Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Pesche: scopri perché mangiarle fa diventare più belli

Pesche: scopri perché mangiarle fa diventare più belli

CONDIVIDI

Le proprietà delle pesche sono molteplici, ma oltre a fare bene al nostro organismo, rappresentano un vero e proprio elisir di bellezza.

Gustose e dissetanti le pesche agevolano la digestione grazie al 10% di fibre contenute, tengono lontana la stitichezza e l’innalzamento dei livelli di zucchero nel sangue, preservano l’apparato digerente e i batteri buoni dell’intestino. Ecco alcuni dei motivi per cui consumare con regolarità nella stagione estiva può rivelarsi decisivo per la salute  e la bellezza.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui 

Pesche: perché è importante mangiarle

iStock

Andando più nel dettaglio, analizzeremo i 7 principali motivi per cui le pesche non dovrebbero mai mancare dalla nostra tavola.

1 – Rendono più forte il sistema immunitario – L’alto contenuto di vitamina C consente la formazione e il corretto funzionamento delle cellule immunitarie, mentre la vitamina A agevola la creazione delle mucose respiratorie utili a respingere i germi dal sangue. Le pesche inoltre proteggono dai microbi.

2 – Donano luminosità alla pelle – Essendo composte all’85% da acqua sono idratanti. antiossidanti, protettive dal sole in quanto ricche di betacarotene ed elasticizzanti per la presenza di vitamina C.

3 – Riducono il pericolo di tumore– Per merito degli antiossidanti contenuti limitano la nascita e la diffusione delle cellule cancerogene in particolare per quanto concerne il seno.

4 – Servono a proteggere gli occhi  – La vitamina A salva la vista. Nello specifico la luteina e la zeaxantina presenti nelle pesche agevolano la protezione della retina e degli occhi riducendo il rischio di cataratta e di degenerazione maculare.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Dieta iposodica: come perdere peso limitando il sale

5 – Ci aiutano a restare in forma – I composti bioattivi contenuti in questo succoso frutto fungono da anti-infiammatori e anti-obesità. Grazie all’alto contenuto di acqua e fibre, capaci di controllare le quantità di insulina e zucchero nel sangue, le pesche sono perfette per tenere sotto controllo il peso corporeo.

6 – Sono un anti-Alzheimer – Gli antiossidanti presenti nelle pesche contribuiscono ad allontanare lo stress ossidativo. Questo è dato dall’incapacità dell’organismo di combattere gli effetti dei radicali liberi dannosi. Questo frutto protegge altresì dall’insorgere di malattie neurogenerative.

7 – Sgonfiano e tengono stabile la pressione – Il potassio contenuto all’8% agisce da diuretico. Favorisce l’espulsione del sodio in eccesso. Regola la pressione sanguigna sulle arterie e il cuore aiutando anche a smaltire eventuali gonfiori