Home Salute e Benessere Fitness Fitness: come rimettersi in forma dopo l’estate

Fitness: come rimettersi in forma dopo l’estate

CONDIVIDI

Tornare in forma dopo le vacanze: le attività da scegliere e come praticarle.

Fonte: Istock

L’estate è ormai terminata e la maggior parte delle persone è già tornata alla vita di sempre, fatta di lavoro, impegni quotidiani e, per molti, anche di attività fisica da svolgere a casa o in palestra.
Il mese di Settembre è solitamente uno tra i più quotati quando si parla di sport e ciò dipende, almeno in parte, dall’esigenza collettiva di rimettersi in forma dopo le vacanze che il più delle volte regalano, oltre al tanto meritato relax, anche qualche chilo di troppo.
Posto che per tornare in forma è necessario lavorare anche sull’alimentazione, cercando di limitare gli alimenti carichi di zuccheri e di grassi per far posto ad una serie di cibi più salutari, il fitness è sempre un buon modo per ricaricarsi, bruciare calorie e tonificare i punti più critici. Scopriamo quindi quali sono le attività sportive più adatte alle proprie esigenze e come praticarle.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Questi allenamenti ti faranno bruciare più calorie

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda il mondo del fitness e le strategie per restare in forma CLICCA QUI!

Tornare in forma con l’attività fisica: ecco come fare

Fonte: Thinkstock

Prima di tutto è bene ricordare che tornare in forma non significa punirsi con allenamenti eccessivi e diete da fame. Dopo il surplus calorico dell’estate, basta infatti riprendere con un’alimentazione sana e varia per sentirsi subito più leggeri. A ciò va unita anche l’attività fisica facendo in modo che non sia troppo pesante e che tenga conto del tempo in cui ci si è rimasti fermi per un po’. Ciò che conta è impegnarsi e scegliere sempre un’attività che piaccia e che aiuti sia a scaricare la tensione in eccesso che a sentirsi più carichi di energie positive. Chi è solito frequentare la palestra potrà ovviamente continuare con le sue solite attività, riprendendole in modo più soft per poi aumentare di volta in volta. Per gli altri, invece, a seguire ci sono alcuni consigli per iniziare senza troppi sforzi ma con la garanzia di ottenere comunque dei buoni risultati.

La camminata. Sempre più praticata tra dilettanti e sportivi, la camminata è un modo basico per tenersi in forma, allenando tutto il corpo e tonificando i muscoli. Oltre a far bene all’umore e alla salute, accelera il metabolismo e aiuta a perdere peso in poco tempo. Ovviamente non stiamo parlando di una passeggiata ma di un’andatura sostenuta nella quale si riesca ancora a parlare pur sentendo il lavoro che si sta svolgendo. Camminare ogni giorno per circa 30 minuti è sicuramente un buon modo per tornare in forma e per rimettersi rapidamente in carreggiata.

Il pilates. Se si ha modo di andare in palestra ma non si ha molta esperienza si possono provare le varie attività da fare in gruppo e tra queste c’è il pilates. Attraverso questa disciplina si acquisisce una maggior consapevolezza di se, si impara a controllare i propri muscoli e, ovviamente, si bruciano diverse calorie. È importante ricordarsi di puntualizzare che si è all’inizio, in modo da non correre il rischio di trovarsi in un gruppo avanzato e con il quale sarebbe poi difficile mantenere il ritmo.

Il work out casalingo. Se non si ha modo di frequentare la palestra e uscire all’aria aperta risulta difficile per via del brutto tempo o perché si abita un po’ fuori mano, allora si può tentare con l’attività fisica da svolgere in casa. Sul web ci sono diversi corsi a pagamento tra i quali scegliere ma negli ultimi tempi sta prendendo piede anche l’opzione di farsi seguire da un personal trainer privato che possa dare consigli mirati sul proprio fisico e sulle esigenze personali. Ci sono quelli online che possono seguire inizialmente anche personalmente in modo da imparare ad eseguire nel modo corretto i vari esercizi per poi continuare anche da soli ma sempre con un punto di riferimento al quale appoggiarsi in caso di dubbi o difficoltà.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Allenarsi sempre alla stessa ora aiuta a mantenere la perdita di peso

Ovviamente gli sport da seguire sono tanti e basta leggere i tanti corsi presenti in palestra per farsene un’idea. Se non si sa da dove iniziare e si vuole prima prendere confidenza con il proprio corpo, questi tre metodi possono essere i migliori. È inoltre utile sapere che nel mese di Settembre molte palestre danno modo di provare corsi e sala attrezzi e che in questo modo ci si può fare un’idea più chiara della compatibilità con gli stessi.
Prima di iniziare l’attività fisica è bene accertarsi di essere sempre in buona salute e in caso di problemi articolari o di postura è preferibile evitare il fai da te, optando per un personal trainer esperto o un medico che indichi cosa si può fare e cosa è invece meglio evitare. In questo modo si tornerà in forma rapidamente e senza correre rischi di alcun tipo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Esercizi di pilates: ecco i migliori da fare a casa
Leggi anche -> Come allenarsi senza andare in palestra
Leggi anche -> Quanto è giusto bere durante l’attività fisica