Home Pelle

Maschera viso fai da te: ingredienti naturali per una pelle perfetta

CONDIVIDI
maschere viso fai da te
iStock Photo

Le maschere viso fai da te sono una risorsa irrinunciabile per la nostra bellezza. Economiche, genuine e adatta a tutte le necessità. Ecco le ricette da provare.

Le beauty addicted ma, ancor di più, le skincare addicted non ci possono proprio rinunciare. Ne fanno una al giorno, nella migliore delle ipotesi, e amano provarne sempre di nuove, convinte che meglio una in più che una in meno. Di che cosa stiamo parlando? Ma delle maschere viso naturalmente, una vera e propria super dose di bellezza per la nostra pelle, soluzione per tutti i crucci che riguardano la nostra bellezza.

Se siete amanti di impacchi, maschere in tessuto, maschere peeloff e affini saprete quanto sia facile trasformare questa passione in un hobby un po’ troppo costoso: maschera chiama maschera, fermarsi sembra impossibile e ecco che il conto in banca piange. Una passione da pagare a caro prezzo dunque? Forse no.
Già perché per chi ritiene che la maschera viso sia un appuntamento giornaliero e non settimanale la soluzione può essere una e una solamente: il fai da te.
Madre Natura ci ha del resto fornito tutto ciò che ci occorre per realizzare maschere per ogni tipologia di pelle, prodotti genuini, naturali e, fortunatamente, più che low cost. Ecco allora che basterà attingere dalla nostra dispensa per creare maschere viso fai da te a non finire, veri e propri concentrati di bellezza a cui potremo ricorrere tutte le volte che vogliamo dato che, oltre la nostra pelle, anche il nostro portafoglio saprà gioirne.
Volete qualche ricetta per iniziare a sperimentare? CheDonna.it oggi vi suggerisce le più efficaci, semplici ed economiche per tutte le tipologie di pelle. Preparate ciotole e pennelli!

Maschera viso fai da te punti neri

maschere viso fai da te
iStock Photo

Tra i problemi più comuni nel settore beauty ci sono senza dubbio loro, i punti neri. Il loro esser perennemente oggetto di analisi e studi per eliminarli dipende probabilmente dal presentarsi come un flagello comune a ogni tipologia di pelle: dalla più giovane alla più matura, dalla pelle grassa alla secca pare che dai punti neri proprio non ci sia scampo.

Oltre a creme, scrub e cerottini la soluzione più diffusa per combattere i punti neri sono le maschere viso. La recente moda caldeggia la black musk peeloff ma in commercio naturalmente si trovano da sempre formulazioni di ogni genere per eliminare e prevenire la ricomparsa dei comedoni (questo il termine tecnico con cui si definiscono i punti neri). A noi però interessano le soluzioni che possiamo escogitare direttamente a casa e con le nostre mani. Le soluzioni fai da te! Scopriamo allora insieme qualche ricetta di bellezza a prova di punti neri.

Maschera bicarbonato di sodio e acqua distillata

Unendo questi ingredienti in rapporto 1:1 (un cucchiaio di acqua distillata per ogni cucchiaio di bicarbonato) si otterrà una pasta abbastanza densa che dovremo applicare attraverso movimenti circolati nelle zone in cui i punti neri più ci affliggono (ad esempio la famigerata zona T). Il tutto andrà poi fatto asciugare fino a quanto, spontaneamente, non inizierà a staccarsi dal viso. A quel punto risciacquate bene con acqua tiepida.

Maschera albumi e avena

1 cucchiaio di mile
1 cucchiaio di gel d’aloe
1 albume
farina d’avena q.b.
Gli ingredienti andranno amalgamati con cura e la maschera andrà lasciata in posa fino a quando non si sarà ben asciugata (sentirete la pelle che inizia a tirare). A quel punto il viso andrà accuratamente lavata con acqua tiepida.

