Fragole in vaso | Come si coltivano nell’orto verticale

La stagione delle fragole è ufficialmente iniziata ma vediamo come possiamo coltivarle in vaso nell’orto verticale grazie al tutorial di Benedetta Rossi.

fragole in vaso
Benedetta Rossi (Foto da www.fattoincasadabenedetta.it)

Fare l’orto sul balcone o in un piccolo giardino è un antistress naturale. Il contatto con la natura infatti contribuisce ad alleviare le tensioni e a rilassare. Non serve un grosso spazio per poter dare sfogo al nostro pollice verde. Talvolta basta infatti anche solo una terrazza per creare qualcosa di veramente divertente e utile al tempo stesso.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Insalata | Come coltivare il fresco ortaggio in vaso sul balcone

Perché non approfittare allora della primavera e dei frutti che essa porta con sé per creare un piccolo orto verticale di fragole in vaso? Con i consigli della cuoca blogger Benedetta Rossi sarà molto più semplice realizzarlo.

Come realizzare un orto verticale di fragole in vaso | video tutorial

Per realizzare l’orto verticale di fragole in vaso vi occorrerà:

  • 1 vaso di terracotta di 30 cm di diametro
  • 1 mt di tubo in pvc di 125 mm di diametro
  • 1 punta a fresa da 6 cm di diametro
  • carta vetrata
  • 1 metro da sarta
  • 15-20 piantine di fragole rifiorenti
  • 20 litri circa  di terriccio concimato
  • 10 litri di argilla espansa

SULLO STESSO ARGOMENTO: Torta furba alle fragole | Il dolce per la festa della mamma

Vediamo ora come si procede. Per prima cosa forare il tubo. Poi dividiamo la circonferenza del tubo in tre parti equidistanti e segniamo nella lunghezza del tubo la posizione dei fori da praticare, marcandoli con un pennarello alla distanza di circa 15 cm l’uno dall’altro. Dovremo ottenere circa 15 fori.

Quindi foriamo il tubo con il trapano con una punta a fresa del diametro di 6 cm. Per evitare che il tubo si muova durante la foratura facciamoci aiutare da qualcuno tenendo il tubo ben fermo. Dopo aver fatto i fori, rifiniamo i bordi utilizzando la carta vetrata.

A questo punto è arrivato il momento di assemblare l’orto verticale. Prendiamo il vaso, meglio se in terracotta perché essendo più pesante darà stabilità alla struttura, mettiamo un sassolino nel foro del vaso e facciamo uno strato di argilla espansa per agevolare il drenaggio. Posizioniamo adesso il tubo al centro e riempiamo il vaso con il terriccio concimato mescolato con l’argilla espansa.

È il momento di posizionare nei fori del tubo le piantine di fragole e via via aggiungere dall’altro terriccio, fino a terminare tutti i fori. Nella sommità del tubo terminiamo con un’altra piantina di fragole. Come ultima operazione annaffiamo aggiungendo poca acqua per volta, per non farla fuoriuscire.

fragole in vaso
Benedetta Rossi (Foto da video youtube Fatto in casa da Benedetta)

Finalmente il nostro orto verticale di fragole in vaso è pronto, posizioniamolo in un angolo ben esposto al sole ma al riparo dal vento.

Per l’annaffiatura ricordiamoci di dare l’acqua una volta alla settimana senza esagerare. In caso di pioggia ripariamo l’orto verticale sotto una tettoia.

Utilizzando piantine rifiorenti in 15-20 giorni potremo raccogliere le prime fragole, così da poterne disporre per tutta la primavera e l’estate per le nostre gustose ricette o per degustarle in semplicità.

(fonte: www.fattoincasadabenedetta)

di Cristina Biondi