Prezzemolo | proprietà benefiche e utilizzi in cucina

0
49
Il prezzemolo è una pianta che presenta diverse proprietà benefiche per il nostro organismo, ma come si può utilizzare in cucina? Scopriamolo.

Prezzemolo
Prezzemolo proprietà Fonte:Pixabay

Il prezzemolo è una pianta biennale, che tutti noi utilizziamo in cucina per la preparazione di diversi piatti, ma non tutti conoscono le proprietà.

E’ una pianta che cresce spontaneamente nel Sud Est dell’Europa, ma si coltiva in tutti i Paesi temperati, si presenta di colore verde brillante, con un profumo gradevole. Purtroppo non si conserva a lungo in frigo, va consumato entro pochi giorni, a meno che non venga congelato.

Ma che proprietà e controindicazioni ha questa pianta? Come si può utilizzare in cucina?Scopriamo leggendo l’articolo attentamente.

 

 

Prezzemolo: proprietà nutrizionali e benefici

dolori mestruali
Prezzemolo e dolori mestruali Fonte:iStock Photo
Il prezzemolo viene utilizzato da tantissime persone in cucina, ma non tutte conoscono le proprietà nutritive di questa pianta, perchè viene usato solo come condimento e basta.

A nessuno viene in mente le numerose proprietà benefiche che esplica questa pianta, spesso viene utilizzata come rimedio naturale.

La parola prezzemolo deriva dal greco petrosélinon, da pétra (pietra) e sélinon (sedano), propriamente sedano che cresce sulle pietre.
In cucina si utilizzano le foglie, per la preparazione di tantissimi piatti dagli antipasti ai contorni.

Il prezzemolo presenta le seguenti sostanze nutritive:

  • antiossidanti: acido ascorbico, carotenoidi e tocoferolo;
  • sali minerali: come calcio, ferro, zolfo, rame e fosforo;
  • vitamine: A, B1, B2, B3, B5 e B6, C, E, K e J;
  • amminoacidi.

Viene aggiunto alle pietanze per insaporirle, spesso viene integrato in una dieta povera di ortaggi crudi e frutta fresca.

Contiene vitamine e sali minerali che sono molto importanti per il nostro organismo, perchè apportano diversi benefici al nostro organismo, ecco quali.

  • Stimola l’appetito
  • Allevia il dolore: come il mal di denti, dolori mestruali, punture d’insetti;
  • Attenua il prurito
  • Favorisce il ciclo mestruale
  • Stimola la digestione e combatte la flatulenza: aiuta ad espellere espellere i gas intestinali, quindi perfetto per chi ha problemi di aerofagia.
  • Elimina le tossine accumulate e protegge i reni: in quanto va ad impedire la formazione di calcoli renali.
  • Antinfiammatorio: specifico in caso di dolori articolari;
  • Riduce la caduta dei capelli
  • Antiossidante
  • Contrasta il diabete
  • Proprietà anticancerogene:
  • Antianemico: ricco di vitamina C e ferro;
  • Aumenta le difese immunitarie;
  • Migliora la salute di denti e ossa;

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sistema immunitario: cosa mangiare per rafforzarlo

 

  • Proteggono le cellule dall’invecchiamento: infatti mantiene la pelle sana, grazie alle sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Utile per le persone che soffrono di acne, macchie e altri problemi cutanei.
  • Regola la pressione sanguigna e migliora la circolazione;
  • Proprietà diuretiche: perfetto per chi ha problemi si cellulite e ritenzione idrica;
  • Facilita il transito intestinale

Possibili controindicazioni

gravidanza
Gravidianza: Fonte:iStock Photos

Nonostante abbia diversi benefici, ma questa pianta ha delle controindicazioni, vediamo quali. Il consumo del prezzemolo fresco è considerato sicuro, ma non tutti possono utilizzarne tanto:

Chiedere sempre il consiglio al medico prima di assumerlo.

Come utilizzarlo in cucina?

Prezzemolo
Prezzemolo in cucina Fonte: Pixabay

Il prezzemolo si può utilizzare per la preparazione di diversi piatti in cucina, ma se vogliamo sfruttare tutte le proprietà medicinali, è preferibile mangiarlo fresco, perchè congelato o secco, perde parte delle sue proprietà nutrizionali. Ecco alcuni consigli culinari.

1- Pesto con prezzemolo

Che ne dite di una variante del pesto al basilico? Ecco come preparare il pesto al prezzemolo:

Ingredienti:

  • un mazzetto di prezzemolo lavato;
  • due cucchiai di olive verdi;
  • un piccolo spicchio d’aglio;
  • un cucchiaio di pinoli;
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b;
  • due cucchiai di acqua calda.

Mettete tutti gli ingredienti in un frullatore, potete aggiungere altra l’acqua calda, solo se dovesse risultare troppo denso, solo l’olio si aggiunge dopo aver frullato tutto. Versate sulla pasta e spolverare con il pecorino o parmigiano reggiano, se non utilizzate subito il pesto, conservatelo in frigo con un filo di olio che copre tutto.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Video ricetta: Melanzane al prezzemolo

2- Pasta con ricotta e prezzemolo

Un primo piatto diverso dal solito, dal profumo e aroma strepitoso, vediamo come realizzarlo.

Ingredienti:

  • 300 g di ricotta
  • 500 g di pasta
  • 80 g di burro
  • prezzemolo un mazzetto
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 4 cucchiai di formaggio parmigiano grattugiato

Mentre fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, passate al setaccio la ricotta. In una ciotola, versate la ricotta,  quattro cucchiai dell’acqua di cottura della pasta, il burro ben ammorbidito, il prezzemolo lavato e tritato, un pò di sale e pepe. Non appena sarà cotta la pasta, scolate e condite, servite subito ancora calda.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

3- Tè al prezzemolo

Il tè al prezzemolo è una tisana da potere gustare quando volete, basta mettere due cucchiai di prezzemolo fresco in un pentolino con due tazze di acqua calda e lasciate  riposare qualche minuto, poi filtrate e bevete anche due volte al giorno.

 

Rimedi naturali 

Tonico viso Fonte: iStock Photo

Non è utile questa pianta solo per insaporire i piatti, ma anche come rimedio naturale per combattere diversi disturbi.  Il prezzemolo si può utilizzare sia crudo che cotto, vediamo in dettaglio

1- Prezzemolo crudo

E’ utile per diversi motivi:

  • allevia il prurito da insetti: basta strofinare sulle punture;
  • combatte l’anemia, rafforza i denti e ossa: aggiungetele nelle insalata o nei piatti freddi;
  • allevia il dolore: basta applicarlo su nevralgie, contusioni, ecchimosi e piaghe;
  • in caso di alitosi: basta masticare qualche foglia.

2- Prezzemolo cotto

L’infuso o il decotto di prezzemolo, viene utilizzato per diversi motivi, l’infuso si prepara, mettendo un cucchiaio di prezzemolo tritato in un pentolino. Si porta ad ebollizione per cinque minuti, poi si filtra, si può utilizzare per fare impacchi o come tonico viso, ma solo quando sarà freddo.

 

Prezzemolo
Cucinare il prezzemolo Fonte:Pixabay
  • Tonico: per schiarire il viso;
  • Impacco per capelli: va a rinforzare;
  • Stimolare il ciclo ed allevia il dolore;
  • Migliora la digestione;
  • Stimola la diuresi e l’appetito.