Home Ricette video ricette Cestino di melone | Come preparare una macedonia scenografica

Cestino di melone | Come preparare una macedonia scenografica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:55
CONDIVIDI

Il cestino di melone è un’idea originale per stupire i vostri ospiti servendo una fresca macedonia scenografica. Scopriamo come realizzarlo.

cestino di melone macedonia
Cestino di melone (Foto da video Youtube Le ricette di Libellula)

Un’idea simpatica per portare in tavola una macedonia scenografica: è il cestino di melone. Uno dei frutti tipici della stagione estiva ma che apporta molti benefici al nostro organismo.

Seguendo pochi e semplici passaggi potremo realizzare una ricetta tipicamente estiva che potrà essere personalizzata con la frutta più gradita ma che avrà come base il melone.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Insalata di primavera | Songino, fragole e parmigiano

Il cestino di melone riuscirà a dare colore alle vostre tavole e potrà essere servito anche per un buffet all’aperto tra amici. Scopriamo come realizzarlo.

Ecco i passaggi per realizzare il cestino di melone

Per realizzare il cestino di melone, oltre al melone serviranno anche altre tipologie di frutta che potrete scegliere voi personalmente in base ai vostri gusti.

In questo caso si è scelto di utilizzare pesche, fragole e ribes rosso, ma ognuno potrà optare per le proprie varianti. Inoltre, in questa ricetta si aggiunge del maraschino ma se sapete già che tra i vostri commensali ci saranno dei bambini meglio evitare il liquore.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ghiaccioli alle fragole e al limone | La ricetta di Cotto e Mangiato

Altrimenti, se piace, potrete aggiungerne anche un altro a vostro piacimento. Non solo un alcolico ma anche un analcolico. Insomma, sarete voi a decidere come personalizzare il vostro cestino di melone.

Scopriamo ora quali sono i trucchi per tagliarlo in modo da dargli la forma di un cestino e cosa ci occorre.

Ingredienti

  • 1 melone
  • 7 fragole
  • 2 pesche piccole
  • ribes rosso q.b.
  • foglie di menta
  • succo di limone
  • 3 cucchiai di maraschino (opzionale)

Preparazione

Iniziamo partendo dal sistemare il melone cercando di dargli le sembianze di un cestino con il manico. Sopra ad un tagliere, nella parte superiore del melone incidiamo con un coltello e tagliamo lateralmente due spicchi, rimuovendoli. Lasciamone invece uno al centro che rappresenterà il manico.

Procediamo pulendo il melone levando i semi e i filamenti dal suo interno. Quindi con l’aiuto di un coltello e di un cucchiaio rimuoviamo la polpa sotto al ‘manico’ e quella interna del ‘cestino’. Ora facciamo questa operazione anche con le parti precedentemente rimosse.

Finito di svuotare tutto il frutto tagliamo la polpa a pezzetti e mettiamola in una ciotola a cui aggiungeremo anche le pesche sbucciate e tagliate a pezzi, le fragole lavate e tagliate a metà, i ribes e le foglioline di menta fresca.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Fragole in vaso | Come si coltivano nell’orto verticale

A questo punto spremiamo il succo di mezzo limone e se vogliamo aggiungiamo il maraschino. Ora mescoliamo bene i nostri ingredienti e andiamo a riempire con un cucchiaio il nostro cestino di melone. Serviamo con degli stecchini da spiedino.

cestino di melone
Melone ripieno senza cestino (Adobe Stock)

Inoltre, possiamo realizzare quest’idea anche senza necessariamente fare il cestino. Ad esempio per una festa in spiaggia possiamo tagliare il melone semplicemente a metà. Rimuoviamo la polpa e poi procediamo come fatto sopra.

Una creazione particolarmente adatta alla stagione estiva ma semplice da realizzare e che stupirà di sicuro i vostri commensali. Provare per credere!