Home Salute e Benessere

Influenza in arrivo per 5 milioni di italiani: i sintomi e i consigli

CONDIVIDI

Con l’inverno ormai alle porte, l’influenza in arrivo si fa sempre più vicina. Cosa dobbiamo aspettarci e cosa possiamo fare per difenderci

Anche per quest’anno ci troviamo a fare i conti con l’epidemia di influenza in arrivo: il virus dell’inverno 2018 / 2019 si prepara a portare con sé tutti i classici sintomi di febbre alta, naso che cola, tosse e mal di gola.

Secondo gli esperti dell’Università degli Studi di Milano la stagione influenzale che ci aspetta sarà piuttosto intensa: le stime diffuse parlano di almeno 5 milioni di italiani che saranno costretti a letto dalla nuova influenza in arrivo il prossimo inverno.

Leggi anche >>> Meteo Inverno 2019: un gelo che non si vedeva da 30 anni. Freddo e Neve

E se 5 milioni di italiani dovranno fare i conti con termometro e fazzoletti, l’influenza in arrivo da oltreoceano ha già colpito in quest’ultima settimana oltre 103 mila persone nel nostro Paese, che portano a 283 mila il totale dei casi del virus influenzale di questo autunno / inverno.

Vuoi essere sempre informato su tutti gli ultimi aggiornamenti sull’influenza in arrivo 2018 / 2019? Allora >>> CLICCA QUI 

Il male di stagione in questo momento è però ancora al suo livello di base, mentre il primo picco di quest’anno è atteso nelle settimane precedenti a Natale e Capodanno: cosa possiamo fare, quindi, per evitare di trascorrere le prossime feste a letto con l’influenza?

Influenza in arrivo entro Natale: la prevenzione prima di tutto

Fonte: iStock

Con l’influenza in arrivo in questo dicembre ormai quasi alle porte è fondamentale giocare d’anticipo per evitare il più possibile di esporsi al contagio con il virus.
La trasmissione del virus dell’influenza avviene soprattutto attraverso le goccioline di saliva che possono viaggiare nell’aria quando qualcuno starnutisce o tossisce, oppure attraverso il contatto con le mani di chi è già infetto.

Ecco perché il primo consiglio degli esperti contro l’influenza in arrivo parla di un’attività tanto semplice quanto trascurata: lavarsi bene le mani. Per lavarsi le mani si può usare acqua e sapone o gel antibatterico, utilissimo “in condizioni d’emergenza” quando si è fuori casa.

Leggi anche >>> 10 ottimi motivi per cui è meglio bere acqua e limone invece che assumere farmaci

Altri consigli utili riguardano chi è già stato infettato dall’influenza in arrivo: applicare le regole di una corretta igiene respiratoria, coprendo naso e bocca con i fazzolettini di carta quando capita di tossire o starnutire è un’ottimo inizio.

Non bisogna poi dimenticarsi le regole del comune buon senso, come quello di rimanere in casa ed evitare di recarsi in luoghi affollati quando si è influenzati. Infine, il consiglio dell’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità è quello di ricorrere al vaccino contro l’influenza in arrivo, seguendo i consigli e le indicazioni del proprio medico.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI