Home Salute e Benessere Catarro: come si manifesta e i rimedi naturali per contrastarlo

Catarro: come si manifesta e i rimedi naturali per contrastarlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:00
CONDIVIDI

Il catarro è un accumulo di muco nel tratto respiratorio, le cause possono essere diverse. Scopriamo quali sono e come curarlo con rimedi naturali.

Catarro iStock Photos

 

Con l’arrivo dell’inverno, si intensificano i malanni di stagione, soprattutto quando la gola è infiammata, si forma il catarro nelle vie respiratorie. E’la risposta naturale allo stato infiammatorio, in questa fase le ghiandole aumentano la loro produzione di muco che diviene sempre più vischioso e che risulta difficile da espellere. Il catarro è un meccanismo di difesa del corpo che serve ad eliminare materiale sgradevole, pero se si adottano dei rimedi naturali, possiamo facilitare lo scioglimento, la fluidificazione e l’espettorazione del catarro. Scopriamo le cause e i rimedi naturali per contrastarlo.

Le cause del catarro

Le cause principali del sono:

  • l’infleunza e il raffreddore:  scatenano la formazione del catarro e anche altre malattie di origine batterica o virale che causano uno stato infiammatorio con aumento del muco nelle vie aeree;
  • la sinusite:  è un’ altra malattia infiammatoria che colpisce la mucosa interna del naso e che genera catarro, che se deriva da un azione patogena si presenta di colore giallo verdognolo e la sua consistenza è molto densa e vischiosa;
  • la tosse: è il meccanismo naturale che adotta il nostro corpo per espellere il catarro e il muco in eccesso.
  • le allergie: in particolare quella da polline di piante.

Le cause sopra elencate, portano alla formazione di muco che poi viene trasformato in catarro per essere espulso dal apparato respiratorio. In questo caso si presenta di colore biancastro e con una consistenza molto fluida quasi liquida e schiumosa.

Gli ambienti in cui viviamo, lavoriamo o passiamo la maggior parte della giornata, va ad  incidere sulla formazione di catarro nella gola, principalmente:

  •  gli ambienti che presentano inquinanti chimici o fisici: sono responsabili della possibilità di avere catarro;
  • presenza di un riscaldamento eccessivo: con molta umidità irritano le mucose del tratto respiratorio e di conseguenza formano il catarro.

Il catarro si può contrastare con la  fluidificazione e l’espettorazione, intervenendo con rimedi naturali a base di piante officinali.

E’ opportuno chiedere il parere medico, perchè talvolta non bastano, occorre assumere determinati medicinali per curare il catarro.

1- Oli essenziali

Sono sostanze che vengono estratte dalle piante aromatiche e che possiedono un alta capacità decongestionante, fluidificante, espettorante e disinfettante. Gli oli essenziali si possono disperdere nell’ ambiente, utilizzando i diffusori di oli essenziali. In alternativa si possono inalare il loro aroma mettendo 2 gocce di olio su di un fazzoletto. I più efficaci sono l’eucalipto, il timo, l’origano e pino mugo.

 

2-  Tisane calde

Sono ottimo rimedio naturale per fluidificare ed eliminare il catarro. In particolare modo lo sono gli infusi di tiglio, eucalipto, menta e timo, perchè contengono contengono i principi attivi. E’ sufficiente berne 2 tazze al giorno per aiutare l’espettorazione del catarro dalle vie aeree. Anche le piante di anice e la liquirizia sono ideali da utilizzare sempre in forma di tisana calda. Se si vuole decongestionare tutta la mucosa del tratto gastrointestinale e respiratorio si può optare per l’infuso di malva.

I fiori e le foglie di malva contengono principi attivi quali le mucillagini che sono capaci di creare un film protettivo sulla mucosa. In questo modo si previene l’attacco meccanico di agenti esterni e non solo si riduce l’infiammazione che è già presente sulla mucosa.

Se aggiungete alle tisane il miele, sarebbe perfetto, in quanto è un toccasana contro il catarro. Il miele di melata o di manuka sono i migliori mieli, insieme a quello di eucalipto, sempre da utilizzare per eliminare il catarro.

3- Rafforzare il sistema immunitario

Sistema immunitario Fonte: Istock-Photos
E’ fondamentale per proteggere l’organismo da agenti esterni, quindi si integra nella dieta alimenti contenenti la vitamina C, la possiamo trovare:

  • arance
  • mandarini
  • pompelmi
  • mandaranci
  • kiwi
  • ananas
  • fragole
  • rosa canina

Si possono assumere in maniera preventiva, mantenendo in allerta il sistema immunitario, che saprà reagire senza arrivare alla formazione di infiammazioni e di catarro.

4- Aglio curcuma o zenzero

Fonte: Istock
Sono vegetali che contengono preziosi principi attivi che sono antinfiammatori e hanno un ottimo potere antibatterico.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche: