Insalata di primavera | Songino, fragole e parmigiano

Un’insalata fresca ideale da gustare in primavera che unisce elementi apparentemente contrastanti fra loro ma che si sposano molto bene. Songino, fragole e parmigiano allieteranno le vostre tavole nelle giornate più miti di questa stagione. 

insalata primavera songino fragole
Insalata di songino, fragole e parmigiano (Foto Adobe Stock)

Fresca e originale, un’insalata di primavera ideale da gustare in queste prime giornate miti con i frutti di stagione. Songino, fragole e parmigiano sono gli ingredienti principali che compongono questa deliziosa ricetta.

Un abbinamento di elementi apparentemente contrastanti fra di loro ma che invece si sposano benissimo e che delizieranno il palato dei vostri familiari. Non solo, quando si potrà tornare ad avere ospiti a casa, sarà una ricetta gustosa e innovativa per stupire i vostri commensali.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Come condire l’insalata | Tante idee cremose

La particolarità di questo piatto, inoltre, sta nel suo condimento che prevede una squisita emulsione. La miscela andrà a valorizzare ancor di più la ricetta, dandogli un tocco agrodolce senza scadere nello stucchevole. Il parmigiano, infatti, riuscirà a spezzare il sapore dolciastro delle fragole creando un mix davvero gustoso.

Insalata a base di songino, fragole e parmigiano con emulsione

insalata fragole songino parmigiano
Come fare un’emulsione (Foto Adobe Stock)

Un’insalata fresca e innovativa, ideale da gustare per un pranzo in giardino o in terrazzo durante queste giornate miti di primavera. Songino e fragole nascono, infatti, in questo periodo e sono gli ingredienti base di questo piatto. C’è poi il parmigiano a spezzare il sapore dolce delle fragole dando un tocco in più alla ricetta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Valeriana: proprietà benefiche, controindicazioni e come usarla

Il songino anche noto come valeriana, da non confondere con quella officinale utilizzata in fitoterapia, viene dal greco sonchus, ovvero morbido, delicato. È una varietà di insalata molto comune sulle nostre tavole e dall’apporto energetico ridotto ma ricco di vitamine, fibre e sali minerali.

Svolge un’azione rinforzante dei vasi capillari e agevola la circolazione sanguigna, prevenendo così le malattie cardiovascolari. Stimola, inoltre, reni, fegato e intestino ed particolarmente adatto per chi soffre di colite e chi solitamente non digerisce l’insalata.

Molto utile anche per coloro che soffrono di stitichezza, il songino tra i suoi benefici, offre anche un’azione antitumorale. Si consiglia di consumarla cruda perché avendo foglie molto delicate con il calore rischierebbero di appassire velocemente.

Come il songino, anche le fragole nascono in primavera e anche loro hanno un basso contenuto di calorie. Ricche di vitamina C, acido folico e minerali contengono anche licopene utile a contrastare il processo di invecchiamento della pelle.

Come la valeriana, le fragole offrono benefici al sistema cardiovascolare ma hanno anche proprietà disintossicanti e depurative, specie se consumate a stomaco vuoto. In più sono ricche di antiossidanti e aiutano a combattere i radicali liberi. Inoltre, hanno proprietà antinfiammatorie.

Ma vediamo quali sono gli ingredienti necessari per preparare questa gustosa e salutare insalata primaverile condita con una particolare emulsione.

Ingredienti per 4 porzioni

  • 100 g di songino
  • 200 g di fragole
  • 100 g di parmigiano reggiano a scaglie

Ingredienti per l’emulsione

  • 50 g di olio di riso
  • 15 g di aceto balsamico
  • 1 pizzico di sale
  • pepe nero q.b.
  • 1 cucchiaino di miele

Procedimento

Iniziamo preparando i nostri ingredienti. Lavare e asciugare il songino, quindi procedere con le fragole, lavandole e tagliandole a spicchi. Preparare poi le scaglie di parmigiano e mettere da parte.

A questo punto procediamo con l’emulsione che non è altro che un composto formato da due liquidi. Uno a base grassa e l’altro a base acida, naturalmente difficili da mescolare. Per emulsionare i due liquidi, così da renderli un composto omogeneo, si possono utilizzare, o la classica frusta da cucina o il frullatore a immersione.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Fragole in vaso | Come si coltivano nell’orto verticale

La raccomandazione è di preparare l’emulsione poco prima di consumarla perché gli elementi che la compongono torneranno a dividersi poco dopo. La loro unione è infatti solo temporanea.

insalata fragole songino parmigiano
Foto Adobe Stock

Mettiamo in un recipiente l’olio di riso, l’aceto balsamico, il sale, il pepe e il miele e giriamo energicamente con una frusta da cucina. Come alternativa possiamo utilizzare un frullatore a immersione. In questo caso poniamo gli ingredienti in un bicchiere dai bordi alti e poi azioniamo l’elettrodomestico.

Infine, in un’insalatiera poniamo il songino, le fragole e il parmigiano a scaglie quindi irroriamo con l’emulsione la nostra insalata. Serviamo subito il nostro piatto.

di Cristina Biondi

 

 

Da leggere