Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione 10 snack con meno di 100 calorie l’uno per spuntini sani e...

10 snack con meno di 100 calorie l’uno per spuntini sani e buoni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:32
CONDIVIDI

Snack leggeri ma golosi: scopri i 10 spuntini light più buoni che potresti sfruttare per le tue merende a prova di dieta.

tartine light
Foto da Unsplash

Un piccolo snack a metà mattina o a metà pomeriggio. Tutti i nutrizionisti lo consigliano, per stimolare il metabolismo e non arrivare a pranzo o a cena con una carica eccessiva di fame che ci spingerebbe a fare piazza pulita di tutto il contenuto del frigorifero.

Peccato però che la combinazione “gustoso e leggero” sia assai difficile da ottenere e così si finisce per cedere a caloriche tentazioni di gola o, qualora fossimo più ligie al dovere, per accontentarci di insipide e poco soddisfacenti alternative super light.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Avocado toast | Lo spuntino del fitness

Lo spuntino da arma vincente si trasforma così in vero e proprio ostacolo della dieta, per scavalcare il quale ci occorrono una serie di idee geniali da mettere rapidamente in pratica, ricette gustose e, al tempo stesso, più che light.

Sul blog di Clio Zammatteo abbiamo scovato oltre dieci ricette che propongono snack sotto le 100 calorie l’uno per degli spuntini golosi e senza sensi di colpa.

10 snack con meno di 100 calorie l’uno

cereali e frutta
Foto da Unsplash 

Uno snack ipocalorico può esser dolce o salato, velocissimo da preparare o un pizzico più laborioso, tutto sta nello scegliere ciò che maggiormente farà al caso vostro.

Le opzioni che vi mettiamo a disposizione sono ben dieci. Certo non mancherà quella su misura per voi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Girelle di pizza bocolore: ricetta per uno spuntino sano e goloso

Una pallina di gelato – Solo una mi raccomando, non una coppa con pan a e affini. Infatti una pallina di gelato alla frutta (da circa 50 g) ha poco meno di 90 kcal, mentre una pallina di gelato al cioccolato ne ha qualcuna in più, superando di poco le 100 kcal. Tra l’altro potete preparare il vostro gelato in casa anche senza gelatiera seguendo la ricetta che trovate qui.

Un frullato – Niente aggiunte di zucchero e meglio il latte scremato di quello intero ma, soprattutto, non esagerate con la frutta. Un mix consigliato potrebbe essere un pezzo di banana (50 g), 100 g di fragole e 150 g di latte scremato: giusto giusto 100 kcal.

Il porridge – Il piatto anglosassone a base di atte, acqua e fiocchi d’avena può esser gustato sia caldo che freddo e aggiungendo una bassa dose di dolcificante per renderlo più piacevole. Il disagio degli ingredienti? 20 g di fiocchi d’avena, 60 g di latte scremato e 60 g di acqua: miscelate il tutto e fate cuocere fino a quando non sarà della consistenza desiderata.

I biscotti – L’importante è saper scegliere la tipologia di biscotti e il loro quantitativo. Il consiglio è di puntare su 20 g di biscotti frollini, 4-5 biscotti secchi (circa 25g) tipo Oro Saiwa o un pacchetto di Pavesini.

I pop corn – Incredibile ma vero: se preparati in casa senza aggiunta di grassi e con poco sale, sono uno snack sfizioso e sano. Il disagio consigliato è di 25 grammi di mais a persona. Erbe aromatiche, come rosmarino e origano, oppure dell’aglio liofilizzato aggiungeranno ulteriore sapore garantendovi di rimanere entro le 90 kcal.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Spuntino di mezzanotte | consigli per non ingrassare 

I naan al formaggio – Per preparare dei piccoli naan da 100 kcal basterà impastare 120 g di farina con 50 g di yogurt bianco magro, un pizzico di sale e 4 g di lievito di birra fino ad ottenere un composto elastico e morbido. Il panetto ottenuto andrà diviso in 5 parti, ognuna delle quali andrà stesa con l’aiuto di un mattarello dando una forma quadrata. Disponete ora al centro un cucchiaio di formaggio spalmabile light e richiudete sopra i lembi dell’impasto. I naan andranno cotti su una padella antiaderente piuttosto calda per 5 minuti per lato con il coperchio chiuso.

Gli edamame – Bolliti o cotti a vapore e arricchiti con un pizzico di sale saranno gustosissimi e più che light. Pensate che ne potrete mangiare ben 80g.

Le verdure con salsa yogurt – Le classiche crudités possono non esser poi così golose ma, arricchite con una golosa salsa yogurt, acquisiranno tutt’altro fascino. per prepararla basterà mescolare 2 cucchiai di yogurt greco con sale, prezzemolo, aglio tritato e un pochissimo succo di limone.

La frutta cotta – Anche la classica e un po’ noiosa mela se passata in forno con una spolverata di cannella può divenire molto più interessante, così come una pesca cotta con un tocco di zucchero. via libera alla fantasia.

I grissini integrali – Va bene anche per le gallette, i cracker o le fette biscottate. La componente integrale aumenterà il contenuto di fibre regalando un maggior senso di sazietà (oltre ad aiutare il transito intestinale).

frutta secca
Foto da Unsplash

Dal gelato ai pop corn, dai grissini al porridge, tante opzioni tutte cariche di gusto ma più che leggere. Qual è la vostra preferita?

Il consiglio è di provarle tutte e virare giorno dopo giorno: la varietà è infatti il plus di qualsiasi dieta.

Fonte: blog.cliomakeup.com