

7- Perdere peso: hanno poteri dimagranti questo frutto, infatti è consigliato nelle diete ipocaloriche. Grazie al contenuto di fibre, che fanno aumentare il senso di sazietà, mentre i sali minerali liberano l’organismo dalle tossine e dai liquidi in eccesso. Di conseguenza appiattisce la pancia e riduce il gonfiore.

8- Riduce i dolori mestruali: infatti utile anche nella fase della sindrome premestruale, attenua la tensione mammaria e i dolori mestruali in generale. Utili anche in caso di cisti ovariche o in caso di amenorrea.

9- Migliora la vista: il consumo regolare dei lamponi aiuta a prevenire i disturbi oculari, perchè proteggono la retina gli antiossidanti in essi presenti

10- Stimola la produzione di collagene: la vitamina C e A svolgono un azione antiossidante, infatti mantengono la pelle soda e compatta. Inoltre stimolano la  produzione di collagene, si possono preparare impacchi con le foglie di lamponi in caso di pelle irritata e arrossata. I lamponi proteggono la pelle dai danni causati dai raggi UVA e UVB.

Controindicazioni

reni
Reni Fonte: iStock photo

I lamponi sono frutti che non hanno molte controindicazioni, ma bisogna porre attenzione in quanto contengono l’acido ossalico, che purtroppo vanno a ridurre l’assorbimento di ferro e zinco. Chiedete sempre il parere medico, di solito sono sconsigliati in caso di gotta o problemi renali.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Fragole e sale | Ecco cosa succede dopo averle immerse in acqua salata -VIDEO-

Il consumo di lamponi può interagire con alcuni farmaci quindi chiedete sempre un parere medico, anche in caso di allattamento e gravidanza. Devono porre maggiore attenzione i soggetti allergici.

Come utilizzarli in cucina

Lamponi Fonte: pixabay

I lamponi si utilizzano in cucina per la preparazione di diversi dessert, dopo l’acquisto, li potete conservare in frigorifero per due o tre giorni ad una temperatura di 4 °C. Li mettete in un cestino o in un sacchetto di carta, l’importante che non si ammassano.

Si possono anche congelare ma per utilizzarli quando preparate dolci, perchè per gustarli al meglio mangiateli freschi.

Se volete congelarli, procedete in questo modo: lavateli sotto acqua corrente e asciugateli bene. Adagiarli in un vassoio, per evitare che si possano attaccare durante il congelamento. Ricoprite con la pellicola trasparente e mettete nel freezer per almeno 3 ore, poi trasferiteli nel sacchetto per alimenti.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Come conservare le fragole | segui i consigli e le ricette

In questo modo prenderete la quantità desiderata, al momento opportuno.

Ecco alcune ricette da preparare a casa con i lamponi in modo facile e veloce.

1- Muffin lamponi e nocciole: morbidi e invitanti

muffin lamponi
muffin lamponi e nocciole Fonte: Istock Photos

I muffin lamponi e nocciole sono un dessert perfetto anche per i più piccoli, da servire a colazione o dopo i pasti. Sia le nocciole che il cioccolato sono perfetti per dare la carica giusta al mattino, inoltre si sposano benissimo con i lamponi. (cliccate qui per la ricetta)

2- Muffin con farina di canapa, cacao e lamponi

I muffin che vi proponiamo sono davvero semplici e veloci da preparare, perfetti per la  colazione o per gustare in compagnia di amici (cliccate qui per la ricetta)

3- Smoothie con lamponi

ricette con lamponi
Smoothie con lamponi Fonte:Pixabay
Per preparare questo fresco smoothie con fragole e lampone non occorre tanto tempo, quindi perfetto quando avete poco tempo a disposizione.
Ingredienti per 2 persone
  • 200 g fragole
  • 200 g lamponi freschi o surgelati
  • 1 cucchiaio sciroppo d’agave

Preparazione

Per preparare questo smoothie, lavate bene le fragole e i lamponi, eliminate i frutti macchiati. Trasferite in un frullatore e lavorate per un minuto, poi aggiungete un cucchiaio di sciroppo d’agave, se non vi piace troppo denso potete aggiungere un pò di acqua. Lasciate raffreddare in frigo e servite fresco.