Home Bellezza Capelli Come applicare il balsamo: tre incredibili errori che tutti commettiamo

Come applicare il balsamo: tre incredibili errori che tutti commettiamo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:02
CONDIVIDI

Non ci crederai, eppure è proprio così: nell’applicare il balsamo tutti commettiamo gli stessi tre errori. Scopriamo insieme come si usa davvero il balsamo!

balsamo
ricordate di scegliere il prodotto giusto per il vostro tipo di capello (fonte: Pexels)

Di certo, lavare i capelli non potrà essere un’attività così difficile.

Eppure ho una sorpresa per te: stai usando sicuramente il balsamo in maniera scorretta.

Scopriamo i tre errori che tutti commettiamo quando andiamo ad usare il balsamo e liberiamoci finalmente dai capelli secchi!

Applicare il balsamo: i tre errori che facciamo tutti

applicare il balsamo
ecco gli errori che commettiamo dotto la doccia (fonte: Pexels)

Sei sotto la doccia ed hai appena finito di risciacquare i capelli dopo lo shampoo.
Apri la bottiglia del balsamo, ne metti una noce sulle mani e ti strofini la testa ed i capelli.
Subito dopo apri nuovamente l’acqua e lo sciacqui.

Niente di più sbagliato.

I tre passaggi che sbagliamo tutti e di cui invece dovremmo avere estrema cura sono infatti proprio questi qui sotto:

  • Quantità
  • Applicazione
  • Durata

Soprattutto appena tornati dalle vacanze è importante avere cura dei nostri capelli seguendo alcuni rituali di rientro. A volte, però, non abbiamo tempo da dedicare alle nostre chiome e ci limitiamo, giustamente, a lavarli per averli in ordine e puliti.

Qui vi suggeriamo come fare a scegliere ed utilizzare il balsamo giusto, perché, anche se non sembra, applicare il balsamo non è un gioco da ragazzi.

Per smettere, però, di torturare i nostri capelli usando in maniera scorretta il balsamo dobbiamo sapere come applicarlo senza sbagliare.
Ecco i nostri suggerimenti!

Quantità

applicare il balsamo
siete voi a mettere il balsamo … non il balsamo a mettere voi! (fonte: Pexels)

Forse lo sapevate già ma è comunque bene ribadirlo: il balsamo va usato in quantità specifiche.

Un’applicazione eccessiva di balsamo, infatti, potrebbe “bruciare” i vostri capelli oppure, semplicemente, rimanere sulle punte perché non riuscirete a sciacquarla via correttamente.

Per aiutarvi a capire la quantità perfetta potete usare un alleato un po’ strano: il cucchiaino da caffè.
Ovviamente l’ammontare di prodotto da usare varia a seconda della lunghezza dei vostri capelli ma comunque il quantitativo necessario vi stupirà.

  • Capelli corti: un cucchiaino
  • Capelli medio lunghi: due cucchiaini
  • Capelli lunghi: tre cucchiaini (quando proprio necessario!)

Basta finire bottiglie di balsamo in due applicazioni nel tentativo di avere capelli lisci e morbidi come le star!
Ricordate che il balsamo non è una maschera ristrutturante!
Scegliete prodotti adatti al vostro tipo di capello (sapere che cos’è e come si legge il codice INCI vi darà sicuramente una mano) ed applicatene la giusta quantità.

I vostri capelli vi ringrazieranno!

Applicare il balsamo: ecco come

pettine denti larghi
un alleato fondamentale: il pettine a denti larghi- (fonte: Pexels9

Anche l’applicazione del balsamo va fatta in una maniera specifica (che forse non conosci!).

Dopo che avrete trovato la quantità perfetta per il vostro capello, potrebbe risultare difficile applicarlo in maniera uniforme su tutti i capelli.
Basta evitare tassativamente di applicarlo sulla nuca o sulla testa ma occuparsi solo delle punte e  delle lunghezze.

Il balsamo, infatti, va messo evitando assolutamente il cuoio capelluto!
Applicatelo solo dalla media lunghezza in poi.

Per distribuirlo al meglio, poi, usate un pettine a denti larghi.
Attenzione: non pettinatevi furiosamente sotto la doccia!
Pettinare i capelli bagnati è uno dei tanti errori che commettiamo durante l’estate che rovinano i capelli.
Un pettine a denti larghi, se usato correttamente e con molta delicatezza, vi aiuterà a distribuire il balsamo in maniera uniforme.

Passatelo delicatamente tra i capelli, senza tirare o strappare e il gioco è fatto!

Durata

applicare il balsamo
no, tranquilli, non dovete rimanere per ore nella vasca! (fonte: Pexels)

Il balsamo ha bisogno di stare in posa per qualche minuto: questo non vuol dire che dobbiate passare delle ore sotto la doccia, aspettando che faccia effetto!

Tutti gli esperti consigliano di tenerlo sui capelli per un periodo che va dai tre ai cinque minuti massimo.

Spesso, invece, risciacquiamo il balsamo dopo uno o due minuti commettendo un errore fondamentale: i capelli non fanno in tempo ad assorbire il nutrimento, non importa quanto frequentemente li laviamo!

Non commettete l’errore di pensare che la maschera ristrutturante ed il balsamo siano lo stesso prodotto.
Se i vostri capelli sono secchi, spezzati o spenti sarà meglio comprare una maschera (ed usarla correttamente) per ovviare al problema.

Il balsamo serve solo a rendere i capelli morbidi e definiti, in modo da poterli pettinare tranquillamente dopo averli lavati.

É un passaggio fondamentale per prendersi cura della vostra chioma ma non può sostituire una maschera!
Lasciate il balsamo in posa per il giusto periodo di tempo e noterete un netto miglioramento sui vostri capelli!

capelli bagnati
non è importante quanto tempo passiate nella vasca: è importante applicare il basamo in maniera corretta! ! (fonte: Pexels)

Il balsamo è un alleato fondamentale per avere capelli sani e belli: se non vi fidate di quelli industriali potete realizzarne uno in casa oppure provarne uno solido.

E se proprio non vi piace il vostro balsamo, prima di buttarlo potreste provare uno dei quindici usi alternativi che vi suggeriamo qui.

Sapevate che la salute passa anche… dallo stato dei vostri capelli?

Pronte per brillare?