Maschera fragola e succo di limone

4 fragole
3 cucchiai di miele
argilla bianca
succo di limone q.b.
Dopo aver frullato le fragole potremo amalgamare tutti gli ingredienti, diluendo lentamente con succo di limone. Dopo 10 minuti di posa potrete risciacquare, magari con del tè verde per completare il trattamento.

Maschera alla zucca

4 cucchiai di polpa di zucca
2 cucchiai di panna fresca
3 cucchiai di miele
Il composto andrà amalgamato con cura, applicato e lasciato in posa per circa dieci minuti per poi esser lavato via.

Maschera nera peel off

2 cucchiai e 1\2 di latte
3 compresse di carbone vegetale
3 fogli di gelatina o colla di pesce
La variante casalinga della maschera più famosa del momento. Mentre il latte viene portato al punto di ebollizione, fate ammollare la gelatina in acqua e polverizzate le compresse di carbone. Amalgamate il tutto e fate intiepidire. La maschera andrà applicata con l’aiuto di un pennello e lasciata in posa per circa 25 minuti, fino a quando non sarà pronta per esser… strappata via!
Dopo tutte queste maschere ricordate di richiudere i pori con acqua fredda o, magari, con un buon tonico fai da te.

Maschera viso fai da te pelle mista

maschere viso fai da te
iStock Photo

La pelle mista è la più difficile da trattare, proprio a causa della sua scarsa uniformità. Una pelle a tratti impura (solitamente nella zona T) e a tratti arida (soprattutto sulle gote), con eccessi di sebo alternati a una pelle poco nutrita e, magari, anche assai delicata. Un vero rompicapo insomma nel quale districarsi appare però essenziale affinché la pelle risulti sana e impeccabile.

Idratare e purificare contemporaneamente sarà dunque lo scopo principale di qualsiasi trattamento riguardi questa pelle, maschere fai da te incluse. Vediamo alcune proposte interessanti.

Maschera viso all’argilla bianca e camomilla

L’argilla è un prodotto noto per la sua capacità di purificare e disintossicare la pelle. Assorbe sebo in eccesso e tossine ed è solitamente associata alla cura delle pelli grasse. La variante bianca, meno aggressiva della verde, è però perfetta anche per le pelli miste. Per rendere la maschera ancora più delicata e quindi adatta alle zone secche, uniamo all’argilla dell’infuso di camomilla, quanto basta per ottenere un composto omogeneo. Lasciamo in posa sul viso pulito per circa 20 minuti e risciacquiamo prima che cominci a seccare.

Maschera viso purificante al limone e miele

Il limone ha un’azione astringente, purificante e schiarente. Il miele è un antibiotico e antisettico naturale, ma allo stesso tempo nutre la pelle.

Basterà mescolare un cucchiaio di miele e il succo di mezzo limone e applicare il composto sul viso. Teniamo in posa per circa dieci minuti e risciacquiamo con cura.

Maschera viso allo yogurt

Uniamo a mezzo vasetto di yogurt bianco un cucchiaio di miele e, se volete, un po’ di gel d’aloe. Amalgamiamo bene il tutto, applichiamo il prodotto ottenuto sul viso e teniamo in posa circa venti minuti.

Maschera viso alla lavanda

  • farina di riso
  • fiori di lavanda
  • 2 cucchiai di gel d’aloe
  • 1 cucchiaio di miele

Iniziamo pestando in un mortaio i fiori di lavanda con la farina di riso e diluiamo il tutto con il gel d’aloe ed il miele. 15 minuti di posa basteranno per far sì che questi ingredienti molto delicati, rispettando la pelle, ne favoriscano l’equilibrio fra secchezza e sebo.

Maschera viso per pelle mista all’uva fredda e tè verde

  • il contenuto di due bustine di tè verde
  • argilla verde
  • 10 acini freddi di frigo
  • infuso di camomilla

Aggiungere poco per volta l’argilla ed il tè verde agli acini frullati e filtrati, miscelando con l’infuso di camomilla freddo. Tenendo in posa 20 minuti la maschera avrà un effetto lenitivo, rinfrescante, antiage, rispettando la zona T e le zone secche. Vi consigliamo di ripetere una volta a settimana specie quando la zona T è molto untuosa.

