Dieta per mantenere il peso corporeo: mangi e resti in forma

0
1
Dieta per mantenere il peso corporeo: mangi e resti in forma
Dieta per mantenere il peso corporeo: mangi e resti in forma (Uhnsplash photo)

Esiste un modo efficace per non accumulare chili di troppo, chiamiamola pure strategia ma mantenere il peso è davvero semplice da mettere in pratica. Scopri come!

Dieta per mantenere il peso corporeo: mangi e resti in forma
Dieta per mantenere il peso corporeo: mangi e resti in forma (Uhnsplash photo)

Si tratta della ciclizzazione dei carboidrati, la formula dei carboidrati bassi-medi-alti, la dieta mantenimento peso.

Ebbene sì, esiste un metodo per evitare di prendere peso: la dieta mantenimento peso! La struttura carbo bassi-medi-alti può aiutarci a controllare l’apporto calorico e regolarizzare l’assunzione generale del cibo durante le ricorrenze.

Che cos’è la strategia carbo alti-medi-bassi? La dieta mantenimento peso

pancake avena
Fonte: IStock

È un approccio alimentare che prevede la ciclizzazione dell’apporto glucidico, viene attuato per un periodo breve, ebbene perché non metterlo in pratica nel periodo delle festività natalizie?

  • Iniziamo col precisare che è sempre un bene
  • Fissare un quantitativo settimanale di calorie e macronutrienti
  • Ripartire il tutto nei giorni della settimana tenendo distinguendo i giorni ad alto quantitativo glucidico e giorni a medio/alto quantitativo lipidico.
  • Nei giorni ad alto quantitativo glucidico (e calorico) dovremmo necessariamente abbinare attività fisica

La ciclizzazione dei carboidrati si basa di fatto su diversi livelli di assunzione dei carboidrati: livello alto, medio e basso. Questo è sicuramente uno dei metodi per non accumulare grasso durante le festività. Di base, se applichiamo il ciclo dei carbo durante tutto l’anno e siamo delle sportive non avremmo alcun problema nell’applicazione natalizia, non dovremmo far altro che proseguire con la nostra abitudine.

Applicazione dieta carboidrati alti-medi-bassi

pasta
9 consigli per rimetterti subito in forma carboidrati (Istock)

In caso contrario, se siamo un pochino digiune in materia possiamo anche prenderlo come un inizio per imparare a mantenere il nostro peso forma traendone beneficio.

Oggi vedremo come poter applicare questi principi nei “giorni critici” oppure, come dicevamo potrebbe diventare il vostro nuovo stile di vita alimentare di sempre. Entriamo nello specifico.

Programma

dieta mediterranea -3kg adobe stock

Applicare queste tre varianti a tutti i giorni della settimana alternando sempre un giorno a pranzo un secondo piatto e a cena un primo e il giorno dopo viceversa.

Sì al sale ma sempre con moderazione, i condimenti in generale dovrebbero essere sempre usati con parsimonia.

  • Colazione: provate ad assumere sempre una bevanda vegetale qualsiasi purché priva di zuccheri (ne avete già fatto il carico masticando), consigliata la soia poiché ricca di proteine. Andranno bene anche bevande come l’avena, il riso integrale (bannate bevande di riso bianco perché altamente raffinato e cerchiamo così di limitare l’assunzione di sostanze che ostacolano la stabilità del nostro peso. Vedremo più avanti cosa abbinare alla bevanda scelta.
  • Pranzo: date spazio a pesce o carni bianche e tante verdure, una fetta di pane integrale è concessa per non arrivare alla cena, nella maggior parte dei casi tardi, esageratamente affamati.
  • Merenda: prediligete una ciotola di yogurt greco senza zuccheri aggiunti, le proteine contenute riusciranno a saziarmi per un pò.
  • Cena: concedetevi un primo piatto.
  • Attenzione ai fuori pasto, frutta secca zuccherata, dolci di ogni tipo possono diventare nemici incrementando il nostro peso. Basterà stare attente senza rinunciare alla bontà.
  • Da bandire il pesarsi, evitate di pesarvi in quei giorni, non ce ne davvero alcun motivo valido, il nostro peso cambia anche soltanto ingerendo dell’acqua. Potrete testare il vostro non aumento di kg sul finire della settimana. Sorridete e godetevi le feste!

Programma per il resto della settimana

Bulgur per perdere peso se inserito nella dieta settimanale
Bulgur per perdere peso se inserito nella dieta settimanale (Adobestock photo)

Potete tranquillamente prendere spunto dal nostro menu settimanale ricco, equilibrato e sano che prevede:

Colazioni:

Pranzi:

Cene:

Scommetto che a fine settimana il vostro peso non sarà affatto cambiato. Scontato aggiungere che l’attività fisica che prevede un’iniziale dose di cardio e una successiva fase di forza è d’obbligo per almeno 30 minuti, 4 volte alla settimana.

Menù post Ferragosto: dieta salutare ed equilibrata
Menù (Unsplash photo)

Si raccomanda inoltre di rivolgersi ad uno specialista della nutrizione per acquisire consapevolezza di tutte le necessità del nostro organismo e portare avanti qualsiasi dieta secondo parametri corretti.