Home Salute e Benessere Fitness Esercizi anti stress da fare a casa

Esercizi anti stress da fare a casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00
CONDIVIDI

Scopri come allontanare lo stress scegliendo i giusti esercizi da fare a casa.

quarantena nuove abitudini home fitness
Fitness anti stress – Fonte: Adobe Stock

Lo stress è il nemico di questi tempi e durante il periodo di quarantena è ovviamente ancora più presente ed incalzante. La sua presenza riesce a rendere difficile la vita di tutti i giorni portando con se un carico di pesantezza che spesso risulta difficile da gestire e che tante volte può causare momenti di ansia. Per questo motivo, trovare dei modi per scacciarlo via fa bene sia alla salute fisica che alla psiche e, ovviamente all’umore.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Come allenarsi in casa con i bambini piccoli

La buona notizia è che lo sport svolto anche da casa ci viene incontro in tal senso dandoci modo di scaricare gran parte dello stress e di ritrovare pian piano il giusto equilibrio. Scopriamo quindi come fare ad alleggerire l’animo e a vivere la vita di tutti i giorni con maggior serenità e tutto grazie all’attività fisica.

Gli esercizi giusti per combattere lo stress

Fitness
Ragazza che si allena – Fonte: iStock photo

Lo sport è da sempre l’attività ideale da svolgere per scaricare lo stress e le emozioni negative che spesso si accumulano nel nostro animo rendendoci la vita più difficile.

Che si tratti di correre all’aria aperta, di nuotare in piscina o di fare un workout a casa, il semplice muoversi aiuta a sentirsi subito meglio, mettendo in circolo le endorfine e dando un senso di benessere decisamente piacevole.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Come mantenersi in forma in quarantena: i consigli della personal trainer

Ognuno di noi ovviamente è diverso dagli altri ed è quindi probabile che ci siano pratiche che funzionino meglio di altre, motivo per cui è sempre bene sperimentare in modo da capire cosa è meglio e cosa invece non funziona come si vorrebbe. Detto ciò, ecco degli esempi di esercizi o di attività perfetti da svolgere in casa e particolarmente adatti a chi si sente particolarmente stressato e sente il bisogno di scaricarsi un po’.

Ballare. Iniziano dalle basi e da una pratica che fa bene praticamente a tutti/e: ballare. Scegliere una musica che si considera energetica e ballare con tutte le proprie energie è un buon modo di liberare il flusso che ci scorre dentro, portando lo stress a defluire con esso fino ad allentarsi. Il trucco sta nel ballare senza seguire alcuna regola. Farlo solo perché si desidera liberarsi da ansia e cattivi pensieri.

Ancor meglio se si sceglie di muoversi ad occhi chiusi. In alcuni casi può capitare di mettersi a piangere e ciò può essere segno della troppa tensione accumulata e finalmente pronta ad andar via. Ciò che conta è ascoltarsi e continuare a muoversi fin quando non ci si sente meglio. Senza regole. Una pratica che unisce l’utile al dilettevole visto che si consumeranno anche calorie.

La farfalla. Un esercizio solitamente usato come stretching ma in grado di portare un senso di benessere generale è quello della farfalla. Ci si posiziona per terra, sedute e, dopo aver piegato le gambe, si uniscono i piedi tra loro. Si prendono tra le mani le punte e si fanno oscillare le gambe verso il basso. Questo esercizio, specie se fatto ad occhi chiusi, aiuta a sentirsi subito meglio e se associato ad una respirazione profonda, consente di liberarsi di angosce e paure, sentendosi sempre più cariche.

L’albero. Un altro esercizio che aiuta a scaricare lo stress è quello della posizione dell’albero. Ci si mette in piedi con le gambe unite e le braccia lasciate libere lungo i fianchi. Si chiudono gli occhi e si respira. Fatto ciò, si allargano leggermente le gambe e le si flettono appena, cercando una posizione il più possibile stabile.

Le braccia si mantengono lungo i fianchi ma appena scostate, come se si avesse uno spessore sotto le ascelle. Si respira immaginando di essere un albero e cercando di scaricare a terra tutto lo stress accumulato. Un esercizio che funziona di più se con una musica rilassante in sottofondo. Magari qualcosa che ricordi la natura e che ci faccia sentire come se si fosse davvero tra gli alberi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Attività aerobica e di resistenza per un cervello più forte – VIDEO

Il pilates. Molte persone trovano il pilates un ottimo modo per scaricare lo stress. Praticarlo anche in casa è possibile attraverso il web dove si possono trovare vari corsi da seguire, alcuni anche di livello molto semplice. In questo modo ci si potrà scaricare delle tensioni accumulate e rilassarsi abbastanza da tornare a dormire serenamente e da ritrovare il sorriso.

Lo yoga. Chi non ama il fai da te può tentare con lo yoga. Una disciplina molto utile, specie per allentare lo stress. Sul web ci sono diversi corsi che mostrano le basi e alcune delle posizioni principali e indicate per iniziare. Praticarlo aiuterà sicuramente a distendersi e a sentirsi meglio con se stessi, dando inoltre un certo equilibrio interiore, ideale per gestire le ondate di stress.

donna che fa yoga
Donna che fa yoga – Fonte: Pixabay

È importante ricordare che per gestire al meglio lo stress è importante anche mantenere uno stile di vita sano che comprenda una corretta distribuzione dei pasti, un’alimentazione sana e bilanciata, l’attività sportiva e una corretta igiene del sonno, elemento indispensabile per ricaricarsi al meglio e mantenere sempre la mente lucida e attiva.