Maschera viso fai da te miele

maschere viso fai da te
iStock Photo

Purificante, emoliente, addolcente, idratante. Il miele è un ingrediente immancabile quando si parla di ricette di bellezza fai da te: amalgama gli ingredienti, smorza l’effetto troppo aggressivo di alcune componenti e accontenta veramente ogni tipologia di pelle.

Scopriamo alcune ricette per le diverse tipologie di pelle.

Maschera viso idratante miele e limone

Il miele, d ata la sua capacità di trattenere l’acqua, è un ottimo aiuto affinché il viso mantenga lungo la giornata i giusti livelli di idratazione.

  • 1 limone
  • pari quantità di olio di oliva
  • pari quantità di miele
  • 250 gr di yogurt

Spremete il limone in una ciotolina e aggiungete la stessa quantità di olio e poi di miele. Mescolate e aggiungete ancora lo yogurt. Una volta applicato il composto sul viso tenetelo in posa 10 minuti, poi eliminate con acqua tiepida. Se vorrete potrete farne un po’ di più e conservarla in frigorifero per circa 3 giorni.

La maschera risulterà anche anti-age grazie a vitamine e sali minerali contenuti nel miele.

Maschera viso illuminante al miele e all’avena

  • 250 gr di farina d’avena
  • 125 gr di miele
  • 250 gr di yogurt bianco magro

Mescolate gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea e leggermente granulosa. Applicatela sul viso e lasciate in posa per 10 minuti. Quando risciacquerete applicate leggeri movimenti circolari per fare anche un piccolo scrub

Maschera anti acne miele e lavanda

Il miele è antibatterico, antinfiammatorio e purificante naturale che aiuta l’assorbimento delle impurità e del sebo.

  • 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci
  • 2 cucchiai di miele

Mescolate bene i due ingredienti e poi stendete sui punti critici o su tutto il viso, eseguendo un delicato massaggio. Potrà esser tenuto in posa anche 30 minuti.

Maschera viso anti-age miele e latte di cocco

Gli antiossidanti del miele uniti ai grassi sani del latte di cocco riparano i tessuti danneggiati e aiutano a rimuovere le tossine che ostacolano il processo di ossigenazione cellulare.

  • 4 cucchiai di latte di cocco (40 g)
  • 2 cucchiai di miele (50 g)

E’ una maschera che può esser fatta anche quotidianamente, lasciandola in posa per circa 20 minuti.

Maschera viso lenitiva al miele e fragola

E’ una maschera perfetta per lenire rossori e giocare alla couperse grazie alle proprietà lenitive e rivitalizzanti della vitamina C.

Basterà mixare miele e fragole, che saranno state lavate, sgocciolate e ridotte in poltiglia. Lasciare in poca circa 20 minuti e lavare via.

Maschera viso fai da te yogurt

maschere viso fai da te
iStock Photo

E’ un alimento perfetto per nutrire e idratare la pelle in modo naturale e delicato. Impiegato in numerose ricette di bellezza può avere un potere, rivitalizzante, illuminante, tonificante e purificante per la pelle.

Vediamo alcune ricette per maschere dalle diverse funzioni.

Maschera illuminante miele e banana

  • una banana
  • tre cucchiai di olio di germe di grano
  • due cucchiai di yogurt bianco

Sbucciamo e schiacciamo la banana, amalgamandola con cura al resto degli ingredienti. Applichiamo sul viso e lasciamo in posa almeno 10 minuti

Maschera viso tonificante

  • miele di acacia
  • yogurt bianco naturale

Un mix semplice che con 5 minuti di posa darà nuova vita alla nostra pelle.

