Arriva Facebook Dating: scopriamo che cos’è e come si usa questa funzione

Scopriamo insieme che cos’è Facebook Dating, la funzione di Facebook che permette ai single (e non solo) di trovare l’anima gemella!

facebook dating
notifiche in arrivo! (fonte: Pexels)

Ne hai sentito parlare ma ancora non hai capito bene di che cosa si tratti.

Dal 22 Ottobre, però, è sbarcata anche in Italia Facebook Dating, una nuova funzionalità del sito più famoso (e frequentato) del mondo: Facebook!

L’obiettivo è quello di “avvicinare le persone” e di accoppiare nuove, future anime gemelle: ma come funziona?

Facebook Dating: che cos’è e come funziona

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AdvCity Comunicazione (@advcity) in data:


Il lancio è arrivato tra il 21 ed il 22 Ottobre ma, per ora, sulla home page di Facebook non troverete ancora nulla.
La funzione diventerà disponibile gradualmente, man mano che la versione del popolare social network renderà disponibili gli ultimi aggiornamenti.

Per iscrivervi ed utilizzare Facebook Dating, però, non dovrete scaricare nuove applicazioni o creare un nuovo profilo da zero.
La funzione, infatti, lavora all’interno di Facebook e l’unica cosa che dovrete fare, quindi, è solo stabilire impostazioni della privacy ed aderire alle norme e condizioni di utilizzo.
La prima buona notizia, comunque, è che nessuno, a parte voi, può sapere se state utilizzando Dating.

Dating vi permetterà, ovviamente, di modificare ed abbellire il vostro profilo nella maniera che preferite, ad una condizione.
Tutto quello che userete deve essere già presente nel vostro profilo Facebook.
Nonostante i vostri dati siano estremamente protetti e, quindi, gli altri utenti non potranno vedere il vostro profilo reale le informazioni che condividete su Facebook saranno alla base dei “match“.

A differenza, infatti, delle altre applicazioni di dating online, create per far interagire gli utenti in base principalmente all’aspetto fisico, Facebook Dating si prefigge un obiettivo decisamente più ambizioso.

Mark Zuckerberg che non è nuovo allle scuse verso i suoi utenti questa volta promette di impegnarsi al massimo per mettere in contatto le anime gemelle.
Per far sì che questo accada, il focus sarà decisamente diverso da quello di app come Tinder.
In larga misura i match si baseranno sugli interessi, sui luoghi comuni visitati di recente dagli utenti e sulle preferenze che abbiamo già comunicato a Facebok.

L’idea è quella di creare match che partano dalla testa per poi, anche, stuzzicare il corpo.
Decisamente, l’idea dietro Facebook Dating è quella di aiutare gli utenti a distrarsi ed incontrare qualcuno di speciale durante questo strano periodo.
Gli ultimi numeri dei casi di Coronavirus (qui trovate quelli di oggi) e la situazione in Italia rendono il momento perfetto per il lancio.
La divisione in “tre zone” ideata dal nuovo DPCM ha reso la situazione veramente difficile per tutti i single! Rifiutare le tre zone, però, a detta del premier Conte vorrebbe dire un nuovo e sicuro lockdown.

Qual è la soluzione, allora, per tutti coloro che vogliono incontrare qualcuno?
La risposta è semplice: tentare la via di Facebook Dating!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Premium Servicios Integrados (@premium_si) in data:

C’è chi potrebbe obiettare che l‘influenza dei social media nelle nostre vite non sia tanto positiva.
Si passa dai problemi di invidia social all’effetto poco corroborante che i social network avrebbero sui più piccoli.

Ma c’è di più: un documentario di Netflix, The Social Dilemma, parla di Facebook (e tanti altri siti) in maniera decisamente poco lusinghiera.

Facebook Dating, insomma, potrebbe diventare un nuovo strumento che ci lega, indissolubilmente, al computer. E questo, ormai lo sappiamo, non è mai un bene.

Tentar non nuoce, però: pronti a provare?