Addormentarsi in poco tempo | Segui i nostri consigli

0
1
Dormire subito
Foto:Adobe Stock

Addormentarsi in poco tempo non è così difficile, a volte basta poco, seguendo alcune e semplici dritte anche in periodi di forte stress.

Dormire subito
Foto:Adobe Stock

Desiderate mettervi al letto e dormire dopo pochi minuti?

Il desiderio di dormire sonni tranquilli è davvero importante, il corpo ha bisogno di riposarsi dopo una giornata frenetica e piena di impegni.

Non riposare bene di notte non è certamente benefico per la propria salute, il dormire è un’attività fisiologica, che è necessaria al corpo, per recuperare le energie spese durante il giorno. Le ore consigliate per recuperare energia e umore sono circa 7.

Queste ore possono diminuire se quando ci si mette al letto si perde molto tempo per addormentarsi. Spesso situazioni particolari come forte stress, iperattività lavorativa o pensieri che tormentano la mente possono mettere a dura prova il sonno. Possono influenzare il sonno anche il cambio di stagione, le alte temperature e il cambio tra ora legale e solare e viceversa.

Noi di CheDonna.it, siamo qui per darvi consigli su come addormentarsi di sera in pochissimo tempo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ecco 10 segreti che ti aiuteranno a dormire meglio

Addormentarsi subito: consigli utili

Rimedi per dormire
Stanza al buoi Foto:Adobe Stock

Mettersi al letto la sera e avere difficoltà a dormire, è un problema che interessa diverse persone. L’alterazione del sonno può essere una situazione transitoria oppure no. Nell’ultimo caso non va trascurato, perchè si tratta di un vero e proprio disturbo del sonno.

Spesso quando il disturbo è transitorio è legato ad un momento particolare come stress, ansia, problemi di salute. In questo caso si consiglia un parere medico che potrà consigliarci al meglio la terapia da seguire.

In caso di situazioni transitorie invece ci sono dei piccoli accorgimenti da seguire per dormire in pochi minuti.

1- Stanza silenziata: dovete fare in modo che nella stanza non ci sia alcun tipo di rumore. Innanzitutto silenziare i dispositivi, per evitare che sms, notifiche possono disturbare il sonno. Togliete eventuale orologio con il fastidioso tic toc, soprattutto se l’avete sul comodino. Inoltre guardarlo sempre non fa altro che aumentare lo stress , rendendo più difficile il compito al tuo sistema nervoso di calmarsi per lasciarti dormire.

2- Ascoltare musica: provate a mettere delle cuffie con della musica rilassante così da vi addormentarsi velocemente.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ore di sonno | scopriamo quanto bisogna dormire per stare bene

3- Preparare il corpo: ci sono delle tecniche che possono aiutare a rilassarci così da poter dormire subito. Provate a tenere le dita dei piedi arricciati per 5 secondi e poi rilassatevi. Oppure stringete i pugni e poi rilasciateli, contraete i muscoli addominali e poi rilassatevi. Provate a fare degli esercizi di respirazione, sedetevi a bordo letto o su una sedia e rilassatevi. Mettete la mano destra sul petto e la sinistra sulla pancia, poi fate dei respiri inspirando dal naso e espirando con la bocca. Provate a farlo ogni sera prima di dormire.

4- Stanza alla giusta temperatura: quella ideale non unica tutto l’anno, ma sicuramente in estate la temperatura dovrebbe essere più bassa rispetto all’inverno.In media dovrebbe essere intorno ai 20°.

In inverno non si consiglia di addormentarsi con il termosifone acceso, è preferibile aggiungere un eventuale plaid se si sente freddo. In estate invece, provate a tenere chiuse o semichiuse balconi e finestre quando le temperature esterne sono più alte.  Magari potete abbassare le tapparelle, abbassare le tende avvolgibili per evitare che la luce del sole filtri in casa. In questo modo la temperatura si abbasserà di almeno 6 gradi. Sicuramente le stanze in penombra sono più fresche.

5- Indossare il pigiama adatto: un pigiama realizzato in materiale sintetico che non traspira potrebbe farvi sudare e quindi disturberebbe il sonno.

6- Stanza al buio: avere delle luci soffuse, aiuta sicuramente ad addormentarsi subito e in poco tempo. Abbassate le tapparelle o in mancanza mettete le tende oscuranti.

7- Scegliere cuscini e materassi comodi: sicuramente i cuscini e materassi che hanno perso la forma non sono per niente consigliabili. Si ha proprio difficoltà ad addormentarsi se non si trova la posizione adatta.

8- Immaginare di stare altrove: stendetevi sul letto, chiudete gli occhi e rilassatevi. Immaginate di stare su un’ isola deserta o su una barca in mezzo al mare e non pensate a nulla.

9Non avere la televisione in camera da letto: una vera e propria distrazione. Sarebbe meglio non averla, ma in caso contrario va bene l’importante è non accenderla potreste addormentarvi davanti alla televisione sarebbe deleterio per il riposo notturno.

Rimedi che aiutano ad addormentarsi subito

Tisana con miele
Tisana Fonte: Pixabay

Non solo seguire i consigli sopra più aiutarvi a rilassarvi e dormire subito appena mi mettete la letto può bastare. Se accompagnate anche a rimedi naturali potete facilitare il sonno. La natura per fortuna ci offre diverse piante che aiutano a conciliare il sonno, scopriamo come.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Dormire meno di 7 ore a notte ha un grave impatto sul nostro corpo

Provate a preparare una tisana alla camomilla, è quella più conosciuta e utilizzata dalla notte dei tempi. Non abusate perchè potrebbe avere un effetto contrario, bevete al buio e in assoluto silenzio, così da creare un ambiente tranquillo.

In alternativa alla camomilla utilizzate la passiflora, agendo direttamente sul sistema nervoso centrale. Aiuta a rilassarsi in particolar modo nelle giornate di forte stress così da favorire un sonno tranquillo. Potete preparare l’infuso di passiflora, oppure in alternativa utilizzate la tintura madre in gocce, ne bastano 30 gocce di da diluire in un po’ d’acqua prima di andare a dormire.

Anche la lavanda, in particolar modo l’olio essenziale, aiuta a conciliare il sonno, infatti va a rallentare la frequenza cardiaca e abbassa la pressione sanguigna. Provate a mettere 7 gocce su un batuffolo di cotone, e lo lasciate vicino al vostro comodino per tutta la notte. Il profumo aiuta a rilassarsi così appena vi mettete al letto riuscirete a dormire in pochi istanti. Infine, ma non perchè è meno importante il tiglio conosciuto per le sue proprietà rilassanti e ansiolitiche. Aiuta a placare il sonno soprattutto in periodi di forte stress. Potete preparare un infuso o utilizzare la tintura madre.

Dormire bene 10 consigli
Fonte foto: Istock

Ricordate che dormire in modo tranquillo senza disturbi è importante, perchè in caso contrario a lungo si ripercuoterà sulla salute. Inoltre non fate abuso di alcol e caffè, soprattutto prima di andare a letto, non aiuterebbe il corpo a rilassarsi e riposare, al contrario il sonno si presenterà debole e disturbato.