Maschera emoliente yogurt e frutti di bosco

Il risultato sarà quello di una pelle morbida e luminosa. Vi occorreranno:

  • un vasetto di yogurt bianco
  • una manciata di more, lamponi e mirtilli
  • due cucchiaini di miele
  • il succo di due fette di limone

Inserite tutto in un mixer e lasciate amalgamare. Applicate la maschera con piccoli movimenti circolari e lasciate agire per 10 minuti circa. I frutti di bosco sono ricchi di anti-ossidanti e renderanno la vostra pelle fresca e luminosa, aggiungendo tale effetto a quello nutriti dello yogurt.

Maschera lenitiva yogurt, cetriolo e zenzero

  • un cetriolo tagliato a pezzetti
  • qualche fettina di zenzero
  • un vasetto di yogurt bianco

Una volta frullati insieme gli ingredienti basterà applicare il composto sul viso e tenerlo in posa una ventina di minuti. Il potere emoliente dello yogurt si aggiungerà a quello lenitivo del cetriolo e alle proprietà cicatrizzanti e antinfiammatorie dello zenzero.

Maschera anti-età yogurt, carote e limone

Il beta carotene aiuta a proteggere i tessuti e a mantenere una pelle soda, la vitamina C presente nel limone contribuisce a rallentare il processo di invecchiamento, contrastando i radicali liberi e illuminando la carnagione.

Il mix ottenuto andrà tenuto in posa sul viso per circa 20 minuti prima di lavare via.

Maschera viso fai da te pelle luminosa

maschera viso fai da te
iStock Photo

Non si deve arrivare agli eccessi di una pelle asfittica. Spesso l’incarnato di una donna può risultare spento anche se in ottima salute. La privazione della luminosità può essere dovuta a stress, inquinamento, una errata pulizia, una scarsa esfoliazione ma anche a cure mediche o a squilibri nella nutrizione.

Alcune semplici maschere però potrebbero far ritrovate luce e vitalità all’incarnato.

Maschera al kiwi

Una vera e propria carica di vitamina C per dare nuova luce al nostro incarnato. Vi servirà:

  • 1 kiwi maturo
  • 2 cucchiaini di yogurt bianco
  • 1 cucchiaino di miele

Unite tutti gli ingredienti dopo aver schiacciato accuratamente la polpa del kiwi. Applicate poi la maschera rapidamente, prima che le vitamine si dileguino, lasciando poi in posa circa 5 minuti.

Maschera ravvivante alla fragola

Anche qui sono le vitamine a farla da padrone e infatti gli ingredienti saranno lo due:

  • fragole
  • olio di mandorla

Le prime andranno schiacciate e amalgamate con cura all’olio (sceglietene una versione quanto più possibile pura): Il composto ottenuto non andrà applicato direttamente sulla pelle bensì sarà usato per impregnare delle garze che metteremo poi sul viso a mo’ di impacco, lasciando il tutto in posa per una mezz’ora. Per risciacquare potrete usare del delicato latte intiepidito.

Maschera miele e limone

Alle proprietà idratanti del miele uniamo quelle astringenti del limone.

  • due cucchiaini di miele
  • il succo di mezzo limone

Basterà amalgamare bene i due ingredienti, stendere il composto ottenuto sul viso e lasciar agire per appena 5 minuti. a pelle del vostro viso sarà immediatamente più fresca e luminosa!

Maschera di bellezza all’avena e limone

  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di farina d’avena
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Unite la farina d’avena e il succo del limone al bianco dell’uovo montato a neve. Mescolate per bene e applicate un sottile strato del composto su viso e collo. Dopo circa 15-20 minuti sciacquate il viso con acqua tiepida.

Maschera latte di cocco e melone

  • 1-2 fette di melone (senza buccia)
  • 2-3 cucchiai di latte di cocco
  • 2-3 cucchiaini di olio di noccioli di albicocca
  • 1 cucchiaino di miele

Utilizzate un frullatore per mixare al meglio tutti gli ingredienti. Il melone è ricco di antiossidanti e il latte di cocco aiuto invece a mantenere l’elasticità della pelle: 20 minuti di posa e avrete una pelle fresca e luminosa.

