Home Salute e Benessere Diarrea: cause, sintomi e rimedi naturali per combatterla

Diarrea: cause, sintomi e rimedi naturali per combatterla

CONDIVIDI

A tutti è capitato almeno una volta nella vita di avere la diarrea, ma quali sono le cause e i sintomi? Scopriamo i rimedi naturali per contrastarla

Diarrea Fonte: Istock-Photos

 

L’intestino è un organo molto importante che spesso viene messo a dura prova da uno stile di vita errato o da una cattiva alimentazione. I nemici principali sono lo stress, virus e batteri, i principali sintomi di malessere che segnalano proprio uno squilibrio è la diarrea. La diarrea si manifesta in diversi modi e inoltre può essere accompagnata dal gonfiore addominale fino alla debolezza, in alcuni casi si presenta anche la febbre alta.

Scopriamo quali possono essere le principali cause e i rimedi naturali per contrastarla.

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda le proprietà degli alimenti e cosa è meglio mangiare per stare in buona salute CLICCA QUI!

Diarrea: le cause principali

Fonte : Istock-Photos

La diarrea o ripetuti attacchi di diarrea possono essere generati da cause molto differenti da valutare volta per volta, quindi quando si manifestano questi episodi è opportuno chiedere un parere medico.

La diarrea causa delle feci acquose, si può defecare anche più di 3 volte al giorno, producendone più di un litro nelle 24 ore. Si può presentare in forma acuta, quindi può capitare a tutti, solitamente si protrae per 1 o 2 giorni va via da sola, senza necessità di un trattamento specifico.

Nel caso in cui la diarrea si prolunga per più di 2 giorni, questo può essere sintomo di un problema più serio, che può portare anche alla disidratazione.

Le cause più comuni di diarrea sono:

  • Infezioni batteriche: diversi tipi di batteri ingeriti attraverso alimenti o acqua contaminati possono provocare la diarrea. I più comuni sono: campilobacter, Salmonella, Shigella, colibacillosi.
  • Infezioni virali: da rotavirus, citomegalovirus, herpes simplex e l’epatite virale.
  • Intolleranze alimentari: non tutti sono in grado di digerire gli alimenti, come alcuni dolcificanti artificiali e lattosio.
  • Parassiti: quando entrano nel corpo tramite il cibo o l’acqua possono causare la diarrea ecco quali: giardia lamblia, entameba histolytica e cryptosporidium.
  • Reazione ai farmaci: antibiotici, farmaci che abbassano la pressione arteriosa, chemioterapici ed antiacidi contenenti magnesio possono provocare diarrea.
  • Malattie intestinali: come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa e la malattia celiaca.
  • Disturbi funzionali all’intestino: sintomo della sindrome da colon irritabile.
  • Eccessivo consumo di alcol
  • Colite: che può portare anche stipsi o un’alternanza delle due condizioni
  • Forte stress: l’intestino è strettamente connesso al sistema nervoso e al cervello

In alcuni casi la diarrea si verifica dopo un intervento chirurgico allo stomaco o a seguito della rimozione della cistifellea. Il motivo può essere dovuto:

  • un cambiamento nel modo in cui si muove il cibo attraverso il sistema digestivo;
  • un aumento della bile nel colon.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> 10 cibi da assumere che aumentano la sazietà e placano la fame

Sintomi

Se dopo qualche giorno non passerà è consigliabile rivolgersi al medico, soprattutto quando si verificano i seguenti sintomi:

  • segni di disidratazione,
  • persistenza dei sintomi per più di due giorni
  • forte dolore addominale o al retto
  • febbre
  • feci con sangue o pus
  • feci nere e/o catramose.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Stitichezza: i frullati che favoriscono il transito intestinale

Diarrea: i rimedi naturali

Fonte: Istock

1. Assumere liquidi

E’ importante reintegrare i liquidi che si perdono, in modo da mantenere un buon livello di idratazione nell’organismo. Potete bere:

  • acqua
  • succhi di frutta senza polpa e senza zucchero;
  • tisane senza zucchero.

È necessario bere almeno un litro e mezzo di liquidi ogni giorno, lontano dai pasti e a piccoli sorsi.

2. Probiotici contro la dissenteria

Sono rimedi naturali più efficaci per calmare la diarrea e ristabilire l’equilibrio della flora batterica intestinale.

3.Tisana al mirtillo

Le bacche di mirtillo svolgono un’azione:

  • antidiarroica
  • astringente
  • antisettiche

Preparate la tisana al mirtillo, basta versare due cucchiaini di bacche di mirtillo essiccate per ogni tazza d’acqua bollente, coprite e lasciate in infusione per almeno 10 minuti. Poi filtrate il liquido con un colino e consumatelo nell’arco della giornata.

4. Zenzero

Basta masticare un pezzetto di radice oppure preparare una tisana a base di zenzero, con miele e limone. Lo zenzero è molto utile in caso di problemi di stomaco o intestino, inoltre allevia crampi e dolori addominali agendo anche sulla diarrea.

5. Limone contro la diarrea

Il limone è forse uno dei più rimedi della nonna contro la diarrea, basta bere il succo di un quarto o mezzo limone in un bicchiere d’acqua. Inoltre, se volete ritrovare una regolarità e un benessere intestinale per un lungo periodo, bevete acqua calda e limone al mattino.

6. La menta 

Le foglie di questa pianta hanno proprietà anti-spasmodiche e migliorano la situazione di crampi e gonfiore, si può preparare un tè alla menta oppure utilizzate una goccia di olio essenziale puro al 100%. Inoltre potete assumerlo dopo averlo sciolto in un cucchiaino di miele.

7. Camomilla

Ha un effetto rilassante e calmante la pancia, si può preparare una tisana con i fiori secchi che aiuterà a calmare e rilassare il tratto gastrointestinale, in modo da alleviare la diarrea.

Rimedi poco utilizzati ma efficaci

1. Erbe officinali

Le erbe officinali efficaci contro la diarrea sono:

  • mirtillo
  • alchemilla
  • passiflora
  • finocchio
  • potentilla.

Queste erbe svolgono un’azione:

  • astringente
  • antisettica
  • antidiarroica.

Si possono acquistare in compresse, tintura madre, succhi e capsule.

2. Massaggi con oli essenziali

Si possono effettuare dei massaggi sull’area addominale con oli essenziali come:

  • eucalipto
  • lavanda
  • menta
  • camomilla

3. Fieno greco 

Possiede proprietà antinfiammatorie, ristabilisce la flora batterica intestinale. Si acquista in semi,  basta mettere un cucchiaino a bagno per una notte in una tazza d’acqua fredda. La mattina li fate bollire per almeno 15 minuti, lasciate raffreddare e infine bevete.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Indigestione: quali sono le possibile cause e i rimedi

Alimenti da assumere

In caso di diarrea è preferibile assumere alimenti leggeri, dall’azione astringente, come:

  • riso
  • patate
  • banane
  • pompelmo
  • limone
  • mela cotta
  • pollo senza pelle
  • ananas
  • carote bollite.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Betulla, quali sono le proprietà, gli usi e le controindicazioni

Sono invece da evitare assolutamente alimenti a base di:

  • latte
  • dolci
  • caffè
  • cibi ricchi di grasso
  • alimenti fritti
  • insaccati
  • gelati
  • pane non tostato.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI