Home Salute e Benessere Fitness Come allenarsi senza andare in palestra

Come allenarsi senza andare in palestra

CONDIVIDI

Scopri come allenarti in estate senza dover andare necessariamente in palestra.

corsa Fonte: Istock

Con l’arrivo dell’estate molte palestre iniziano a chiudere in vista di giornate più fresche. E anche quelle che restano aperte tendono a ridurre la frequenza dei corsi. Bisogna ammettere, infatti, che con il caldo, allenarsi può risultare parecchio stancante, specie se non si ama particolarmente il caldo. Per fortuna, per restare allenati non è necessario ammazzarsi di pesi e attività varie e bastano pochi accorgimenti per saltare un mese senza che il fisico ne risenta. Il trucco? Restare allenati, continuare a prendersi cura di se attraverso l’alimentazione e rilassarsi il più possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Quanto è giusto bere durante l’attività fisica

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda il mondo del fitness e sulle strategie per mantenerti sempre in forma CLICCA QUI!

Come mantenersi in forma anche senza palestra

allenarsi in spiaggia Fonte: Istock

A volte la palestra che chiude non è l’unico ostacolo tra noi e la forma fisica. Anche un viaggio può mettere in crisi per via della mancanza di luoghi in cui allenarsi. Niente paura, però, perché ci sono diversi stratagemmi in grado di mantenerci allenati.

Andare a correre all’alba. Se fare sport è qualcosa che si ha nel sangue e senza la quale non ci si sente completi si può decidere di andare a correre ancor prima che spunti il sole. In questo modo non si darà troppo nell’occhio, ci si potrà godere un po’ di relax che solo in quelle ore si può avere e dopo una bella doccia ed una colazione appropriata si potrà dare il via alla giornata. E se al mattino si è troppo assonnati? Anche correre al tramonto può essere un buon esercizio. Poco prima di cena, stimolerà l’appetito e la voglia di mangiare cibi sani e darà la giusta carica per una serata tutta da vivere.

Nuotare. Se si ha il mare vicino si può approfittare della cosa per darsi al nuoto. In questo modo si manterranno allenati i muscoli senza fare troppa fatica, si bruceranno calorie e ci si sentirà carichi di quell’adrenalina che solo l’esercizio fisico sa dare. In alternativa si può fare un abbonamento in piscina e mixare momenti di relax per prendere la tintarella ad altri in cui concentrarsi su una serie di vasche da fare, proprio come se ci si stesse allenando in palestra.

Fare sport all’aperto. Se si è in vacanza con gli amici si può approfittare di un campo da volley per organizzare una mini partita. Stessa cosa vale per qualsiasi altro sport da praticare in spiaggia o ovunque si voglia. In questo modo non ci si accorgerà neppure di essersi allenati perché il divertimento e la sensazione di benessere data dal movimento quasi non faranno sentire la stanchezza. I muscoli però resteranno allenati e ringrazieranno.

Camminare. Per correre fa troppo caldo e ci si trova in posti dove è difficile fare sport all’aperto? Niente paura, una bella camminata può compensare il tutto. Meglio evitare le ore più calde in modo da poter sostenere almeno una ventina di minuti ad un’andatura veloce. In questo modo i muscoli lavoreranno almeno un po’ (specie quelli delle gambe) e si avrà modo di scaricare lo stress. Se poi si ha modo di trovare un bel parco, la camminata sarà anche rilassante e aiuterà a trovare sicuramente il buon umore.

Tonificarsi. Se durante l’inverno si è lavorato parecchio sui muscoli e la paura è quella di perdere i risultati ottenuti, anche allenarsi a casa è possibile. Certo, forse qualcosa cambierà ma una volta tornati in palestra basterà pochissimo per recuperare il tempo perso. Via libera quindi a flessioni ed esercizi mirati alle zone da allenare. Ancor meglio se si hanno a disposizione dei pesi o, in alternativa, delle bottiglie d’acqua da usare. Trenta o quarantacinque minuti al giorno di allenamento aiuteranno a sentirsi al top.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Come allenarsi con il proprio cane

Ovviamente i modi per allenarsi sono tanti e vari, si può andare a cavallo, pattinare, andare a ballare in discoteca e si può fare molto curando l’alimentazione e idratandosi in modo corretto. Un altro aspetto che non andrebbe dimenticato è quello legato al relax. Un po’ di yoga o di meditazione possono fare tanti, abbassando il cortisolo e dando un maggior auto controllo sia per quanto riguarda il cibo che per tutto il resto. Dopotutto l’estate è fatta per rilassarsi, quindi prima di tutto è bene concedersi delle giornate di svago che faranno bene a mente e corpo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Fit beach: ecco come andare al mare bruciando grassi
Leggi anche ->
Corsa: come praticarla nei mesi più caldi
Leggi anche ->
I cibi che dovresti mangiare dopo l’allenamento per restare in forma