Maschera viso fai da te pelle grassa

maschere viso fai da te
iStock Photo

E’ una pelle lucida, costellata da imperfezioni, i cui problemi possono nascere da uno squilibrio ormonale, da una dieta sregolata ma anche da una vita stressante o da cattive abitudini come il fumo.

Chi soffre dei problemi tipici della pelle grassa si trova dunque innanzi tutto a dover dare una svolta all’insegna della regolarità e della solerzia alla propria routine: lavare il viso mattina e sera con un apposito detergente, applicare creme per tenere a freno al lucidità o per correggere gli inestetismi, seguire una dieta sana e regolare e così via. E poi naturalmente ci sono loro, le maschere viso da applicare almeno una o due volte la settimana.

Scopriamo alcune ricette per prepararle in casa:

Maschera viso per la pelle grassa all’argilla e limone

Una maschera veloce, da ultimo minuto e necessitante appena due ingredienti:

  • argilla bianca
  • succo di limone

Aggiungendo gli ingredienti gradualmente creiamo un composto della giusta consistenza, capace dunque di non oltre durante 15 minuti di posa.

Maschera per il viso fai da te al tè verde ed argilla

La maschera sfrutta le proprietà astringenti e antinfiammatorie del pompelmo e quelle purificanti del tè verde. Utilizzeremo nel dettaglio:

  • tè verde
  • argilla bianca
  • poco succo di pompelmo

Per realizzare la maschera si potrà usare l’infuso di tè verde per amalgamare gli ingredienti oppure svuotare le bustine del tè verde ed amalgamarne il contenuto con l’argilla ed il succo di limone.

Maschera viso fai da te per pelle grassa all’argilla verde e latte di mandorle

La versione veg della maschera viso fai da te per pelle grassa. Ci occorreranno:

  • 1 cucchiaio di argilla verde
  • 1 cucchiaio di latte di mandorle
  • Acqua di rose
  • Qualche goccia di olio essenziale di lavanda

Una volta realizzata, potremo tenere la maschera in posa per circa 10 minuti e risciacquare poi con un infuso di camomilla er aggiungere un tocco lenitivo finale.

Maschera viso fai da te per pelle grassa mele e miele

  • una mela sbucciata
  • 3 cucchiai di miele

Frullate i due ingredienti insieme e lasciate il composto ottenuto in posa sul viso per circa 15 minuti. Risciacquare infine con acqua tiepida.

Maschera viso fai da te al pomodoro

Il pomodoro è ricco di vitamine A e C, minerali come il ferro, il fosforo, il calcio, il magnesio, lo zinco, il rame, il potassio e il sodio, ingredienti che nutrono la pelle. L’acidità del pomodoro inoltre permette al nostro pH di equilibrarsi e di combattere le impurità che causano acne e brufoli.

  • 1 cucchiaio di polpa di pomodoro (16 gr)
  • 4 gocce di succo di limone
  • 1 batuffolo di cotone

Il cotone andrà usato per prelevare i prodotti miscelati e per tamponare accuratamente il viso con movimenti circolari. Passati 15 minuti potrete lavare bene il viso

Maschera viso fai da te pelle secca

maschere viso fai da te
iStock Photo

“Pelle che tira”, queste le parole con cui chi soffre di pelle secca descrive la sensazione provata soprattutto durante la stagione fredda, quando le temperature rigide e gli sbalzi termici stressano la pelle.

Per alleviare tale sensazione e, soprattutto, aiutare la pelle a ritrovare l’idratazione di cui necessita abbiamo alcune ricette naturali da sperimentare.

Maschera alla panna

Un alimento abbastanza ricco di grassi che renderà la pelle liscia e morbida. Per la maschera utilizzeremo:

  • Panna da cucina
  • Miele
  • olio essenziale alla camomilla

Miscelate bene gli ingredienti, applicate sul viso con l’aiuto di un pennello e lasciate in posa per circa 15 minuti.

Maschera avocado e miele

L’avocado contiene vitamina E e carotenoidi, essenziali per conferire elasticità, oltre a altre sostanze che proteggono i tessuti e favoriscono il rinnovamento cellulare, ripristinando il normale film idrolipidico della pelle.

  • Polpa di mezzo avocado
  • Un cucchiaio di miele

Schiacciate bene la polpa dell’avocado e utilizzate il miele per fluidificare il tutto. E’ una maschera che non può che aiutare quindi tenete pure in posa tutto il tempo che desiderate.

Maschera al tuorlo d’uovo e olio d’argan

Il tuorlo è la parte dell’uovo che contiene gli acidi grassi forniti dall’alimento, per cui presenta caratteristiche altamente nutrienti. L’olio di argon invece idrata in profondità senza lasciare la pelle particolarmente unta, contrasta l’invecchiamento cellulare e ricostituisce la barriera protettiva dell’epidermide.

  • Un tuorlo
  • Un cucchiaio di olio di argon puro

Sbattete bene insieme gli ingredienti e per l’applicazione potrete utilizzare delle garze che, una volta imbevute, rimarranno in posa sul viso per circa 20 minuti.

Maschera al cacao e cafè

Il cacao idrata, leviga i pori e riaccende il colorito della pelle mentre il caffè comporta benefici sulla circolazione sanguigna, aiutando quindi la pelle a trovare nuova luce.

  • un cucchiaio di cacao amaro in polvere
  • una tazzina di caffè

Minimo 20 minuti di posa per questa maschera a prova di idratazione e luce.

Maschera viso fai da te alle rose

Si tratta di una maschera che all’alto livello di idratazione unisce un forte potere lenitivo grazie all’aloe, all’acqua di rose e all’olio essenziale di rosa mosqueta.

Ingredienti:

  • farina d’avena
  • acqua di rose
  • 3 cucchiai di gel d’aloe
  • 2 cucchiai di olio di mandorle dolci
  • 2 gocce di olio essenziale rosa mosqueta

Amalgamare la farina d’avena con poca acqua di rose, unire il gel d’aloe, l’olio essenziale di rosa mosqueta e l’olio di mandorle dolci. Tenere in posa per circa 15 minuti.

Maschera viso fai da te al burro

L’ingrediente base vi farà capire da subito quando sia ricca e nutriente questa maschera per la quale utilizzeremo:

  • 1 cucchiaio di burro di cocco
  • 1 cucchiaio di burro di karitè
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaino di olio evo

Proprio perché molto ricca consigliamo di fare questa maschera non più di due volte al mese, per un tempo di posa di circa 15 minuti ogni volta.

Maschera viso fai da te purificante

maschere viso fai da te
iStock Photo

Una pelle pulita e detersa in profondità, questa la base di bellezza da cui ogni donna dovrebbe partire.

Purificare il viso non significa semplicemente pulirlo ma eliminare tutto ciò che si accumula sulla cute, un gesto essenziale che se non compiuto farà risultare l’incarnato spento, opaco e grigiastro. Le imperfezioni potrebbero inoltre risultare dilaganti: in primis le rughe saranno più evidenti e poi potrebbero emergere bollicine, punti neri e desquamazioni. Conseguenze decisamente da evitare.

Ecco allora che qualche maschera potrà venirci in soccorso.

Maschera purificante fai da te total green

  • tè verde
  • argilla verde
  • foglie di bardana
  • tisana fredda di ortica

Iniziamo facendo bollire le foglie di bardana che poi passeremo al mixer. Uniamo ora il tè verde e l’argilla. Applichiamo il composto ottenuto che poi risciacqueremo con la tisana all’ortica.

