Home Salute e Benessere Spuntino di mezzanotte | consigli per non ingrassare

Spuntino di mezzanotte | consigli per non ingrassare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:50
CONDIVIDI

Quante volte è capitato di fare uno spuntino di mezzanotte? Come si possono evitare questi attacchi di fame improvvisi? Ecco alcuni consigli da seguire.

Spuntino di mezzanotte Spuntino di mezzanotte IstockPhotos
Quante volte è capitato di avere un attacco di fame dopo aver cenato o  magari dopo aver visto un film dopo cena? E’ una scena che si presenta  spesso a tantissime persone, a volte anche durante al notte ci si sveglia con la voglia di qualcosa da sgranocchiare.

In questi casi bisogna resistere o cedere alla tentazione?

E’ una domanda che molte persone si pongono spesso, ma il più delle volte il bisogno di uno spuntino di mezzanotte, può essere un’esigenza irrinunciabile, ma fa bene alla nostra linea? Basta immaginare che non è semplice gestire questi attacchi di fame improvvisi soprattutto se si mangia qualcosa di eccessivamente calorico.

La voglia di mordere un pezzo di cioccolata o una fetta di pane con la Nutella, capita spesso quando lo stress si accumula durante la giornata, e il desiderio è talmente forte che non sempre riusciamo a fare uno scelta sana e ponderata.

Noi di CheDonna.it vi diamo qualche consiglio per chi non vuole rinunciare allo spuntino di mezzanotte.

 

 

Spuntino di mezzanotte: è salutare?

Spuntino si o no Spuntino si o no IstockPhotos

 

La voglia di mangiare qualcosa a mezzanotte, è ormai un’abitudine dura da abbandonare, diventa una vera e propria dipendenza. Secondo alcuni esperti, mangiare a tarda sera sconvolge i nostri ritmi circadiani e quindi va assolutamente evitato.

E’ un dato di fatto che durante le ore notturne il metabolismo è meno attivo, motivo per cui è meglio non esagerare.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 11 Snack salutari da consumare durante il giorno

 

Ci sono scuole di pensiero diverse, secondo alcuni nutrizionisti, lo spuntino notturno è concesso solo a chi segue un’attività fisica oppure non fa pasti troppo abbondanti. Secondo altri nutrizionisti, fare un piccolo spuntino un’ora prima o un’ora e mezza prima di andare a dormire è ideale per calmare lo stress e non solo, in questo modo il corpo si prepara al sonno senza distrazioni, appunto quello di uno spuntino.

 

Spuntino di mezzanotte: ecco cosa mangiare

Spuntino con frutta secca Frutta secca IstockPhotos

Lo spuntino di mezzanotte è irrinunciabile per voi, dolce o salato che sia, se non riuscite a rinunciare, quali sono gli alimenti da scegliere?

Non è facile la risposta, in quanto sia il salato che il dolce sono deleteri per la vostra forma fisica, soprattutto se non riuscite a controllarvi sulle quantità.

Lo snack leggermente salato, è da preferire a cibi contenenti gli zuccheri semplici, che  hanno un impatto negativo sulla forma fisica e non solo anche per la salute dei denti e del cuore.  Sicuramente se lo spuntino di mezzanotte è composto per lo più da zuccheri semplici, i livelli di glicemia aumentano in modo notevole, si diventa dipendenti.

 

Clicca sull’immagine per scoprire il nostro speciale sul Natale! 

Ecco cosa mangiare se non riuscite proprio a resistere allo spuntino di mezzanotte.

  1. Una fettina di torta fatta in casa: un dolce preparato in casa è decisamente più salutare di uno confezionato, ci riferiamo ad un dolce senza farcitura o glasse.
  2. Frutta secca: sgranocchiate qualche mandorla, qualche nocciolina o arachide.
  3. Fettina di pane integrale tostato: da spalmare sopra un cucchiaino di crema di frutta secca.
  4. Crackers senza sale in superficie: sono perfetti per sopperire ad un attacco di fame.
  5. Una frutta: come la mela, banana.
  6. Una tazzina di yogurt greco magro: aggiungete dei cereali integrali o  qualche spicchio di mela verde e due fettine di avocado.

Come si possono evitare gli attacchi di fame?

Fare colazione Colazione IstockPhotos

Gli attacchi di fame notturni, si possono evitare, se si seguono dei pasti regolari, partendo dalla prima colazione.

La giornata dovrebbe iniziare con un pasto abbondante e completo dal punto di vista nutrizionale, in quanto deve essere ricco in fibre e proteine. A cena è preferibile mangiare un pò di carboidrati purché siano a lento rilascio, in modo da evitare degli attacchi di fame a mezzanotte.

L’ideale è abbinare i carboidrati alle proteine, in quanto rilasceranno insulina che a sua volta favorirà il rilascio del triptofano.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Cosa mangiare per ridurre il senso di fame

 

Quest’ultimo è utile per conciliare il riposo, in quanto è essenziale nella produzione di melatonina. Le proteine sono importanti la sera in quanto inibiscono l’appetito e che ci aiutano a non avere fame durante la notte, così da fare un sonno tranquillo fino al mattino.

Ecco qualche idea di cena da poter preparare:

  • piatto a base di pesce
  • uova: sode o frittata cotta la forno;
  • formaggi: sono da preferire quelli magri, se non vi entusiasmano, vanno bene quelli stagionati ma meno salati;
  • piatto a base di carne: è preferibile quella bianca;
  • verdure crude e cotte: in quanto aumentano il senso di sazietà;
  • riso o pasta integrale: con ingredienti leggeri e poco calorici;

 

Fame nervosa Foto da iStock