Home Curiosita Cuscino come sceglierlo per garantire sonni tranquilli

Cuscino come sceglierlo per garantire sonni tranquilli

CONDIVIDI

Il cuscino gioca un ruolo importante nel garantire un sonno rilassato e tranquillo, senza ripercussioni sulla nostra salute. Scopriamo come sceglierlo

Fonte: Istock-Photos

Dormire bene è fondamentale per ogni persona, non solo per ricaricare le energie, ma anche evitare problemi di salute.

Il cuscino in questo caso gioca un ruolo importante, è fondamentale fare una scelta adeguata per prevenire eventuali dolori articolari, problemi al collo e alla schiena.

Uno studio condotto alla Harvard Medical School di Boston ha confermato che la posizione del corpo durante il sonno può causare problemi alla schiena e  alla cervicale. La scelta di un cuscino può  prevenire o intensificare dolori, inoltre deve sostenere in modo adeguato la testa e il collo, mantenendo la colonna vertebrale nella posizione corretta.

Ci sono cuscini più alti di altri, sicuramente quelli alti non sono adatti alle donne che hanno problemi alla schiena, perchè il collo viene piegato accentuando così i  fastidi alle spalle.

Esistono diversi modelli di cuscini, la scelta deve ricadere su quelli più adatti al nostro corpo. Scopriamo i diversi modelli così da orientarci nella scelta.

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda le diete e le strategie per restare in forma CLICCA QUI!

 

Come scegliere il cuscino giusto

pelle cuscino

Esistono diverse tipologie di cuscini in commercio, ecco alcuni consigli per una scelta giusta.

Cuscino a cilindro: per chi dorme a pancia in su. Il cuscino è di medio spessore, morbido, in schiuma o lattice. Le donne che sono abituate al cuscino tradizionale troveranno un pò di difficoltà , ma con il passar del tempo vi abituerete. Questo cuscino è la soluzione ideale se si soffre di tensioni alle spalle e collo.

Ti potrebbe interessare anche—->>> Ecco la famosa tecnica del 4-7-8 per addormentarsi velocemente

Cuscino indeformabile: per chi dorme a pancia in giù. E’ un cuscino di media altezza, compatto, piatto e molto leggero, la testa è quasi a contatto con il materasso evitando  il risveglio con dolori al collo. E’ in lattice e anallergico, è ergonomico, si adatta alla curvatura della nuca, farete sicuramente un sonno sano e rigenerante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Fitness estivo: le cinque regole d’oro

Cuscino memory foam: per chi cambia spesso posizione durante il sonno. E’ un guanciale antiacaro, ideale per le donne allergiche, non si deforma, si adatta facilmente  alle forme fisiologiche del tuo corpo, quindi alla curvatura della nuca e alla colonna vertebrale. Ideale soprattutto d’estate perchè non fa sudare, il cuscino rimane fresco ed asciutto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Risveglio muscolare: per iniziare la giornata al top

Cuscino per le gambe

Esistono in commercio i cuscini per le gambe, da utilizzare durante il sonno, si possono usare soprattutto per chi soffre di sciatalgia. Esistono modelli specifici che si adattano al tuo corpo a seconda delle tue esigenze, posizionandoli sotto le gambe o sotto la schiena.  Questo cuscino è stato ideato anche per le donne in gravidanza o chi ha le gambe pesanti. Va posizionato sotto le gambe, in modo da sollevarle e far riattivare la circolazione in modo che al risveglio le gambe e i piedi saranno più sgonfi. Le donne che soffrono di  sciatalgia, devono posizionalo tra le gambe quando dormono sul fianco.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI