Meghan Markle | In uscita il libro di una Lady che asfalta la Duchessa

0
4

Meghan Markle ha manipolato Harry con il sesso: a giurarlo è una Lady settantenne che ha scritto un libro terribile su di lei.

Meghan Markle e Harry
Meghan Markle e Harry (Fonte: Instagram)

Si è sempre detto che le corti nobiliari sono un vero e proprio covo di vipere. Ne deriva che Meghan Markle non si sarà stupita più di tanto nel ricevere la notizia che una nobildonna inglese ha deciso di pubblicare un libro – verità sul periodo che Meghan ha trascorso alla corte d’Inghilterra in qualità di Duchessa di Sussex.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Meghan Markle | Il film sull’altra duchessa americana sarà per lei?

L’autrice del libro si chiama Lady Colin Campbell ed è molto, molto più anziana di Meghan. La donna ha trascorso gran parte della propria vita a Buckingham Palace e conosce perfettamente i complessi meccanismi che regolano la vita della famiglia reale. Proprio in virtù della sua esperienza, quindi, Lady Colin ha potuto osservare tutti i movimenti di Meghan e, nel libro Meghan and Harry – The Real Story, promette di rivelare particolari davvero scandalosi dell’ascesa (e della caduta) di Meghan.

Meghan Markle ha manipolato Harry fin dall’inizio?

Harry e Meghan
Harry e Meghan (Fonte: Instagram)

Il libro è già uscito in Inghilterra e in Italia sono arrivate per ora soltanto alcune anticipazioni fornite dal settimanale Oggi ai propri lettori.

Da quello che si è potuto leggere dagli abstract del libro di Lady Campbell, comunque, il libro potrebbe davvero dare il colpo di grazia a Meghan Markle o, almeno, alla sua immagine di donna perfetta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Harry e Meghan | Il primo compleanno di Archie e il video con la mamma

Lady Campbell si è spinta ad affermare che la tattica di Meghan per arrivare al cuore di Harry e al suo titolo nobiliare è stata essenzialmente la più antica del mondo: il sesso.

Stando a quanto sostiene l’autrice del libro, infatti, Meghan Markle avrebbe totalmente “rimbambito” il povero Harry il quale, fin da subito e senza rendersene conto, ha ridotto se stesso (e la famiglia britannica) a un burattino nelle mani della Markle.

Sembra addirittura che i perfidi cortigiani di Sua Maestà abbiano affibbiato al nipote prediletto della Regina il nomignolo di Blow Job: un soprannome davvero umiliante.

Lady Campbell ha anche riferito di episodi accaduti pubblicamente e a cui hanno potuto assistere diversi testimoni. Dal comportamento di Meghan Markle sarebbe emerso fin da subito il suo completo disprezzo per la famiglia reale e per tutto quello che rappresenta.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Royal wedding: il significato nascosto del bouquet di Meghan Markle

Un esempio del comportamento intollerabile di Meghan risale a pochissimo dopo il favoloso royal wedding che ha tenuto incollati ai teleschermi milioni di persone in tutto il mondo: invitata alla festa di compleanno del Principe CarloMeghan avrebbe fatto notare a suo marito quanto la festa fosse noiosa e avrebbe fatto di tutto per lasciare il party. Harry si sarebbe imposto e avrebbe obbligato la neo Duchessa a rimanere, tuttavia pare che parecchi invitati si siano accorti del battibecco tra i Sussex e la cosa avrebbe messo in grande imbarazzo la famiglia reale.

Come se non bastasse, la Markle si sarebbe costruita la fama di essere estremamente violenta con i suoi sottoposti e addirittura con lo staff di palazzo. Pare che una volta la Duchessa arrivò a lanciare una tazza di tè bollente addosso a un cameriere e che quest’ultimo sia stato profumatamente pagato per non parlare dell’accaduto.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Meghan Markle, il soprannome umiliante con cui la chiama la servitù

In un’altra occasione ancora, la Markle avrebbe vivacemente protestato per un abito mal stirato, rifiutandosi di indossarlo e pretendendo a gran voce che l’abito fosse stirato di nuovo.

A parte quelli che potrebbero sembrare dei semplici incidenti domestici, la Markle si sarebbe macchiata di una colpa terribile secondo Lady Campbell: avrebbe concordato con alcune case di moda un compenso per indossare i loro abiti in pubblico, trasformandosi in una testimonial di altissimo livello. Si tratta di un comportamento assolutamente vietato ai membri della famiglia reale, che non possono in alcun modo trarre profitto dall’utilizzo dei loro titoli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eugenia Garavani (@eugeniagaravani) in data:

Il libro che distrugge Meghan è uscito prima della biografia a cui i Sussex hanno preparato negli scorsi mesi e che è prevista ad Agosto. Si è saputo, nelle ultime settimane, che Meghan aveva fatto letteralmente di tutto per fare in modo che il libro uscisse prima del previsto, forse per compensare in qualche modo gli affondi di Lady Campbell. L’operazione non è riuscita, e ora Meghan si trova in una netta posizione di svantaggio.