Maschera viso fai da te purificante al rosmarino

Ingredienti:

  • infuso di rosmarino
  • argilla verde
  • 1 cucchiaio di yogurt bianco
  • 2 cucchiai di gel d’aloe

Iniziamo facendo bollire due rametti di rosmarino e filtrando l’infuso ottenuto per poi lasciarlo freddare. Utilizzeremo questo infuso per diluire il mix creato dagli altri ingredienti. La maschera ottenuta andrà tenuta in posa 15 minuti e l’infuso potrà esser utilizzato anche per il risciacquo.

Maschera viso fai da te purificante alle prugne

Un trattamento da ripetere due volte a settimana e da realizzare utilizzando:

  • 3 prugne mature snocciolate e pulite
  • 2 cucchiai di yogurt
  • farina di mandorle dolci
  • tè verde

Il tè verde servirà per la rimozione della maschera, passaggio che avverrà dopo circa 15 minuti di posa.

Maschera viso fai da te purificante all’ananas

Si tratta di una maschera adatta a ogni tipologia di pelle poiché l’ananas pulisce in profondità ma con delicatezza, rendendo l’incarnato più luminoso

  • 3 fette di ananas fresco
  • 1 vasetto di yogurt bianco intero
  • 1 cucchiaio di miele

Iniziamo pestando le fette di ananas fino a ridurle in una poltiglia e aggiungiamo il vasetto di yogurt mescolando. Se preferite, potrete anche frullare tutto in modo che il composto sia perfettamente compatto. Infine aggiungete il miele e mescolate ancora. Ora stendete sul viso e lasciate in posa 15 minuti poi lavate il viso con acqua tiepida.

Maschera viso fai da te purificante allo zucchero

  • Un cucchiaio di zucchero
  • Due cucchiai di yogurt bianco
  • Un tuorlo d’uovo
  • Un cucchiaio di succo di limone

Sbattete insieme con cura tutti gli ingredienti e lasciate in posa sul viso per 20 minuti.

Maschera viso fai da te bicarbonato

maschere viso fai da te
iStock Photo

Il bicarbonato è un ingrediente estremamente versatile, di quelli che non possono mancare in casa sia per le faccende domestiche che per la cura della propria bellezza.

Il bicarbonato nel settore beauty è perfetto per regolare l’oleosità della pelle (oltre a esser un ottimo antisettico per eventuali brufoli), pulire al meglio la cute, schiarire eventuali macchie e aiutare la pelle a trattenere i liquidi necessari per la sua idratazione.

Vediamo allora alcune ricette per maschere viso dedicate a diverse tipologie di pelle.

Maschera viso fai da te al bicarbonato anti-age

Questa maschera aiuterà la pelle a cambiare drasticamente in pochi giorni, facendo scomparire rughe e macchie.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1/2 limone
  • 1 cucchiaio di miele

Mescolate tutti gli ingredienti e applicate sul viso tenendo in posa per circa 10 minuti.

Maschera viso fai da te al bicarbonato contro i punti neri

E’ una maschera ad azione pulente e rigenerante per cui utilizzeremo:

  • 1 cucchiaio di Bicarbonato di Sodio
  • 1 cucchiaio di Yogurt Bianco intero
  • 1 cucchiaio di Miele
  • Facoltativo: 1 cucchiaio di Argilla per potenziare l’azione purificante e 2-3 gocce di Olio Essenziale al Tea Tree. Se aggiungete l’argilla ricordatevi di aggiungere 1 cucchiaio in più di Yogurt.

Applicate la maschera sulla pelle pulita e tenete in posa 10 minuti.

Maschera viso fai da te nutriente al bicarbonato

Questa maschera donerà nutrimento e attenuerà eventuali rossori.

  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • mezzo cucchiaio di miele grezzo, leggermente sciolto a bagnomaria.

Una volta coperta tutta la superficie del viso, lasciamo riposare per 10-15 minuti, dopo di che sciacquiamo via con acqua tiepida. L’operazione potrà esser ripetuta una volta a settimana